La droga sequestrata dai Carabinieri
La droga sequestrata dai Carabinieri
Cronaca

23enne di Bitonto in trasferta a Bitritto con la marijuana in auto

Il giovane, che guidava un'auto con due ruote forate, è stato arrestato dai Carabinieri. A casa recuperati ulteriori 32 grammi

Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È quanto contestato a E.P., 23enne di Bitonto, in trasferta a Bitritto, fermato l'altra sera dai Carabinieri che, impegnati nei quotidiani servizi di controllo urbano, hanno notato il conducente di un'auto che procedeva lentamente nonostante avesse due pneumatici forati.

L'andatura del mezzo, una Fiat Punto, ed il successivo comportamento del conducente hanno insospettito i militari della Compagnia di Modugno che, senza mai perdere di vista l'auto, l'hanno raggiunta, fermandola dopo averla fatta accostare. Il giovane alla guida, identificato nel 23enne, noto, s'è mostrato particolarmente insofferente e nervoso all'attività svolta dai Carabinieri, risultando scocciato del fatto che i militari l'avessero fermato perché circolava con gli pneumatici forati.

Visto l'atteggiamento del 23enne, i militari operanti hanno approfondito il controllo procedendo alla sua perquisizione personale e veicolare, all'esito della quale è stato trovato in possesso di 4 dosi di marijuana del peso complessivo di 18,6 grammi. Per questo motivo, il controllo è stato esteso presso la sua abitazione, a Bitonto, dove sono stati rinvenuti ulteriori 32 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione e materiale idoneo al confezionamento della sostanza stupefacente.

La droga, ammontante a complessivi 51 grammi di marijuana, i bilancini e il restante materiale sono stati sequestrati, mentre per il 23enne sono subito scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e su disposizione della Procura della Repubblica di Bari è stato sottoposto ai domiciliari.
  • Arresti Bitonto
  • Droga Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
Altri contenuti a tema
Carabinieri: la Stazione di Bitonto passa alla Compagnia di Modugno Carabinieri: la Stazione di Bitonto passa alla Compagnia di Modugno Ufficializzato lo storico passaggio: anche Palo del Colle saluta la Compagnia di Molfetta
Furti d'auto nel barese. Arrestati tre ladri: sono di Bitonto Furti d'auto nel barese. Arrestati tre ladri: sono di Bitonto Si tratta di un 53enne, un 48enne e un 42enne: secondo i Carabinieri avrebbero commesso 10 furti
Lo spaccio anche durante il lockdown, la base era Palo: 19 arresti Lo spaccio anche durante il lockdown, la base era Palo: 19 arresti L’operazione ha riguardato anche Modugno, Bitonto, Corato, Bisceglie, Trani e Ruvo di Puglia
Operazione antidroga, 19 arresti in 7 comuni. Anche Bitonto Operazione antidroga, 19 arresti in 7 comuni. Anche Bitonto Impegnati oltre 100 Carabinieri fra Palo del Colle, Modugno, Corato, Bisceglie e Ruvo di Puglia
Bitontini ubriachi e a torso nudo: dopo l'arresto tornano liberi Bitontini ubriachi e a torso nudo: dopo l'arresto tornano liberi Dopo la convalida dell’arresto, solo il 32enne è stato sottoposto all'obbligo di firma e di dimora
Ubriachi di Bitonto in trasferta a Giovinazzo. Arrestati dai Carabinieri Ubriachi di Bitonto in trasferta a Giovinazzo. Arrestati dai Carabinieri È successo questa mattina: in manette un 40enne e un 32enne pregiudicati. Disposti i domiciliari
Sorpresi a rubare olive a Bitritto, 4 denunciati: 2 sono di Bitonto Sorpresi a rubare olive a Bitritto, 4 denunciati: 2 sono di Bitonto Furto sventato dai Carabinieri: i ladri avevano già raccolto oltre 1 quintale di olive. Sono stati deferiti a piede libero
Bloccato sul terrazzo con droga e contanti. Arrestato un 24enne Bloccato sul terrazzo con droga e contanti. Arrestato un 24enne Il giovane, incensurato, ha tentato la fuga, ma è stato fermato dai Carabinieri. Aveva anche una ricetrasmittente
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.