I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

Furto sventato all'ex OM Carrelli. Preso un 65enne di Palombaio

L'uomo è stato fermato dai Carabinieri: ricercato da giugno, è stato condotto nel carcere di Bari

Ricercato da giugno scorso, è stato sorpreso dai Carabinieri a Modugno, all'interno dello stabilimento che un tempo ospitava la OM Carrelli Elevatori. Un 65enne di Palombaio, frazione di Bitonto, è stato arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione: dovrà scontare la pena di 2 anni e 8 mesi di carcere per vari reati.

I militari della Compagnia di Modugno, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio, hanno rintracciato l'uomo, Raffaele Gernone, pluripregiudicato, specialmente per reati contro il patrimonio, poiché ricercato dallo scorso giugno quando era stato emesso un ordine di carcerazione della Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari per la violazione alle misure di prevenzione a cui era stato sottoposto e furti commessi in provincia di Bari tra il 2014 e il 2018.

In particolare, la scorsa mattina gli uomini della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno sorpreso l'uomo all'interno dello stabilimento che un tempo ospitava la OM Carrelli Elevatori, sventando di fatto l'ennesimo atto di cannibalizzazione. I Carabinieri, avendo ricevuto una segnalazione al 112 che indicava la presenza di varie persone all'interno dello stabilimento industriale, ormai dismesso, si sono portati sul luogo per controllare cosa stesse accadendo.

Una volta all'interno, hanno individuato un uomo, identificato nel 65enne, che si aggirava nel capannone industriale, il quale aveva ben pensato di accedervi alla guida della sua auto e «girovagava - riferiscono gli inquirenti - alla ricerca di qualcosa da asportare». Alla vista dei militari ed alle domande circa la sua presenza all'interno dello stabilimento l'uomo ha risposto in modo vago, ma erano «altrettanto evidenti - secondo gli inquirenti - le reali intenzioni circa la sua presenza».

Essendo inoltre privo di documenti è stato accompagnato in caserma per gli accertamenti di rito, all'esito dei quali è stato identificato in Raffaele Gernone, 65enne di Palombaio, pregiudicato: l'uomo, che guidava l'auto privo della patente di guida e senza assicurazione, era destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Bari, dovendo scontare la pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per violazioni e furti commessi.

Al termine delle formalità di rito è stato quindi associato presso la casa circondariale di Bari. Inoltre è denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Bari per tentato furto aggravato e guida senza patente, mentre il veicolo, privo di assicurazione, è stato sottoposto a sequestro ai fini della confisca finale.
  • Arresti Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Ritrovato a Palombaio il Doblò rubato ad una bimba disabile Il mezzo, rubato a Corato, è stato ritrovato dai Carabinieri ormai cannibalizzato
Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Tir assaltato, arrestati in cinque. Operazione della Polizia di Bitonto Il blitz porta anche la firma del Commissariato: denunciati anche due imprenditori per aver aiutato i rapinatori
Controlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioni Controlli dei Carabinieri: due arresti. Trovate armi, droga e munizioni Un 29enne e un 35enne sono finiti in carcere. Denunciato anche un 65enne: aveva un'olla acroma
Botte per i soldi: l'incubo di una donna di Bitonto era suo figlio Botte per i soldi: l'incubo di una donna di Bitonto era suo figlio L'episodio in città: l'uomo, di 52 anni, è stato arrestato dai Carabinieri. I fatti andavano avanti da tempo
Rapina al furgone carico di sigarette: 50mila euro il bottino Rapina al furgone carico di sigarette: 50mila euro il bottino L'assalto sulla strada che da Palo del Colle conduce lungo la 96. Indagano i Carabinieri
In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati In fuga con l'auto rubata, si schiantano contro un albero: arrestati È accaduto a Gioia del Colle: in manette tre bitontini di 53, 48 e 41 anni. Uno di loro è ricoverato al Policlinico
Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Arrestato scippatore seriale a Bitonto: 8 colpi in 3 mesi Il 21enne Vito Cervelli è accusato di furto con strappo aggravato e continuato: confinato ai domiciliari
Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne Omicidio Caprio: caccia al supertestimone, l'amico del 40enne L'uomo non si è presentato spontaneamente agli investigatori. Si indaga per risalire all'identità
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.