Nuovo PalaEventi Borsellino
Nuovo PalaEventi Borsellino
Lavori pubblici

Bitonto: il PalaEventi Borsellino ospiterà 2000 persone, presentato il progetto

Si sono conclusi ieri, 17 febbraio, i lavori di partecipazione ai bandi PNRR dell'inizio 2022

Si sono conclusi ieri, 17 febbraio, i lavori di partecipazione ai bandi PNRR dell'inizio 2022 che hanno visto impegnata l'amministrazione comunale bitontina. Diversi i progetti presentati, tra questi, quello da 3milioni e mezzo, che riguarda la riqualificazione del Centro sportivo polifunzionale "Paolo Borsellino". I fondi del PRNN sono, infatti, destinati non a nuove costruzioni ma alla riqualificazione o all'ampiamento di quelle esistenti.

La tensostruttura del Borsellino sarà trasformata in PalaEventi, capace di ospitare 2000 persone. Questa notizia renderà sicuramente felici le leonesse del Bitonto calcio A5, costrette a giocare ancora al PalaPansini di Giovinazzo. Le pareti esterne saranno demolite e ampliate, recuperando le strutture esterne e lasciando intatto il campo da gioco, riqualificato qualche anno fa. L'impianto colmerà gli spazi vuoti che ci sono intorno, occupando del tutto l'area esterna e prevederà anche un parcheggio a servizio delle squadre. È prevista anche una piccola palestra per gli allenamenti. Inoltre, il nuovo PalaEventi Borsellino potrà ospitare anche concerti ed eventi.

Ma questo progetto non è il solo presentato. In ambito ambientale, è stato presentato quello che riguarda le nuove isole ecologiche a scomparsa, più un altro centro di raccolta a Bitonto e a Palombaio, mentre in ambito urbano, è stato sottoposto al giudizio dei tecnici dei Ministeri quello che riguarda l'estensione di Piazza Moro verso Piazza Cavour, con il collegamento a Via Repubblica e a Piazza Marconi, così come proposto dai progettisti europei che hanno partecipato ad Europan. A questi si aggiungono i progetti di riqualificazione delle piazze di Palombaio e Mariotto.
  • Lavori Pubblici
Altri contenuti a tema
La zona 167 avrà le sue piste ciclabili La zona 167 avrà le sue piste ciclabili A deliberarlo il Consiglio Comunale che ha concluso il suo ciclo di lavori
Due aree pubbliche intitolate a Don Cosimo Stellacci e all’ex sindaco Arcangelo Pastoressa Due aree pubbliche intitolate a Don Cosimo Stellacci e all’ex sindaco Arcangelo Pastoressa Fino ad ora prive di denominazione, ora ricorderanno due uomini straordinari
Via Repubblica: riqualificazione da 1 milione e 700mila euro Via Repubblica: riqualificazione da 1 milione e 700mila euro Il cantiere sarà allestito nei primi mesi del 2023, dopo la chiusura di quello in partenza riguardante Piazza XX Settembre
Il sottopasso "Ugo Pasquini" chiuso sino all'8 febbraio Il sottopasso "Ugo Pasquini" chiuso sino all'8 febbraio Prolungati i tempi per consentire la fine dei lavori
Quattro giorni di chiusura per il sottopasso "Ugo Pasquini" Quattro giorni di chiusura per il sottopasso "Ugo Pasquini" Previsti percorsi alternativi per le linee extraurbane
Dal 6 dicembre circolazione e sosta vietate su via Tenente Modugno Dal 6 dicembre circolazione e sosta vietate su via Tenente Modugno L'arteria sarà oggetto di scavi per la fogna bianca
Iniziano i lavori in Via Caprera, traversa di Via Traetta Iniziano i lavori in Via Caprera, traversa di Via Traetta Tredicesimo cantiere pubblico per la città di Bitonto
Approvata la delibera per la realizzazione del sottopasso di Via Santo Spirito Approvata la delibera per la realizzazione del sottopasso di Via Santo Spirito Il progetto esecutivo partirà a marzo 2022 e durerà più di un anno
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.