Guerrilla gardening allIISS Volta De Gemmis
Guerrilla gardening allIISS Volta De Gemmis
Vita di città

I ragazzi speciali della ROAD all'attacco dei giardini delle scuole bitontine

Studenti, volontari e ragazzi con fragilità protagonisti di incursioni di guerrilla gardening negli istituti scolastici

Come vere e proprie milizie del verde urbano hanno fatto irruzione nei giardini di scuole e istituti professionali di Bitonto, con un obiettivo ben preciso: rendere tutto molto più bello. Incursioni di guerrilla gardening in questi giorni da parte dei volontari della ROAD, la Rete delle Organizzazioni dell'Area della Disabilità che, insieme agli studenti, ai volontari del Servizio Civile e ai ragazzi con fragilità, si sono introdotti nei giardini di alcune scuole bitontine armati di rastrelli e zappe e si sono messi subito al lavoro, estirpando le erbacce, rivoltando il terreno e potando le piante che ne avevano bisogno, accompagnati da agronomi che li hanno seguiti passo dopo passo.
La prima tappa è stata l'IISS Volta-De Gemmis, con il coinvolgimento diretto delle classi 5A e 5C che, insieme ai volontari e ai ragazzi speciali della ROAD, si sono presi cura degli spazi verdi esterni dell'edificio scolastico.

Un impegno che è continuato anche nel giardino dell'ex Azienda di Servizi alla Persona, Maria Cristina di Savoia, abbandonato da tempo ormai, ma rivitalizzato da questi interventi di guerrilla gardening.
I ragazzi, infatti, dopo aver ripulito da erbacce e rifiuti il grande giardino, si sono concentrati sulla serra, ridotta col tempo a un rudere in abbandono. Dopo aver riparato la struttura esterna, i giovani si sono concentrati sulle aiuole interne, prima recuperate e poi rivitalizzate mettendo a dimora tante nuove piantine. Virgulti della terra per trasferire la necessità di una speranza a una struttura da tempo lasciata a se stessa, nonostante la gloriosa storia che l'ha contrassegnata nei quasi due secoli della sua vita.

L'iniziativa continuerà anche nei prossimi giorni, anche perchè si inserisce nell'ambito del progetto "Il percorso comune – P.R.O.V.A. on the Road" che col supporto della Fondazione "Con il Sud", attraverso quattro macro aree di intervento – Cittadinanza Attiva, Sport, Ambiente e Musica – sviluppa un articolato programma di sviluppo e implementazione dei valori e della cultura del volontariato, declinata in processi di partecipazione attiva e comunitaria alla gestione dei beni comuni e alla rigenerazione urbana per il recupero e la ri funzionalizzazione delle periferie cittadine.
9 fotoVolontari protagonisti nelle irruzioni di guerrilla gardening
Guerrilla gardening allIISS Volta De GemmisProvaProvaProvaprovaprovaprovaprovaprova
  • disabilità
  • Rete Organizzazioni Area Disabilità
Altri contenuti a tema
Dai disegni dei bambini della Neuropsichiatria di Bitonto un videoclip commovente Dai disegni dei bambini della Neuropsichiatria di Bitonto un videoclip commovente Una fiaba musicale intitolata “Superkids – La Corona” per esorcizzare la paura del virus
A Bitonto un parco aperto per le persone con autismo A Bitonto un parco aperto per le persone con autismo Le famiglie potranno portare i loro figli in totale sicurezza in deroga ai limiti imposti dalle norme anticontagio
«Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» «Nessuna interruzione di servizio per i disabili di Bitonto, Ruvo e Molfetta» L'Asl rassicura pazienti e famiglie. Sospiro di sollievo anche per la ROAD. Ma continua la battaglia sull'ADI
Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»
Al bitontino Franco Bonasia la Stella al Merito Paralimpico Al bitontino Franco Bonasia la Stella al Merito Paralimpico Da oltre 40 anni impegnato a promuovere la cultura dello sport per tutti
Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto Le magnifiche fragilità in mostra oggi a Bitonto La disabilità diventa arte grazie all'installazione fotografica della ROAD nel Torrione Angioino
A Bitonto una “due giorni” dedicata allo sport paralimpico A Bitonto una “due giorni” dedicata allo sport paralimpico Protagonista Polisportiva Paralimpica Elos “Michele Cioce”
A Bitonto un Natale mai visto: nel villaggio i ragazzi speciali della ZIP.h A Bitonto un Natale mai visto: nel villaggio i ragazzi speciali della ZIP.h Tra elfi, letterine e fabbriche dei giocattoli, in scena una Natività all'insegna dell'inclusione
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.