Udienza Papa Francesco
Udienza Papa Francesco
null

Gli alunni della scuola Modugno-Rutigliano-Rogadeo di Bitonto in udienza dal Papa

Dai banchi di scuola all’incontro col Pontefice grazie al progetto “Studenti Natale 2018”

Giornata particolare per gli studenti della Scuola Secondaria Statale di Primo Grado "Modugno-Rutigliano-Rogadeo" di Bitonto che negli scorsi giorni sono stati ricevuti in udienza in Vaticano da Papa Francesco grazie al Progetto "Studenti Natale 2018". Una delegazione di oltre 100 persone di cui ha dato notizia anche il quotidiano L'Osservatore Romano, organo ufficiale della Santa Sede. Il progetto, nato dall'impegno del professor Giuseppe Cannito con il placet del dirigente scolastico, Michele Bonasia, coadiuvato dal vice preside Luigi Lauta e da Lucia Gentile D.S.G.A., ha consentito agli alunni di condividere questo importante momento della cristianità e ha avuto «una valenza didattica, avendo come obiettivo educativo e formativo quello di rafforzare l'autostima e di acquisire maggiore autonomia, oltre a far crescere e consolidare le conoscenze culturali, artistiche, storiche, letterarie, geografiche, ambientali e religiose agli alunni" come ha spiegato il dirigente scolastico Bonasia.

Nell'anno scolastico 2018/2019 con delibera del Consiglio d'Istituto presieduto dalla sig.ra Lisa Colasuonno con benevolenza di mons. Alberto D'Urso vicario episcopale territoriale, il Prefetto della Casa Pontificia della Città del Vaticano S.E. mons. Georg Gänswein ha accolto la richiesta della comunità scolastica di Bitonto (Bari) formata da 110 persone (dirigente scolastico, presidente d'istituto, direttore segreteria, docenti, alunni, genitori) a partecipare festosamente all'Udienza Generale da Papa Francesco in Vaticano per festeggiare il Santo Natale 2018.
Durante l'Udienza Generale nell'Aula Paolo VI il docente referente Giuseppe Cannito (presidente dell'Arciconfraternita Immacolata Concezione) ha donato a Papa Francesco un pregevole volume dell'Immacolata Concezione, Patrona di Bitonto, con prefazione dell'arcivescovo S.E. mons. Francesco Cacucci patrocinato dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto, dal Comune di Bitonto Assessorato alla Cultura e dalla venerabile Arciconfraternita Immacolata Concezione che conserva e diffonde il culto mariano nella splendida Cattedrale romanica-pugliese del XII-XIII sec. di Bitonto.

«Nell'Udienza Papale – hanno spiegato i responsabili - la comunità scolastica ha vissuto un'esperienza unica con sentimenti di gioia e affettuosi con un fragoroso e prolungato applauso, inneggiando a gran voce al Papa con un lungo striscione, con la scritta della scuola e la città di Bitonto ricevendo una speciale benedizione dal Papa».
Al termine dell'Udienza, la comunità scolastica bitontina ha visitato l'artistico Presepe di sabbia, l'Albero di Natale più alto d'Europa, la Basilica di San Pietro e le Grotte Vaticane. Nel pomeriggio ha fatto tappa al celebre monumento Nazionale del Vittoriano, conosciuto come l'Altare della Patria, osservando il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, patrocinato dal Presidente della Repubblica Italiana.

Il dirigente scolastico e i docenti hanno affermato di volere «una scuola del benessere, in stretta connessione "didattico-educativo" e "socio-economico", una scuola al passo con i tempi e attenta ai bisogni di tutti e di ciascuno, dove i rapporti tra le varie componenti (docenti-alunni-famiglie-segreteria) sono improntati alla disponibilità ed alla collaborazione per realizzare pienamente gli obiettivi prefissati "didattici-metodologici" e promuovere socialmente il "bene comune", riuscendo a delineare nella quotidianità una vera "Buona Scuola"».
  • scuola
  • Papa Francesco
Altri contenuti a tema
Sicurezza edifici pubblici: risorse in ballo anche per Bitonto Sicurezza edifici pubblici: risorse in ballo anche per Bitonto Dal Governo 12,5 milioni di euro. Ruggiero(M5S): «Priorità alle scuole. Fondi anche per Province e Città metropolitane»
Decine di accessi nel primo anno del progetto contro la dispersione scolastica a Bitonto Decine di accessi nel primo anno del progetto contro la dispersione scolastica a Bitonto A chiedere sostegno genitori e alunni. L'assessore Saracino: «Problema sottovalutato»
La robotica nelle scuole di Bitonto: imparare con Bee-Bot La robotica nelle scuole di Bitonto: imparare con Bee-Bot Presentato sabato a il PON di robotica educativa e coding della Scuola Caiati
1 Mangiare sano sin da piccoli con la guida del Pastaio Maffei Mangiare sano sin da piccoli con la guida del Pastaio Maffei Porte aperte allo stabilimento di Barletta per le visite delle scolaresche
Michele Abbaticchio a LegalItria, il premio contro le mafie assegnato quest'anno al Papa Michele Abbaticchio a LegalItria, il premio contro le mafie assegnato quest'anno al Papa Sarà uno degli ospiti delle tavole rotonde insieme a Michele Emiliano, Aldo Patruno e al magistrato Luca Tescaroli
Concorso “Vitale Giordano”: giovedì la premiazione dei vincitori con Massimo Temporelli Concorso “Vitale Giordano”: giovedì la premiazione dei vincitori con Massimo Temporelli L'iniziativa promuove la divulgazione scientifica tra gli studenti
Per la Giornata Internazionale della “Francofonia” in scena a Bitonto lo spettacolo “Moi, Je Suis Francophone” Per la Giornata Internazionale della “Francofonia” in scena a Bitonto lo spettacolo “Moi, Je Suis Francophone” Protagonisti alunni e docenti del comprensivo Modugno-Rutigliano-Rogadeo
Mensa scolastica rinnovata a Bitonto: prodotti biologici, più scelta e si paga anche col POS Mensa scolastica rinnovata a Bitonto: prodotti biologici, più scelta e si paga anche col POS Cambiano anche i costi: 1 euro in più al mese per le fasce più basse. L'assessore Saracino: «Variazioni concordate coi genitori»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.