Uno dei cinghiali visto a Giovinazzo
Uno dei cinghiali visto a Giovinazzo
Cronaca

Cinghiali inseguiti dai cani tra Bitonto e Giovinazzo, intervengono le Guardie Campestri

Scompiglio lungo la strada provinciale 88. Recuperati i due pastori tedeschi partiti all'inseguimento

Due cani, entrambi pastori tedeschi, sono stati recuperati ieri pomeriggio da una pattuglia delle Guardie Campestri, mentre stavano inseguendo alcuni cinghiali, che correvano all'impazzata all'interno di una residenza rurale lungo la strada provinciale 88 che collega Bitonto a Giovinazzo.

Un episodio di cinghiali vicinissimi alle case (stavolta all'interno del giardino di una villa) avvenuto in località lama di Bitonto, nei pressi della discarica di San Pietro Pago. Un fatto che ha spaventato la proprietaria dell'abitazione: la donna era in casa, ieri, mentre i cinghiali invadevano la sua proprietà. Per fortuna, gli ungulati, dopo aver trovato un varco di uscita, sono stati messi in fuga dai suoi due fedeli amici a quattro zampe.

Entrambi i cani sono stati poi recuperati dal personale del locale Consorzio, retto dal presidente Leo Magarelli, giunto prontamente in zona. Non è la prima volta che nell'area metropolitana barese, negli ultimi mesi, si sono registrati episodi di avvistamenti di cinghiali, probabilmente in cerca di cibo, vicini alle abitazioni. A parte quest'ultimo episodio, a Giovinazzo e Bitonto in molti sono preoccupati dalla loro incontrollata proliferazione.

I grossi mammiferi con le loro possenti zanne sollevano grosse zolle di terra compromettendo coltivazioni, orti e prati tra i vari campi presenti. La presenza degli ungulati, inoltre, potrebbe creare problemi anche alla viabilità. Gli animali selvatici, transitando, rischiano di provocare anche incidenti stradali.
  • Cinghiali Bitonto
Altri contenuti a tema
Invasione cinghiali: installati i primi recinti per la cattura Invasione cinghiali: installati i primi recinti per la cattura Sono stati collocati nel Parco dell’Alta Murgia grazie a una convenzione con l’Arif
Cinghiale attraversa la provinciale Terlizzi-Mariotto e causa grave incidente Cinghiale attraversa la provinciale Terlizzi-Mariotto e causa grave incidente Tre vetture coinvolte, ma nessun ferito tra gli automobilisti. Morto l’animale
Invasione di cinghiali in provincia, Damascelli: «Regione ferma» Invasione di cinghiali in provincia, Damascelli: «Regione ferma» Il consigliere regionale di Forza Italia preoccupato: «Deve scapparci il morto?»
Il Parco dell’Alta Murgia chiama a raccolta gli agricoltori contro i cinghiali Il Parco dell’Alta Murgia chiama a raccolta gli agricoltori contro i cinghiali Si cercano aree agricole private per l’installazione dei recinti di cattura
Invasione cinghiali: via libera a caccia e cattura nel Parco dell'Alta Murgia Invasione cinghiali: via libera a caccia e cattura nel Parco dell'Alta Murgia Ma dovranno essere eseguite secondo le norme previste dalla legge
1 Cinghiali al galoppo sulla provinciale 89. Rischio incidenti altissimo Cinghiali al galoppo sulla provinciale 89. Rischio incidenti altissimo Ennesimo avvistamento tra Bitonto e Palombaio
Fauna selvatica: nuovo rinvio al disegno di legge regionale Fauna selvatica: nuovo rinvio al disegno di legge regionale Coldiretti preoccupata per la situazione in cui versa anche il comune di Bitonto
Damascelli (FI): «La Regione ignora l'emergenza cinghiali» Damascelli (FI): «La Regione ignora l'emergenza cinghiali» Per il consigliere regionale «una vera e propria invasione che mette a rischio incolumità pubblica e agricoltura»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.