Citt condivisa idee in rete
Citt condivisa idee in rete
Politica

Arriva a Bitonto il movimento politico “Città Condivisa”

Domenica la presentazione su facebook: «Restituire ai cittadini il ruolo sovrano»

Si chiama "Città Condivisa - idee in rete" il neonato movimento politico - culturale che domenica, in diretta su facebook alle 10, inaugura il suo nuovo progetto civico.
«Con "Città Condivisa - idee in rete" – spiegano i soci fondatori Giovanni Brindicci, Gabriele Pice, Vitantonio Vacca e Gianluca Lobianco - getteremo le basi per un nuovo percorso comune, ridando voce al territorio, raccogliendo preoccupazioni, esigenze e proposte dei nostri concittadini. All'interno del movimento favoriremo in maniera trasversale la cooperazione e l'interscambio dei saperi in maniera leale e trasparente».

«Il gruppo – si legge ancora nella nota stampa - è aperto alle iniziative, alle idee e alla voglia di fare di tutti in maniera costruttiva e avrà alla base un codice etico per disciplinare eticamente i comportamenti ed i rapporti tra i soci e l'associazione stessa. Il coordinamento del gruppo ha individuato 4 macro aree oggetto di iniziative volte alla crescita della città. Il gruppo intende perseguire l'obiettivo di restituire ai cittadini (tanto individualmente, quanto nelle forme che sono espressione della loro personalità: famiglia, associazioni etc.) il ruolo sovrano».
«Vogliamo favorire la partecipazione dei cittadini alla crescita della città – concludono i neoattivisti - nonché alle funzioni politico/amministrative rifiutando l'imposizione di progetti che relegano i cittadini a meri destinatari di scelte altrui. Contribuire a portare idee nuove e il proprio bagaglio di esperienze culturali, di impegno civico nella politica del nostro territorio».

Il primo passo di questa dichiarazione d'intenti è la presentazione alla città che, ovviamente, non poteva che essere via web, a causa delle restrizioni imposte dal Governo per frenare l'onda della pandemia da Covid.
Dopo la presentazione, in programma domenica 28 alle 10, inizierà il primo dialogo in rete, dal titolo: "Sanità ai tempi del Covid: cosa aspettarsi?". Ospiti il professor Antonio Moschetta, Ordinario di medicina interna dell'Università Aldo Moro di Bari e il dottor Fabrizio Cramarossa, Direttore Psichiatra Csm area 3, moderati dall'avvocato Giovanni Brindicci, coordinatore movimento "Città Condivisa - idee in rete".

  • Antonio Moschetta
Altri contenuti a tema
Moschetta a Emiliano: «Chiudi i confini della Puglia, non i commercianti e mappa tutto» Moschetta a Emiliano: «Chiudi i confini della Puglia, non i commercianti e mappa tutto» La proposta del ricercatore bitontino: «Un centro tamponi in ogni comune per liberare gli ospedali dalla gestione Covid»
A Bitonto la scienza a tavola con Antonio Moschetta A Bitonto la scienza a tavola con Antonio Moschetta Università degli Studi di Bari e ristorante Il Patriarca insieme per promuovere la cultura dell'olio e della coratina
Sabato Michele Mirabella presenta a Bitonto il libro “Quando c’è la salute” Sabato Michele Mirabella presenta a Bitonto il libro “Quando c’è la salute” “Storie vere o supposte: curiosità, miti e dicerie della medicina”
Antonio Moschetta e Italia Olivicola insieme contro il cancro Antonio Moschetta e Italia Olivicola insieme contro il cancro Con i frantoi Cima di Bitonto e Produttori Olivicoli si potrà acquistare una lattina di olio e aiutare la ricerca
Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Oggi a Bitonto il XVII Premio Nazionale Ss. Medici Saranno premiati i giovani laureati in Medicina, Psicologia e Farmacia
Oggi al via a Bitonto il Festival del Diritto in Piazza con Mirabella e Moschetta Oggi al via a Bitonto il Festival del Diritto in Piazza con Mirabella e Moschetta A partire dalle 17,30 nel teatro Traetta si parlerà di diritto alla salute e sarà proiettato film “Alla Salute”
Oggi Antonio Moschetta in piazza Cattedrale per Libri nel Borgo Antico Oggi Antonio Moschetta in piazza Cattedrale per Libri nel Borgo Antico L'iniziativa biscegliese fa tappa a Bitonto per parlare delle opere del ricercatore dell'AIRC
Al ricercatore bitontino Antonio Moschetta il premio Wake Up Puglia! 2019 Al ricercatore bitontino Antonio Moschetta il premio Wake Up Puglia! 2019 Il riconoscimento sarà conferito domani a Barletta
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.