Euro 2020 - festa finale
Euro 2020 - festa finale
Vita di città

La foto dell'anno a Bitonto

Non professionale, non bellissima ma pregna di significato e speranza per un 2022 migliore

Il 2021 che si sta per chiudere sarà certamente ricordato per l'emergenza sanitaria ancora in corso, che ha di fatto caratterizzato e condizionato la vita sociale nei primi mesi e negli ultimi due.
Ma il 2021 è stato anche anno di rinascita, dopo la grande paura del 2020, il distanziamento sociale obbligatorio, i silenzi e le strade deserte che raccontavano di dolore e morte (in aprile 40 decessi per Covid). Ed è nella parte centrale di quest'anno si sono concentrate forse le emozioni più grandi, di diversissimo tenore, eppure così intensamente vissute dalla popolazione locale che non possono giacere nel cassetto dei ricordi e debbono essere rispolverate ogni volta che si potrà.
La foto (non professionale) che abbiamo deciso di premiare come la più pregna di significato per i bitontini. Non bella in senso assoluto, ma importante per quel che rappresenta. Che sia davvero di buon auspicio per il 2022.

IL SUCCESSO AGLI EUROPEI DI CALCIO METAFORA DI RISCATTO

Abbiamo pensato alla grande festa della notte tra l'11 ed il 12 luglio 2021: dopo 53 anni la nazionale italiana di calcio saliva sul tetto d'Europa. È stata una notte pazza, con canti e balli fino a tardissimo per celebrare un successo sportivo che mancava da più di mezzo secolo. E se nel 1968 gli eroi si chiamavano Gigi Riva, Pierino Anastasi, Sandro Mazzola, Gianni Rivera, Giacinto Facchetti e Dino Zoff, la scorsa estate hanno avuto i volti di Giorgio Chiellini, Leonardo Bonucci, Enrico Chiesa, Lorenzo Insigne, Leonardo Spinazzola, Jorginho, Gigio Donnarumma, Nicolò Barella, Ciro Immobile, ma soprattutto Roberto Mancini. Ricorderemo l'abbraccio tra il CT e il suo eterno amico Gianluca Vialli come metafora di lotta ad ogni male, ricorderemo il tormentone neomelodico "Ma quale dieta?" cantato ad ogni vittoria nel pullman degli azzurri e ci siamo scoperti bambini con il tricolore in mano per le strade del centro. In quella notte "ci siamo definitivamente ripresi le piazze e le strade" dopo le grandi paure invernali e primaverili. I bitontini se le sono riprese grazie ad uno sport meraviglioso e ad una cavalcata dei non favoriti che hanno ridato orgoglio ad una nazione, sbaragliando avversari ben più blasonati. Non sapevamo che ad agosto l'Italia dei Giochi Olimpici di Tokyo avrebbe scritto un'altra pagina di storia nazionale, ma ci sentimmo satolli di gioia già allora.
Perché è di questo che parliamo, di storia di un Paese, non di storia semplicemente sportiva. Le massime istituzioni nazionali coinvolte ed il grande corteo di rientro a Roma lo dimostrano. Sport potente veicolo di unità nazionale e di felicità. E quella notte per le strade di Bitonto è stata bellissima, chiassosa e bellissima, con gente finalmente ebbra di gioia.
  • Euro 2020
  • Foto dell'anno Bitonto
Altri contenuti a tema
12 luglio: la notte più bella dell'estate 2021 a Bitonto 12 luglio: la notte più bella dell'estate 2021 a Bitonto Quando i bitontini si ripresero le loro piazze
L'Italia è Campione d'Europa dopo 53 anni. Festa a Bitonto L'Italia è Campione d'Europa dopo 53 anni. Festa a Bitonto Inglesi battuti 4-3 ai calci di rigore
Sfida a casa della Regina: attesa febbrile a Bitonto per Inghilterra-Italia Sfida a casa della Regina: attesa febbrile a Bitonto per Inghilterra-Italia Stasera la finale di Euro 2020 a Wembley
Stop al traffico veicolare nelle vie centrali della città anche per la finale Italia-Inghilterra Stop al traffico veicolare nelle vie centrali della città anche per la finale Italia-Inghilterra Si rinnova l'ordinanza della Polizia locale dopo il positivo esperimento della giornata della semifinale
L'Italia batte la Spagna e va in finale: Bitonto è una bolgia L'Italia batte la Spagna e va in finale: Bitonto è una bolgia Il rigore di Jorginho e la parata di Donnarumma portano gli azzurri a giocarsi il titolo domenica 11 luglio
Italia in semifinale! A Bitonto impazza la festa (LE FOTO) Italia in semifinale! A Bitonto impazza la festa (LE FOTO) Belgio battuto per 2-1 grazie alle reti di Barella ed Insigne
Sfida ai più forti. Attesa febbrile a Bitonto per Belgio-Italia Sfida ai più forti. Attesa febbrile a Bitonto per Belgio-Italia Stasera gli azzurri in campo a Monaco di Baviera
Col cuore in gola: Bitonto in attesa di Italia-Austria Col cuore in gola: Bitonto in attesa di Italia-Austria Alle 21.00 l'ottavo di finale di Euro 2020
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.