La refurtiva recuperata dalla Polizia di Stato
La refurtiva recuperata dalla Polizia di Stato
Cronaca

Furto a Silvia Boutique, danni ingenti: «Indumenti sporchi di escrementi»

La razzia è stata interrotta dalla Polizia di Stato. Il titolare: «Dovremmo togliere cartellino, lavare i capi e rivenderli come usati»

Forse pensavano di cogliere tutti di sorpresa. In realtà, la sorpresa è stata tutta per loro, i ladri - due, con la complicità di una terza persona - che a Bitonto hanno rischiato di essere fermati dopo aver tentato l'assalto al negozio Silvia Boutique. La razzia è stata sventata e la refurtiva, pari a 200mila euro, è stata recuperata.

Era stata già caricata su un Fiat Doblò, ovviamente rubato. Il colpo, materialmente, sarebbe stato messo a segno, se non ci fosse stato l'incomodo di una volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza. I capi e gli accessori d'abbigliamento recuperati dai poliziotti sono però «completamente insudiciati - spiega il titolare, Gabriele Pice - perché i malviventi hanno pestato escrementi di cane. Dovremmo quindi togliere il cartellino, portarli in lavanderia e venderli come merce usata».

Decine di migliaia di euro persi, dunque, che nemmeno la polizza assicurativa potrà risarcire perché «copre soltanto il furto, non il danneggiamento dei capi nel tentativo di furto» in una città, Bitonto, «considerata una zona ad altissimo rischio furto», anche se si è in via Repubblica. Ma i commercianti sembrano di essere in periferia: «Nonostante ciò, non smetterò mai di ringraziare gli agenti del Commissariato di Bitonto. Sono contento che i malviventi non l'abbiano avuta vinta».

Le indagini, intanto, proseguono serrate. Il furgone, risultato rubato a Giovinazzo il giorno precedente, sarà adesso oggetto di accurati accertamenti. È infatti solo questo, insieme alla videocamere di sorveglianza della zona, l'unico elemento per ora in mano agli agenti diretti dal dirigente Vittorio Di Lalla nelle loro indagini.
  • Furti Bitonto
  • Silvia Boutique Bitonto
Altri contenuti a tema
Furto sventato a Silvia Boutique. Recuperata refurtiva per oltre 200mila euro Furto sventato a Silvia Boutique. Recuperata refurtiva per oltre 200mila euro I poliziotti del Commissariato sono intervenuti per l'allarme. I ladri, giunti a bordo di un Fiat Doblò rubato, sono fuggiti
Sequestrati beni per 600mila euro alla "banda della Bmw". Colpi anche a Bitonto Sequestrati beni per 600mila euro alla "banda della Bmw". Colpi anche a Bitonto Operazione della Guardia di Finanza. Fra settembre 2018 e febbraio 2019 furono messi a segno almeno 22 colpi
Furto nella Basilica di Bari, l'oro di San Nicola venduto per mille euro Furto nella Basilica di Bari, l'oro di San Nicola venduto per mille euro Ritrovate le banconote nel casolare dove si nascondeva il presunto ladro: l'uomo, di 48 anni, è in carcere
Furto nella Basilica di San Nicola: il presunto ladro risiede a Bitonto Furto nella Basilica di San Nicola: il presunto ladro risiede a Bitonto Il 48enne Farid Hanzouti è in carcere: gli oggetti sacri rubati potrebbero essere stati rivenduti per poco più di mille euro
Maxi furto al cimitero di Bitonto: oltre 7 quintali di cavi elettrici Maxi furto al cimitero di Bitonto: oltre 7 quintali di cavi elettrici Spariti anche utensili e altro materiale: un danno di oltre 20mila euro. Indaga la Polizia di Stato
Furto in un negozio di Bitonto: le foto della ladra diffuse su Facebook Furto in un negozio di Bitonto: le foto della ladra diffuse su Facebook Il messaggio della titolare di "Millemania": «È stata beccata dalle nostre telecamere»
Ladro d'auto in trasferta da Bitonto a Cassano: arrestato Ladro d'auto in trasferta da Bitonto a Cassano: arrestato Un 26enne è stato incastrato dalle telecamere e dai vestiti indossati per il furto: è stato rinchiuso in carcere
Inseguimento: recuperata la refurtiva, preso un 53enne di Bitonto Inseguimento: recuperata la refurtiva, preso un 53enne di Bitonto La Metronotte ha inseguito un'auto che trainava un atomizzatore: un ladro è stato arrestato, gli altri due sono riusciti a fuggire
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.