Parco Alta Murgia
Parco Alta Murgia
Territorio e Ambiente

L'Esercito scende in campo e stringe accordi con Università e Parco Alta Murgia

Tra i campi d'interesse, ricerca, sperimentazione, sanità e tutela del territorio

Una sinergia tra alcune fra le più importanti istituzioni formative, civili e militari del Meridione per rilanciare le attività di ricerca, sperimentazione, sanità e tutela dell'ambiente nel territorio della Puglia centrale. Nasce con questo obiettivo il protocollo d'intesa siglato ieri nel capoluogo tra l'Università degli Studi "Aldo Moro" e il Comandante delle Forze Operative Sud, il Generale di Corpo d'Armata Giuseppenicola Tota, che ha incontrato il pro-Rettore dell'Ateneo, Annamaria Candela e il Presidente dell'Ente Parco dell'Alta Murgia, Francesco Tarantini.

«L'incontro – spiegano dall'Esercito - tenuto nel pieno rispetto delle norme per il contenimento dell'epidemia in corso, ha posto le basi per la stesura di un protocollo d'intesa tendente a rafforzare il legame tra il mondo universitario e l'Esercito. I campi di interesse riguardano: ricerca, innovazione, sperimentazione, formazione, istruzione, sanità, informatica, diritto e cultura della difesa e della sicurezza, tutela dell'ambiente e salvaguardia del patrimonio».
delineando i compiti della grande Unità da lui guidata, Generale Tota ha espresso «piena disponibilità da parte dell'Esercito a collaborare con l'Università in tutte le iniziative tendenti a offrire una sempre più attenta risposta alle esigenze della collettività e del territorio».

Insieme al Presidente dell'Ente Parco dell'Alta Murgia, Francesco Tarantini, il generale Tota parlerà dell'area in cui rientra il poligono occasionale di Torre di Nebbia, per la quale sarà fatto un punto di situazione per le modalità di condotta delle attività addestrative da condurre nel poligono.
  • Università degli studi Bari
  • Esercito Italiano
  • Parco Alta Murgia
Altri contenuti a tema
Il Parco dell'Alta Murgia candidato a divenire Geoparco Il Parco dell'Alta Murgia candidato a divenire Geoparco Tarantini: «Ricadute positive su tutto il territorio»
Rafforzati i controlli nel Parco dell’Alta Murgia Rafforzati i controlli nel Parco dell’Alta Murgia Per la prima volta da quest’anno sarà coinvolto anche l'Esercito Italiano
Uniba, didattica mista fino al 28 febbraio per studenti e docenti di Bitonto Uniba, didattica mista fino al 28 febbraio per studenti e docenti di Bitonto Le nuove regole deliberate dal Senato Accademico di Uniba
Anche a Bitonto è arrivato il progetto “Le città che respirano” di Nespresso Anche a Bitonto è arrivato il progetto “Le città che respirano” di Nespresso Messe a dimora 1.400 piante, con riforestazione di un’area di oltre 10.000 mq
"Le città che respirano": a Bitonto la presentazione del progetto "Le città che respirano": a Bitonto la presentazione del progetto Appuntamento domani, mercoledì 17 novembre, in via Nicola Piacente
Bitonto partecipa ad "Alta Murgia Pulita" Bitonto partecipa ad "Alta Murgia Pulita" La campagna ambientale avrà luogo sabato 23 e domenica 24 ottobre
Il Parco dell'Alta Murgia si candida ad essere patrimonio UNESCO Il Parco dell'Alta Murgia si candida ad essere patrimonio UNESCO L'intervista esclusiva con il presidente Francesco Tarantini
2 Due lupi avvistati a Bitonto sulla Murgia del Ceraso Due lupi avvistati a Bitonto sulla Murgia del Ceraso Individuati con le foto trappole. Esultano gli ambientalisti: «Incontro entusiasmante. Nessun pericolo per le persone»
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.