Cure mediche
Cure mediche
Attualità

Ok dal Ministero ai farmaci per malattie rare, ma Asl e Regione restano al palo

Damascelli (FI): «Inconcepibile che le famiglie debbano farsi carico dell'inefficienza della politica»

«Il Ministero della Salute ha dato il via libera, ma la Regione Puglia ancora non si adopera». Questo, in estrema sintesi, il commento del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, che ha depositato un'interrogazione urgente sul rimborso dei farmaci indispensabili e insostituibili di fascia C per il trattamento delle malattie rare, come nel caso di un bambino dell'hinterland barese affetto da ittiosi congenita , una malattia che non può essere curata ma solo trattata con unguenti e creme infungibili e costosi.

«Il Ministero – spiega il forzista - ha dichiarato che le Asl, a seguito di valutazione clinica, possono rimborsare questi farmaci, qualora non vi sia alternativa terapeutica. Eppure, nonostante questo chiarimento atteso dai pazienti e dalle loro famiglie, la Regione non si è ancora attivata, e quasi tutte le Asl non hanno ripreso ad erogare i farmaci. A patire le conseguenze di questo immobilismo sono i pazienti, ingiustamente privati del sollievo di trattamenti di cui non possono fare a meno. Si tratta di medicine necessarie per alleviare le sofferenze quotidiane dei malati e assicurare loro una migliore qualità della vita, ed è inconcepibile che a farsene carico debbano essere le famiglie».

«La Giunta regionale – è la richiesta di Damascelli - spieghi perché non ha ancora autorizzato il rimborso dei farmaci, dimostrando imperdonabile disattenzione nei confronti di cittadini che vivono in condizioni difficili. E assicuri alle famiglie coinvolte un sostegno concreto, sbloccando subito le procedure per i rimborsi, evitando lungaggini burocratiche e calcoli ragionieristici».
  • Domenico Damascelli
  • Regione Puglia
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Stop al prelievo domiciliare per una 90enne del DSS di Bitonto: «Costa troppo» Stop al prelievo domiciliare per una 90enne del DSS di Bitonto: «Costa troppo» L'infermiere per le analisi del sangue dovrà pagarselo da sola. L'Ordine delle Professioni Infermieristiche esprime solidarietà
Damascelli: «Per il sottopasso di via S.Spirito tempi lunghi» Damascelli: «Per il sottopasso di via S.Spirito tempi lunghi» Il consigliere regionale FI chiede la massima collaborazione a tutti gli enti coinvolti
Radiologia bloccata nell'ex ospedale di Bitonto, Damascelli interroga la Regione Radiologia bloccata nell'ex ospedale di Bitonto, Damascelli interroga la Regione «Precarie inaccettabile anche la TAC è tornata ferma»
Attese al CUP di Bitonto: Damascelli (FI) interroga la Regione Attese al CUP di Bitonto: Damascelli (FI) interroga la Regione Tardive, per il consigliere regionale, le attivazioni di nuovi sportelli per snellire le code
Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza La convenzione riguarda il controllo del corretto utilizzo della spesa in materia di politica comune dell’agricoltura e della pesca
Code al Cup di Bitonto, l'Asl promette: «Presto due nuovi sportelli» Code al Cup di Bitonto, l'Asl promette: «Presto due nuovi sportelli» Uno sarà dedicato esclusivamente al centro prelievi mentre l'altro si occuperà di donne incinte e pazienti oncologici
Code infinite al CUP di Bitonto: 3 ore di attesa per visite ed esami Code infinite al CUP di Bitonto: 3 ore di attesa per visite ed esami Ogni giorno centinaia di utenti che provano a pagare ticket e prenotare consulti specialistici
L'ambulatorio dell'ex ospedale di Bitonto torna a tempo pieno L'ambulatorio dell'ex ospedale di Bitonto torna a tempo pieno La Regione rispetta il primo degli step indicati nella riunione a Palazzo Gentile. Abbaticchio: «Risultato importante». Damascelli (FI): «Buona notizia»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.