Blitz Ospedale Bitonto
Blitz Ospedale Bitonto
Attualità

Liste d’attesa per esami diagnostici sterminate in Puglia

Damascelli: «Servono soluzioni strutturali e assunzioni»

«In Puglia le liste d'attesa rappresentano un dramma, che peggiora di giorno in giorno». Sono le lunghe attese per ricevere un esame diagnostico, ma, più in generale, una qualsiasi prestazione sanitaria, al centro della denuncia del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, che ha chiesto alle istituzioni regionali impegni concreti.

«Ci saremmo aspettati – ha detto Damascelli - che Emiliano oggi in Consiglio regionale spiegasse ai cittadini le azioni di programmazione che il suo Governo ha messo in campo o ha intenzione di adottare per risolvere una situazione che penalizza soprattutto i pazienti più fragili. La realtà è che la sanità è allo sfascio: ad esempio, quando un medico va in pensione nei Presidi Territoriali di Assistenza, anziché sostituirlo si chiude l'ambulatorio e l'agenda delle prenotazioni; un tecnico radiologo viene trasferito e l'attività diagnostica cessa, lasciando inutilizzata una tac all'avanguardia. Il grande problema è proprio questo: la carenza di medici, infermieri, ausiliari e personale amministrativo».

Una denuncia che arriva, da parte di Damascelli, proprio all'indomani della stabilizzazione di 103 precari della BAT, tra medici e infermieri, cui seguiranno, stando a quanto affermato dal presidente Emiliano, le assunzioni di altri 2mila nuovi medici e 3mila operatori sanitari. La situazione è però per ora ancora drammatica.

«Ci sono strutture con macchinari altamente tecnologici, sfruttati però solo al 20/30 per cento delle potenzialità – aggiunge infatti il forzista - perché manca chi li faccia funzionare pienamente. Una situazione drammatica, che determina anche uno sperpero di denaro pubblico, per il sottoutilizzo di apparecchiature d'eccellenza. Pertanto, è necessario procedere con le assunzioni, per risolvere il problema in modo strutturale e complessivo».
  • Michele Emiliano
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
Famiglia travolta da una moto, Damascelli: «È stata distrutta» Famiglia travolta da una moto, Damascelli: «È stata distrutta» Il consigliere comunale: «Non smetterò mai di chiedere tolleranza zero verso scooter e bici elettriche»
Arresti a Bitonto, Damascelli: «È l'ora di chiedere più mezzi e uomini» Arresti a Bitonto, Damascelli: «È l'ora di chiedere più mezzi e uomini» L'intervento del consigliere comunale di Forza Italia: «Fra Carabinieri e Polizia ben 68 arresti»
Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Fer.Live, Damascelli: «No alla discarica, Decaro venga a visitare il sito individuato» Attacco ad Abbaticchio e disponibilità a fare fronte comune con Ricci
Damascelli sconfitto: «Combattuto battaglia contro macchina del potere» Damascelli sconfitto: «Combattuto battaglia contro macchina del potere» Le prime dichiarazioni del candidato sindaco di centrodestra
Francesco Paolo Ricci è il nuovo Sindaco di Bitonto Francesco Paolo Ricci è il nuovo Sindaco di Bitonto Il candidato di centrosinistra ha vinto il testa a testa con Domenico Damascelli
Chi sarà il nuovo Sindaco di Bitonto? La diretta Chi sarà il nuovo Sindaco di Bitonto? La diretta Tutti gli aggiornamenti in tempo reale
Piazza gremita per Domenico Damascelli: “È ora di cambiare pagina” Piazza gremita per Domenico Damascelli: “È ora di cambiare pagina” Il candidato sindaco: “Corriamo insieme: scriveremo tutta un’altra storia”
Il Ministro Giorgetti a Bitonto a sostegno di Domenico Damascelli Il Ministro Giorgetti a Bitonto a sostegno di Domenico Damascelli Mancano poche ore alla chiusura della campagna elettorale ed arriva l'appoggio incondizionato del centrodestra nazionale
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.