La
La "benedizione" del padre all'Hospice di Bitonto
Vita di città

Oronzo non c'è più: il nostro grazie per il suo esempio

Deceduto l'uomo che dall'Hospice di Bitonto volle salutare suo figlio e la sua sposa

Oronzo è deceduto nella giornata del 17 agosto. Era questo il nome del paziente dell'Hospice "Aurelio Marena" di Bitonto che aveva commosso il web la scorsa settimana, ricevendo nella sua stanza suo figlio e la sua neo-nuora nel giorno delle loro nozze.

La Fondazione Santi Medici aveva reso nota la notizia ed anche la nostra testata l'aveva ripresa senza alcun intento voyeuristico e senza voler fare clic facili. Rappresentava per noi un esempio di attaccamento alla vita ed al valore della famiglia. Lo sforzo di Oronzo era l'emblema dell'amore di un padre per suo figlio, anche e forse soprattutto da un letto di grande dolore, fisico ma ancor prima interiore.

Un esempio per cui va ringraziato, perché ha indicato una strada da percorrere nei rapporti con i propri cari e si è reso testimone di quanta vita ci sia dietro quelle finestre di un'opera meritoria come quella della Fondazione Santi Medici. Fiammelle che illuminano tanto prima di spegnersi definitivamente.

Che faccia buon viaggio Oronzo, che porti con sé tutto l'affetto sconfinato ricambiato da chi resterà e dovrà patire la sua assenza, come quella sofferta dai familiari di tanti ammalati terminali.

Grazie a lui per averci ancora una volta insegnato la dignità nella sofferenza, ad un passo dalla morte e per averci ricordato quanto le nostre esistenze siano insensatamente gonfie di orpelli inutili.
  • Hospice Aurelio Marena
Altri contenuti a tema
Il figlio si sposa. Lui vuole incontrarlo con sua moglie all'Hospice di Bitonto Il figlio si sposa. Lui vuole incontrarlo con sua moglie all'Hospice di Bitonto Storia commovente resa pubblica dall'Opera Santi Medici
Il fine vita in Hospice, don Piccinonna: «Qui l'umanità vince il dolore» Il fine vita in Hospice, don Piccinonna: «Qui l'umanità vince il dolore» Il presidente della Fondazione Ss Medici interviene nel documento della CEI: «Fondamentale non sentirsi soli»
A Bitonto il quinto raduno nazionale delle “Città del sollievo” A Bitonto il quinto raduno nazionale delle “Città del sollievo” Sabato 5 e domenica 6 ottobre focus sulla “cultura del sollievo” per malati e famiglie
Pazienti tra le formiche nell'ospedale di Bitonto Pazienti tra le formiche nell'ospedale di Bitonto In un video gli insetti padroni della sala d'attesa di Radiologia. La politica locale protesta contro la Regione
Alla direttrice dell’Hospice A. Marena di Bitonto Anna Cannone il Nicolino d’Oro 2018 Alla direttrice dell’Hospice A. Marena di Bitonto Anna Cannone il Nicolino d’Oro 2018 Il premio le è stato conferito questa mattina presso il comune di Bari
Fine vita e cure palliative: domani giornata di approfondimento all’Università di Bari organizzata dall’Hospice Aurelio Marena Fine vita e cure palliative: domani giornata di approfondimento all’Università di Bari organizzata dall’Hospice Aurelio Marena Riflettori accesi sulla legge sul Biotestamento
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.