Centri accoglienza in Libia. <span>Foto combonianum.org</span>
Centri accoglienza in Libia. Foto combonianum.org
Attualità

«Disumano spostare i migranti del centro di accoglienza di Bitonto a Palese»

Sinistra Italiana, Italia in Comune, Città Democratica e PD promuovono un incontro per dire no al decreto Salvini

«Sentiamo il dovere umano di dire NO a questa politica scellerata che si sta mettendo in atto nel nostro Paese. Sentiamo l'urgente bisogno di unirci a tutte le forze politiche che dicono NO a questo decreto sicurezza che di sicurezza e umanità porta con sè il nulla». Con queste parole Sinistra Italiana Bitonto, Italia in Comune, Città Democratica e Partito Democratico chiamano a raccolta forze politiche, associazioni e parrocchie di Bitonto per affermare la propria contrarietà al decreto sicurezza del ministro Salvini che impone, fra le altre cose, un giro di vite sui centri di accoglienza sparsi per il paese.

«Noi non tiriamo nessun sospiro di sollievo – ribadiscono i firmatari della nota, facendo riferimento all'articolo con cui BitontoViva annunciava lo sgombero del centro d'accoglienza della Misericordia – anzi! Siamo preoccupati. Spostare i 44 ospiti del centro di accoglienza per migranti allestito dalla Confraternita Misericordia a Bitonto presso il Cara di Palese, già sovraffollato e con serie difficoltà di gestione è un ulteriore atto che esprime solo una volontà di isolamento, chiusura, mancanza di rispetto delle Persone».
Ricordando la giornata della memoria delle vittime dell'Olocausto appena trascorsa, SI, ItC, CD e PD riaffermano come le vittime della follia nazista non fossero solo ebrei «ma Rom, omosessuali e diversamente abili e il mondo oggi è ancora diviso tra chi comanda con la forza e chi ancora la subisce. Oggi si trasferiscono migranti dalla pelle nera sulle rotaie fumose e gelide della morte sociale. Questa politica sovranista che anticipa tempi sempre più bui, non ci appartiene e ci ripugna. Non è possibile pensare e legittimare tutto questo! Non è possibile pensare, ancora oggi che il nostro disagio sia migliore, che le nostre lacrime siano migliori, che il nostro dolore sia migliore, che il nostro sangue sia più rosso e che i nostri pensieri, le nostre speranze di vita valgano di più. Crediamo e ci impegneremo a far venir fuori senza timore ma con coraggio chi oggi grida: prima gli essere umani! Siamo in tanti!».

Proprio per fare fronte comune su questo argomento, Sinistra Italiana Bitonto, Italia in Comune,Città Democratica e Partito Democratico si sono fatti promotori di un incontro, «tra tutte le forze politiche, le associazioni, le parrocchie e tutti coloro che vorranno partecipare attivamente in maniera condivisa e convinta contro queste politiche di disumanità affinché, non si possa piangere domani sulla storia di cui noi siamo responsabili e protagonisti oggi».
  • Partito Democratico Bitonto
  • Sinistra Italiana Bitonto
  • Città Democratica
  • Italia in Comune
  • Matteo Salvini
Altri contenuti a tema
Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Autonomia differenziata: Italia in Comune chiama la politica regionale a compattarsi Abbaticchio: «Unire le forze per manifestare contrarietà al provvedimento». Sul tavolo le proposte del partito
Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Domani il sindaco Abbaticchio risponde in diretta ai cittadini su Amica9 Sarà ospite del canale 91 durante la trasmissione “Filo diretto con la tua città”
Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Razzismo leghista a Gioia, Abbaticchio (ItC): «Alimentano lotta fra poveri» Sconcerto fra gli amministratori di Italia in Comune: «Siamo in piena regressione culturale»
Anche Salvini esulta per il ritrovamento di Chicco, il cane rubato all'anziano agricoltore Anche Salvini esulta per il ritrovamento di Chicco, il cane rubato all'anziano agricoltore «Questa è felicità». L'auto in cui era rinchiuso l'animale era stata ritrovata a Bitonto
Poliziotti e Carabinieri insufficienti a Bitonto, Abbaticchio: «Salvini mantenga le promesse» Poliziotti e Carabinieri insufficienti a Bitonto, Abbaticchio: «Salvini mantenga le promesse» Il sindaco chiede ancora l'adeguamento del personale: «Ma per vincere la battaglia serve la forza di tutti»
Stop alla plastica a Bitonto: il Comune pronto a dotare di stoviglie e lavastoviglie le scuole Stop alla plastica a Bitonto: il Comune pronto a dotare di stoviglie e lavastoviglie le scuole Da Palazzo Gentile è partita la richiesta ai dirigenti per la verifica degli spazi necessari
Anti-mafia nelle scuole: raccontare gli episodi di cronaca e i veri eroi per mantenere il ricord Anti-mafia nelle scuole: raccontare gli episodi di cronaca e i veri eroi per mantenere il ricord La proposta di Italia in Comune Puglia. Abbaticchio: «Storie come quelle di Anna Rosa Tarantino devono essere conosciute»
Bitonto, Acquaviva e Casamassima in una task force anti xylella Bitonto, Acquaviva e Casamassima in una task force anti xylella In programma corsi di formazione per gli agricoltori per diffondere le buone pratiche contro la diffusione del batterio
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.