I gestori del locale davanti al furgone di Ristoranti
I gestori del locale davanti al furgone di Ristoranti
Cultura, Eventi e Spettacolo

Un ristoratore di Bitonto vince a “4 Ristoranti”

L'Incanto di Emanuele Logrieco trionfa nella sfida della trasmissione di Alessandro Borghese

È un ristoratore di Bitonto il trionfatore nella gara fra i ristoranti di Bari protagonista dell'ultima puntata di "4 Ristoranti", celebre trasmissione su Sky condotta da Alessandro Borghese che celebra le eccellenze gastronomiche d'Italia.
Alla fine, nella sfida tra i migliori locali che servono crudo di mare, vera e propria "religione" pugliese, a spuntarla è stato il ristorante "L'Incanto" di Emanuele Logrieco e della sua compagna nella vita prima che nell'attività, Tina Abbatantuono, situato sul litorale di Santo Spirito, antica marina di Bitonto. Una soddisfazione doppia: si tratta di due bitontini con un ristorante fuori dal centro urbano del capoluogo, che battono i baresi sul crudo di mare.

Il suo crudo di mare è stato definito infatti da Alessandro Borghese «una vera favola», nell'unico posto al Mondo in cui «i bambini crescono a latte, polpo e cozze».
Nella puntata, oltre al locale di Emanuele e Tina, c'erano in lizza anche Mimmo con Tabula Rasa, Anna Rita con Asuddiest e, infine, Diego con Biancofiore.

«È stata una vittoria di gruppo – hanno commentato i gestori sui social - tutto lo staff se l'è meritata e tutti hanno dimostrato il loro valore. Continueremo ad esaltare le qualità di questo splendido territorio».
  • santo spirito
  • 4 Ristoranti
  • Alessandro Borghese
Altri contenuti a tema
Escrementi a Santo Spirito a due passi dalle case dei bitontini Escrementi a Santo Spirito a due passi dalle case dei bitontini La denuncia sui social. Noi di Viva gli unici a dar voce alla gente della ex frazione
Fu travolta e uccisa da un'auto: la sua storia diventa un brano e un videoclip Fu travolta e uccisa da un'auto: la sua storia diventa un brano e un videoclip La proiezione domani a S.Spirito con gli autori, Francesco Baldassare e i bitontini Vito De Santis e Marco Agostinacchio
Papere uccise a S.Spirito: potrebbe essere veleno per topi Papere uccise a S.Spirito: potrebbe essere veleno per topi L'ipotesi è che abbiano ingerito le esche posizionate per eliminare i ratti. Intanto c'è una denuncia
Alga tossica: alte concentrazioni tra S. Spirito e Giovinazzo Alga tossica: alte concentrazioni tra S. Spirito e Giovinazzo L'Arpa Puglia rileva presenze molto abbondanti sul litorale
SI Bitonto: «No al sottopasso senza passaggi pedonali» SI Bitonto: «No al sottopasso senza passaggi pedonali» Per gli attivisti è «un'opera utile. Ma non si rincorra la smania dei partiti di intestarsi i meriti»
Damascelli: «Per il sottopasso di via S.Spirito tempi lunghi» Damascelli: «Per il sottopasso di via S.Spirito tempi lunghi» Il consigliere regionale FI chiede la massima collaborazione a tutti gli enti coinvolti
SI Bitonto: «Sul sottopasso di via S.Spirito troppo silenzio» SI Bitonto: «Sul sottopasso di via S.Spirito troppo silenzio» I dubbi della locale sezione del partito: «Si vogliono fermare le osservazioni della gente?»
Attraversa i binari col rosso e ferma i treni per ore Attraversa i binari col rosso e ferma i treni per ore L'episodio a Bitonto, al passaggio a livello di via Santo Spirito
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.