Gelate neve ulivi JPG
Gelate neve ulivi JPG
Territorio e Ambiente

Gelate di febbraio: Damascelli richiede lo stato di calamità naturale

«Perdite incalcolabili: compromessa anche la prossima stagione»

Le perdite, in alcune zone, vanno dal 50% al 100% delle produzioni agricole; ma I danni sono ingenti per tutto il settore. L'ondata di gelo che ha colpito la Puglia a seguito delle nevicate di fine febbraio 2018, in particolare le province di Bari e Bat, ha avuto ripercussioni negative su agricoltori e allevatori del nostro territorio, tanto da spingere il vicepresidente della IV Commissione Agricoltura del Consiglio regionale Domenico Damascelli, di Forza Italia, a depositare una mozione affinché l'assise impegni la Giunta ad avviare le procedure di ricognizione dei danni subiti al fine di giungere alla deliberazione di richiesta di stato di calamità naturale al Ministero delle Politiche Agricole. Mozione sottoscritta anche dal capogruppo Fi, Nino Marmo.

«Le perdite alle produzioni agricole - dichiara Damascelli - sono ingenti e in alcuni casi giungono persino a compromettere irrimediabilmente anche la prossima stagione, specialmente quella olivicola. Le nostre aziende meritano un pronto sostegno da parte delle istituzioni, considerando anche che il sole, tornato subito dopo giornate di forte gelo e precipitazioni nevose, ha causato un ulteriore shock termico, accrescendo i danni causati dalle gelate alle più svariate colture. Anche il settore zootecnico ha subito non pochi problemi: il prezzo del fieno e della paglia è schizzato, gravando in misura pesante sugli allevatori costretti ad approvvigionarsi di scorte di cibo per agli animali, bloccati nelle stalle a causa della neve. E ancora: per non perdere il raccolto nelle serre, gli agricoltori hanno dovuto far fronte al rifornimento di considerevoli quantitativi di carburante per garantire il riscaldamento. Per non parlare dei danneggiamenti strutturali alle produzioni che avranno pesanti ripercussioni nel lungo periodo, visto che serviranno diversi anni perché le nuove piante, in sostituzione di quelle rovinate dal gelo, inizino a produrre. Insomma, una situazione che merita la massima attenzione e celerità della Regione, poiché si aggiunge ad un contesto di estrema difficoltà dell'intero comparto, tra il Piano di Sviluppo Rurale che stenta a decollare e le ormai cicliche ondate di violento maltempo che scuotono il lavoro quotidiano degli agricoltori».

«Mi auguro - conclude Damascelli - che la mia mozione sia recepita dalla Giunta regionale per intervenire a sostegno dell'agricoltura pugliese con la richiesta di stato di calamità al Mipaaf, consentendo così di accedere ai benefici previsti dalla normativa vigente».
  • Forza Italia
  • Domenico Damascelli
  • Agricoltura Bitonto
  • Forza Italia Bitonto
Altri contenuti a tema
Cittadinanza italiana simbolica a minori stranieri, FI Bitonto: «Proposta ideologica» Cittadinanza italiana simbolica a minori stranieri, FI Bitonto: «Proposta ideologica» Carmela Rossiello: «Nessun atto concreto per favorire l’integrazione»
I dipendenti del Maria Cristina ricollocati in altri enti, ma l’arresto del direttore ASL frena tutto I dipendenti del Maria Cristina ricollocati in altri enti, ma l’arresto del direttore ASL frena tutto Damascelli: «Non sia un alibi per accantonare il problema»
Il patrimonio agroalimentare delle massaie pugliesi nelle Imprese Alimentari Domestiche Il patrimonio agroalimentare delle massaie pugliesi nelle Imprese Alimentari Domestiche La proposta del consigliere regionale Damascelli per valorizzare i cibi fatti in casa
Macellazione delle carni più sicura con la legge approvata in consiglio regionale Macellazione delle carni più sicura con la legge approvata in consiglio regionale Esulta Damascelli, che l’aveva proposta in aula: «Consumatori e aziende serie adesso più tutelati»
Info turisti: da oggi l’ufficio è allestito nel Sedile di Sant’Anna Info turisti: da oggi l’ufficio è allestito nel Sedile di Sant’Anna Negli scorsi giorni c’erano state polemiche per la chiusura dell’infopoint nel Torrione Angioino
Zone Economiche Speciali: bene Bitonto ma in terra di Bari tanti comuni delusi Zone Economiche Speciali: bene Bitonto ma in terra di Bari tanti comuni delusi Damascelli: «Dalla Regione solo disinteresse». ItC: «Si ricalcolino i perimetri dei territori»
Criticità all’ex ospedale di Bitonto, ASL: «Presto adeguati impianti di climatizzazione e strumentario» Criticità all’ex ospedale di Bitonto, ASL: «Presto adeguati impianti di climatizzazione e strumentario» Dopo la denuncia di Damascelli (FI), il commissario Montanaro rassicura l’utenza
Crollo delle nascite in Puglia, Damascelli chiede a Emiliano la Conferenza per le politiche Familiari Crollo delle nascite in Puglia, Damascelli chiede a Emiliano la Conferenza per le politiche Familiari «Bisogna creare condizioni favorevoli per le giovani coppie»
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.