Francesco Speranza
Francesco Speranza
Cultura, Eventi e Spettacolo

Il Comune di Bitonto presta le opere di Francesco Speranza alla Galleria de Vanna

Saranno esposte nella sala/vetrina dedicata al pittore bitontino e visibile da via Rogadeo

«A 35 anni dalla morte del Maestro Francesco Speranza, abbiamo deciso di valorizzare le sue opere di proprietà del Comune di Bitonto, attraverso il prestito delle stesse alla Galleria Nazionale della Puglia, per la collocazione e l'esposizione permanente nella sala a lui dedicata». L'annuncio è dell'assessore al marketing territoriale del comune di Bitonto, Rocco Mangini, che ha spiegato come «opere che fino ad oggi sono state conservate nelle sale di Palazzo Gentile, inaccessibili ai più, potranno essere ammirate dalle migliaia di cittadini e turisti che visitano la Galleria e dalle altrettante migliaia che, passeggiando per via Rogadeo (dei Mercanti), potranno ammirarle nella Sala vetrina al piano terra del Palazzo Sylos-Calò».

«La Galleria Nazionale – si legge nella comunicazione istituzionale tra i due enti - è una delle eccellenze culturale della Puglia e siamo onorati dl poterla ospitare nella nostra città. Siamo convinti sostenitori del dialogo interistituzionale finalizzato alla valorizzazione e alla promozione del patrimonio culturale. Dialogo che abbiamo promosso in questi anni attraverso numerose attività di collaborazione tra il Comune e la Galleria: da Bitonto Cortili Aperti alla Stagione dei Matinée in Galleria, dalle attività didattiche per le scolaresche ai progetti espositivi, per la cui buona riuscita l'Amministrazione ha investito risorse comunali, riconoscendone il valore culturale e simbolico».
«Siamo certi – conclude la nota - che questo prestito contribuirà alla valorizzazione delle collezioni esposte presso la Galleria Nazionale, alla crescita del numero di visitatori e, soprattutto, al giusto riconoscimento dell'opera del maestro Speranza. di cui proprio oggi ricorre il 35simo anniversario dalla morte».
«Con l'auspicio che la Vetrina Speranza possa rappresentare in modo simbolico la Vetrina della Speranza per la nostra città – è la speranza di Mangini - troppo spesso vittima dei suoi stessi abitanti. L'amore di Francesco Speranza per Bitonto, percepibile chiaramente nelle sue opere, sia l'antidoto ai veleni delle barbarie che assediano il quotidiano della nostra comunità civica».
  • Michele Abbaticchio
  • Galleria De Vanna Bitonto
  • Rino Rocco Mangini
Altri contenuti a tema
Revocato lo sciopero dell'Asv Bitonto. Abbaticchio: «Compreso il nostro impegno per l'azienda» Revocato lo sciopero dell'Asv Bitonto. Abbaticchio: «Compreso il nostro impegno per l'azienda» Era stato indetto per i prossimi 9 e 10 dicembre ma dopo il confronto con l'amministrazione è stato scongiurato
Consegnato il nuovo scuolabus del comune di Bitonto Consegnato il nuovo scuolabus del comune di Bitonto Meno inquinante, entrerà in servizio la prossima settimana
La scuola di via Crocifisso resta aperta: ritirata l'ordinanza di chiusura La scuola di via Crocifisso resta aperta: ritirata l'ordinanza di chiusura Il dirigente ha chiesto al sindaco lo stop al provvedimento. Ma domattina l'impianto di riscaldamento sarà fuori uso
La zona artigianale di Bitonto verso la prima A.P.P.E.A in Puglia La zona artigianale di Bitonto verso la prima A.P.P.E.A in Puglia Prosegue il percorso partecipativo per la co-progettazione, finanziato da Puglia Partecipa 2018
A Bitonto arriva il villaggio di Babbo Natale A Bitonto arriva il villaggio di Babbo Natale Casette di legno per l'artigianato locale in piazza Padre Pio e una pista di pattinaggio su ghiaccio in piazza XXIV Maggio
Il sindaco di Bitonto 'schedato' dai fascisti di Casapound Il sindaco di Bitonto 'schedato' dai fascisti di Casapound Abbaticchio finisce nella “lista” del giornale degli estremisti di destra: «Colpevole di credere nell'antifascismo»
Finalmente arriva la luce sulle rotatorie di via Palo Finalmente arriva la luce sulle rotatorie di via Palo I lavori partiranno la settimana prossima. Abbaticchio: «Proposta avanzata 3 anni fa. Vinciamo una lotta giusta»
Il consigliere Santoruvo difende il Cda dell'Asv Bitonto: «Gogna mediatica» Il consigliere Santoruvo difende il Cda dell'Asv Bitonto: «Gogna mediatica» L'attacco al segretario Pd Brandi: «Commenta senza informarsi per meri scopi politici»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.