Lallaccio volante al cimitero di Bitonto
Lallaccio volante al cimitero di Bitonto
Cronaca

Luce nel cimitero di Bitonto: l'allaccio è “volante”

Un faro di servizio collegato a un palo della pubblica illuminazione esterno alla stregua di un attacco abusivo

Torna la luce nel cimitero di Bitonto, ma è abusiva. O almeno così sembra. In ogni caso non c'è da esultare perchè non si tratta dei lumini votivi, da mesi ormai tristemente spenti, quanto piuttosto di un faro di servizio montato all'altezza dell'ingresso più lontano dal centro cittadino, dove alcuni lavori sono in corso per restaurare una strutture funebre presente. E proprio per illuminare questo piccolo cantiere pare che il faro sia stato posizionato, visto che illumina esattamente quella zona.

A lasciare perplessi però è la "tecnica" utilizzata per collegare l'apparecchio: la corrente arriva infatti attraverso un cavo elettrico "volante", allacciato, in maniera tutt'altro che a regola d'arte, a un palo della pubblica illuminazione esterno al cimitero, uno di quelli, per intendersi, che diffonde la luce su via Traiana durante la sera. Un particolare non di poco conto visto che la corrente, a quel palo, e quindi al faro all'interno del cimitero, arriva solo di sera e di conseguenza anche il faro interno si accende solo nelle ore in cui il cimitero è chiuso. Dettagli in ogni caso trascurabili rispetto alle modalità di allaccio della corrente, del tutto simili alle tecniche con cui i furbetti della bolletta si collegano alla rete pubblica in maniera abusiva per rubare la corrente elettrica.

Dopo quasi un anno di buio pesto, dovuti alla decisione dell'amministrazione comunale di tagliare i ponti col vecchio gestore cui è seguito il taglio della corrente a tutti i lumini votivi al caro estinto, l'unico modo per far entrare la luce all'interno del camposanto cittadino, insomma, sembra essere questo: un cavo "volante" che sembra abusivo.
Lallaccio volante al cimitero
  • Marianna Legista
  • Cimitero
Altri contenuti a tema
Dal 17 al 24 marzo anche a Bitonto il mercato di primavera Dal 17 al 24 marzo anche a Bitonto il mercato di primavera La richiesta dei commercianti per recuperare la giornata saltata martedì per il vento al vaglio dell'amministrazione
8 marzo: a Bitonto un giardino ricorderà le sorelle Saracino morte nell'incendio della fabbrica di camicette 8 marzo: a Bitonto un giardino ricorderà le sorelle Saracino morte nell'incendio della fabbrica di camicette L'incidente di New York costò la vita a 146 donne e portò a nuove leggi di sicurezza sul lavoro
Bitonto celebra la donna con iniziative contro la violenza sulle donne Bitonto celebra la donna con iniziative contro la violenza sulle donne Al Teatro Traetta tre eventi a cura dell’Assessorato comunale alle Pari Opportunità
Partiti i due progetti di Servizio civile al Comune di Bitonto Partiti i due progetti di Servizio civile al Comune di Bitonto I volontari accolti a Palazzo di Città dal sindaco Abbaticchio e dall’assessore Legista
"Melodie dal mondo": a Bitonto un viaggio poetico e musicale intorno al globo "Melodie dal mondo": a Bitonto un viaggio poetico e musicale intorno al globo Al Teatro Traetta musica, moda e arte parlano il linguaggio universale della solidarietà
Nel weekend la festa del cioccolato a Bitonto: ecco il programma Nel weekend la festa del cioccolato a Bitonto: ecco il programma Possibili brevi blocchi alla circolazione stradale. Il Comune chiede pazienza e collaborazione
Mercato straordinario serale sabato 22 a Mariotto Mercato straordinario serale sabato 22 a Mariotto Bancarelle aperte dalle 16 alle 21 in piazza Roma. Stamattina intanto Babbo Natale alla scuola dell'infanzia della frazione
L’ufficio anagrafe di Bitonto mette il turbo entrando nell’ANPR L’ufficio anagrafe di Bitonto mette il turbo entrando nell’ANPR Pratiche più veloci con l’ingresso nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.