La Polizia di Stato
La Polizia di Stato
Cronaca

Sequestrato e rapinato un autotrasportatore di Bitonto, bottino da 10mila euro

L'uomo guidava un tir carico di alimenti: è stato rilasciato nei pressi della strada fra Minervino Murge e Canosa

Sequestrato, rapinato e liberato dopo un'ora: un autotrasportatore di 60 anni, originario di Bitonto, è stato rapinato ieri mattina mentre percorreva la tangenziale di Bari diretto a Gioia del Colle. A bordo del tir che guidava, erano stipati vari generi alimentari del valore di circa 10mila euro. Sul caso indaga la Polizia di Stato.

Secondo quanto riferito dall'uomo agli agenti della Questura, un commando a bordo di un'auto di colore scuro, composto almeno da quattro persone, armate ed incappucciate, ha bloccato l'uomo sulla tangenziale di Bari mentre era nei pressi dello svincolo che conduce lungo la strada statale 100, diretto a Gioia del Colle: obbligato ad arrestare la marcia, il 60enne è stato incappucciato e fatto salire a bordo dell'auto, dove, sotto la minaccia delle armi, è stato trattenuto per un'ora.

Gli altri banditi, invece, si sono messi alla guida del mezzo pesante per portarlo lontano e, infine, per svuotarlo del carico di numerosi generi alimentari del valore di circa 10mila euro. L'autotrasportatore, illeso, seppur sotto shock, è stato abbandonato, assieme al mezzo pesante completamente svuotato del suo contenuto, nelle vicinanze della strada regionale 6 che unisce Minervino Murge a Canosa, nella provincia di Barletta, Andria e Trani. È stato il camionista ad allertare il 113.

L'uomo, infatti, ha cercato subito aiuto: sul posto sono, infatti, arrivati gli agenti delle Volanti della Polizia di Stato, che procedono alle indagini. L'uomo sta bene e non è stato aggredito dai rapinatori, fuggiti col bottino. Indagini sono in corso per identificarli. Adesso è caccia ai banditi, forse provenienti dalla sesta provincia.
  • Rapine Bitonto
Altri contenuti a tema
Il titolare arriva per aprire il bar, due banditi gli rapinano il portafogli Il titolare arriva per aprire il bar, due banditi gli rapinano il portafogli È successo giovedì alle ore 05.00 in via Ravanas, all'esterno de La Tana del Caffè. I malviventi fuggiti con 200 euro
Tenta due rapine a Bitonto, ma nessuna va in porto. È caccia all'uomo Tenta due rapine a Bitonto, ma nessuna va in porto. È caccia all'uomo Un malvivente solitario, questa mattina, ha seminato il panico in città, fra via Traetta e via Ricapito. Indaga la Polizia di Stato
Erboristeria e bar, due rapine in due giorni a Bitonto Erboristeria e bar, due rapine in due giorni a Bitonto Sabato, malvivente solitario nel centro biodinamologico di via Cavallotti. E lunedì depredato il bar La Tana del Caffè di via Ravanas
Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato Appuntamento hard finisce in rapina. Presi in tre: due hanno patteggiato La vittima è un 70enne di Bitonto: i banditi lo avrebbero picchiato per rubargli contanti, carte prepagate e un cellulare
Rapinatore nel supermercato, i Carabinieri lo bloccano in fuga Rapinatore nel supermercato, i Carabinieri lo bloccano in fuga Nel mirino A&O. Un 38enne armato di un coltello si era fatto consegnare i soldi, ma s'è trovato i militari alle calcagna
Assalto sull'A14 a Bitonto. Un vigilante ferito: «Ci è andata di lusso» Assalto sull'A14 a Bitonto. Un vigilante ferito: «Ci è andata di lusso» All'indomani del tentato colpo proseguono le indagini della Polstrada di Bari. Recuperati un kalashnikov e una pistola
Rapina in via Traetta, in manette un 24enne. Il complice ha 14 anni Rapina in via Traetta, in manette un 24enne. Il complice ha 14 anni Il colpo ai danni del supermercato Primo Prezzo. Il più grande è finito in carcere, l'altro è stato riaffidato ai genitori
Supermercati nel mirino a Bitonto, due rapine in venti giorni Supermercati nel mirino a Bitonto, due rapine in venti giorni Colpiti l'esercizio Negozi Ok di via Vacca e il market Primo Prezzo di via Traetta. Indagano gli agenti del Commissariato
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.