Un frame della trasmissione
Un frame della trasmissione
Cronaca

La caccia al presunto boss Conte arriva a Chi l'ha visto

Gli inquirenti hanno chiesto attraverso la trasmissione la collaborazione dei cittadini

Secondo gli inquirenti sarebbe il mandante della sparatoria che lo scorso 30 dicembre ha causato la morte di Anna Rosa Tarantino, l'84enne finita per sbaglio nello scontro a fuoco fra due diversi gruppi criminali a Bitonto.

Adesso, la caccia a Domenico Conte, ritenuto dalle forze dell'ordine a capo dell'omonimo clan protagonista della guerra col clan rivale Cipriano, entrambi attivi nella cessione al dettaglio di sostanze stupefacenti ed in lotta per il controllo delle piazze cittadine di spaccio, arriva anche sul piccolo schermo, nella celebre trasmissione televisiva Chi l'ha visto, in onda in prima serata su Rai 3 e condotta da Federica Sciarelli.

Attraverso l'edizione odierna della striscia quotidiana della trasmissione, infatti, le forze dell'ordine hanno voluto lanciare un appello a quanti fossero in possesso di notizie utili a rintracciare il 48enne pregiudicato, conosciuto negli ambienti criminali con l'alias di "Mimm u negr", ormai in fuga dal 20 aprile scorso quando la Direzione Distrettuale Antimafia ne ha ordinato l'arresto.

Secondo i responsabili della sparatoria, infatti, che si sono pentiti e stanno collaborando con la giustizia, sarebbe stato lui a ordinare - attraverso il suo braccio destro, che però nega - ai suoi accoliti di entrare nel territorio del clan rivale dei Cipriano e sparare a chiunque del gruppo fosse stato intercettato.
  • carabinieri
  • Polizia
  • Clan Conte Bitonto
  • Polizia di Stato Bitonto
  • Polizia Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
  • Controlli Polizia di Stato
  • Omicidio Tarantino Bitonto
  • Anna Rosa Tarantino
  • Controlli Carabinieri Bitonto
  • Domenico Conte
Altri contenuti a tema
Sul treno senza biglietto picchia carabiniere, arrestato Sul treno senza biglietto picchia carabiniere, arrestato È un nigeriano di 26 anni senza fissa dimora. Il militare è intervenuto in aiuto del capotreno
Ricercato per furto, si rende irreperibile: arrestato un 49enne Ricercato per furto, si rende irreperibile: arrestato un 49enne A notare l'uomo mentre passeggiava in via Matteotti sono stati i Carabinieri. Adesso è rinchiuso in carcere
Rissa in piazza Santi Medici: ferita un'anziana passante Rissa in piazza Santi Medici: ferita un'anziana passante È caduta mentre tentava di intervenire per dividere i due protagonisti della lite
Nel garage il deposito delle moto rubate: arrestato meccanico 28enne Nel garage il deposito delle moto rubate: arrestato meccanico 28enne I mezzi rinvenuti dai Carabinieri nel suo box di Terlizzi: uno era stato rubato a Bitonto
Nasconde la droga in casa, poi tenta di buttarla dalla finestra: arrestato un 57enne Nasconde la droga in casa, poi tenta di buttarla dalla finestra: arrestato un 57enne Nell'abitazione dell'uomo, a Palombaio, rinvenuti 500 grammi tra cocaina, hashish e marijuana
Furti nelle Marche: presi 3 uomini residenti a Bitonto e Palo del Colle Furti nelle Marche: presi 3 uomini residenti a Bitonto e Palo del Colle I Carabinieri li hanno sorpresi su una Panda a noleggio con numerosi arnesi da scasso
Ladri di ortaggi fermati dalla Vigile Rurale: recuperati quintali di prodotto Ladri di ortaggi fermati dalla Vigile Rurale: recuperati quintali di prodotto I vigilanti hanno bloccato e consegnato alle forze dell'ordine tre soggetti sorpresi a rubare nei campi
Vuole farsi giustizia da solo. Armato di bastone, fermato dalla Polizia Vuole farsi giustizia da solo. Armato di bastone, fermato dalla Polizia Due minorenni avrebbero rubato il cellulare ad un loro coetaneo. Il padre, dopo averlo scoperto, li ha picchiati
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.