pane e olio
pane e olio
Politica

Damascelli (FI): «Agricoltori in ginocchio per contraffazioni e sofisticazioni»

Il consigliere regionale torna a chiedere i tavoli di controllo della filiera

Istituire i tavoli di controllo della filiera previsti per legge per scongiurare i pericoli di contraffazioni e sofisticazioni che hanno messo in ginocchio gli agricoltori della Puglia. È questa, in estrema sintesi, la richiesta del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, a seguito della seduta congiunta di ieri della IV e VI Commissione.

«La Puglia vive per la filiera agro alimentare – sottolinea il forzista - e, purtroppo, gli agricoltori sono nel mirino di chi fa concorrenza sleale ogni giorno, tra contraffazioni e sofisticazioni. Saremmo terribilmente irresponsabili a mettere la polvere sotto il tappeto, non denunciando anche nelle sedi istituzionali pratiche deleterie che si verificano quotidianamente. A danno non solo dei produttori, ma anche degli ignari consumatori. La riunione di oggi delle Commissioni IV e VI, in quest'ottica, è stata particolarmente importante, ma il vero obiettivo deve essere quello di istituire tavoli di filiera con la grande distribuzione organizzata e i produttori, affinché sia messo in vetrina sugli scaffali degli ipermercati il vero Made in Puglia».

«Gli agricoltori sono sempre l'anello debole della catena – ha aggiunto Damascelli - subiscono le contraffazioni di prodotti anche di origine straniera e si trovano a dover competere con quotazioni di mercato addirittura inferiori ai costi di produzione. È evidente che qualcosa non va. Il problema riguarda tutta Italia, ma la Puglia a vocazione agricola ne paga gravi conseguenze».

È necessario però intervenire come istituzione, ecco perché il consigliere regionale torna a chieder alla Regione di promuovere «un tavolo per fissare prezzi e garanzie di qualità, ed essere collante tra grande distribuzione e mondo agricolo, al fine di evitare che i nostri prodotti siano oggetto di aste al ribasso. Ricordo al governo regionale gli articoli 61 e 62 della legge regionale 15.02.2106 n. 1, approvati su mia iniziativa, che stabiliscono l'istituzione di tavoli per la valorizzazione dell'olio extravergine d'oliva e dei prodotti lattiero caseari. Ma la giunta pugliese dal 2016 ad oggi cos'ha fatto?».
  • Domenico Damascelli
Altri contenuti a tema
Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro Sottopasso via S. Spirito: dalla Regione arrivano gli ultimi 3 milioni di euro L'assessore Giannini: «Delibera che attendeva da anni». Santoruvo: «Straordinario lavoro di Abbaticchio». Damascelli: «Battaglia vinta»
Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Bullismo a Palese: le comunità di Bari e Bitonto si stringono attorno alla vittima Un centinaio di persone per la manifestazione contro la violenza dopo l'aggressione del branco a un 15enne
Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» Ponte sulla Sp231, parla l'azienda: «Ci fu errore progettuale» «Nessuna responsabilità di Comune e Città Metropolitana. Ma chi può aiuti invece di strumentalizzare»
Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Ponte sulla 231 ancora fermo. Damascelli: «Sei anni per un'opera da finire in sei mesi» Abbaticchio: «Qualcuno ne parla per nascondere le reali responsabilità»
«Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» «Un ginecologo e un diabetologo in arrivo nell'ex ospedale di Bitonto» Le rassicurazioni del DG Sanguedolce al sindaco. Damascelli(FI): «La cera si squaglia, il santo non cammina»
Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Fallimento Mercatone Uno: Damascelli chiede l'intervento della Regione Il consigliere regionale di Forza Italia sollecita le istituzioni per salvare i 250 posti a rischio in Puglia
Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Il maltempo flagella le ciliege: danni ingenti anche a Bitonto Damascelli (FI): «Puglia ancora in ginocchio: in rovina fino al 60% del raccolto»
Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Ex ospedale abbandonato: di notte tossicodipendenti e senzatetto sono di casa Damascelli (FI): «Rubati anche farmaci antitumorali, costosi macchinari, denaro e autovetture di servizio»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.