raccolta rifiuti SANB
raccolta rifiuti SANB
Territorio e Ambiente

Raccolta differenziata: a Bitonto peggiorano le percentuali

Il dato scende sotto il 30% per il 2020 dopo un biennio in sostanziale equilibrio

Percentuale della raccolta differenziata in netto calo a Bitonto nel 2020, come emerge dai dati diffusi da SIT Puglia, il Sistema Informativo Territoriale che costituisce il portale ambientale della Regione.
A poche settimane dalla conclusione del 2020 è infatti già possibile tracciare un bilancio dei dati raccolti l'anno scorso e confrontarli con quelli degli anni precedenti, traendo numeri, purtroppo, negativi.
Il dato più importante riguarda certamente la percentuale di differenziata sul totale dei Rifiuti Solidi Urbani raccolti (dalla Asv, a inizio anno, e poi dalla Sanb) che scende dal 32,55% del 2019 (8.865 tonnellate) - già tra i più bassi della regione ma sostanzialmente sugli stessi livelli del 2018 - al 29,24% del 2020 (7.900 tonnellate).
Un dato che colpisce, pure per la leggera flessione anche del totale di rifiuti raccolti dai due operatori che si sono alternati durante l'anno scorso: dalle 27.234 tonnellate del 2019, alle 27mila tonnellate del 2020.

Eppure, il resoconto nel mese di gennaio era partito in vantaggio rispetto al 2019, ma è andato incontro ad alcuni evidenti picchi negativi nel corso dell'anno che ne hanno inficiato il risultato finale. In particolare il dato della differenziata è precipitato tra marzo e aprile, in pieno lockdown, ma soprattutto tra agosto e settembre. In pratica durante il passaggio di consegne tra la vecchia partecipata del comune, l'Azienda Servizi Vari e il nuovo ente totalmente pubblico, la Sevizi Ambientali Nord Barese. Un passaggio che ha fatto registrare, poi, proprio negli ultimi mesi, un sostanziale riallineamento ai dati del 2019 e che spiega, probabilmente, l'andamento dell'intero 2020, che potrebbe essere considerato, quindi, come una sorta di "anno di passaggio".

Il 2021 rappresenterà dunque il vero spartiacque fra la vecchia e la nuova gestione del ciclo dei rifiuti. In questo contesto al nuovo attore, la Sanb, non basterà migliorare i dati di chi l'ha preceduta, ma sarà costretta a stravolgere tutte le percentuali di raccolta, in particolare della differenziata. Un obiettivo che sarà possibile raggiungere però solo attraverso l'estensione della Raccolta Porta a Porta sul territorio, unico strumento per riportare i dati della differenziata in linea con quelli degli altri comuni virtuosi della regione e quindi anche con i rigidi livelli imposti dall'Europa per evitare pesanti sanzioni.
  • Asv
  • Rifiuti Bitonto
  • SANB
Altri contenuti a tema
Pendolare esasperata scrive una lettera al Comune Pendolare esasperata scrive una lettera al Comune La richiesta: «Chiedo ripristino corsa delle 7:00. Non ci sono solo gli studenti e nel trasporto non si investe»
Operatori SANB "salvano" un'enciclopedia in dieci volumi dal macero Operatori SANB "salvano" un'enciclopedia in dieci volumi dal macero La vicenda è stata raccontata dal sindaco Michele Abbaticchio
Sciopero nazionale settore rifiuti: possibili disagi anche a Bitonto Sciopero nazionale settore rifiuti: possibili disagi anche a Bitonto Gli inviti della SANB all'utenza
La S.A.N.B. assume 79 nuovi operatori ecologici La S.A.N.B. assume 79 nuovi operatori ecologici Le informazioni utili per candidarsi
Anche la sella di uno scooter abbandonata in viale delle Nazioni Anche la sella di uno scooter abbandonata in viale delle Nazioni Tanti i rifiuti in diverse zone della città
Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Nota del primo cittadino di Bitonto dopo il Comitato per la sicurezza pubblica di lunedì scorso
Da settembre sui bus urbani attiva la bigliettazione elettronica con l’app DropTicket Da settembre sui bus urbani attiva la bigliettazione elettronica con l’app DropTicket Novità digitale per gli autobus delle linee urbane di Bitonto.
Nelle campagne tra Bitonto e Santo Spirito è vera emergenza ambientale Nelle campagne tra Bitonto e Santo Spirito è vera emergenza ambientale La Polizia Locale allertata dalla segnalazione di cittadini indignati
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.