Occupazione Abusiva (Foto Tempostretto.it)
Occupazione Abusiva (Foto Tempostretto.it)
Cronaca

Condannata cittadina che occupava abusivamente immobile comunale a Bitonto

L’Amministrazione: «Nessun aiuto dai Servizi sociali a chi occupa in maniera abusiva»

È stata condannata dal Tribunale di Bari per aver occupato abusivamente un immobile comunale dal 2011 e ha fatto appello per tentare di sovvertire la sentenza, ma il Comune ha deciso di resistere in giudizio e toglierle anche gli aiuti dei Servizi Sociali. È accaduto a Bitonto, dove l'amministrazione ha deciso di utilizzare il pugno duro contro chi occupa abusivamente immobili di proprietà del Comune (foto: tempostretto.it).

«La Giunta comunale – spiegano da Palazzo Gentile - resisterà in giudizio nel processo di appello intentato da una cittadina condannata dal Tribunale di Bari (sentenza n. 2057 del 9 maggio 2018) al rilascio dell'immobile comunale di Corso Vittorio Emanuele 14 occupato abusivamente e al conseguente pagamento dell'indennità di occupazione senza titolo pari a euro 150 mensili a partire dal momento dell'occupazione abusiva (marzo 2011)».

«La decisione di contrastare l'appello da parte dell'Amministrazione comunale – si legge ancora nella nota stampa del Comune - che sarà difesa in giudizio dall'avv. Luigi Sorgente, responsabile del Servizio legale e contenzioso, è finalizzata ad evitare una nuova sentenza che riduca la portata di quanto già deciso dal giudice di primo grado».

«È bene riflettere – hanno poi puntualizzato il sindaco, Michele Abbaticchio e l'assessore al Contenzioso, Angela Saracino – sui contenuti e sulle conseguenze di questa sentenza, che ha riconosciuto su tutta la linea le ragioni del Comune. Deve essere chiaro a tutti che il rispetto delle regole e della legge è condizione indispensabile e irrinunciabile per accedere in condizioni di pari opportunità a diritti e azioni di sostegno che l'Amministrazione riconosce a quanti sono in una situazione di disagio sociale ed economico. Per questo è inevitabile che chi occupa abusivamente un immobile non ha alcun titolo a richiedere e ricevere aiuti e contributi economici dai servizi sociali comunali, fermo restando l'obbligo per il Comune di garantire sempre e comunque un sostegno in presenza di soggetti deboli».
  • Michele Abbaticchio
  • Angela Saracino
Altri contenuti a tema
Inizia giovedì il Natale a Bitonto: ecco tutti gli eventi Inizia giovedì il Natale a Bitonto: ecco tutti gli eventi Tra i più attesi, il Giardino Incantato nella Villa Comunale, Natale in Robustina e i presepi viventi delle frazioni
FI Bitonto: «Strade rurali in abbandono. L’amministrazione se ne infischia» FI Bitonto: «Strade rurali in abbandono. L’amministrazione se ne infischia» Rossiello: «Si espongono i cittadini a pericoli per incuria e sciatteria»
Ambulanze senza medici e smantellamento SPRAR: Italia in Comune dice ‘no’ Ambulanze senza medici e smantellamento SPRAR: Italia in Comune dice ‘no’ Abbaticchio: «Diritto alla salute uguale in tutta Italia». E sul decreto Salvini: «un vessillo alla cancellazione degli esseri umani»
Tre nuovi defibrillatori a Bitonto col progetto “Cuore Nostro” Tre nuovi defibrillatori a Bitonto col progetto “Cuore Nostro” Saranno consegnati domani e saranno dislocati nel centro urbano, a Palombaio e Mariotto
Bomba sotto l’auto di un Carabiniere, Abbaticchio (ItC): «Siamo preoccupati» Bomba sotto l’auto di un Carabiniere, Abbaticchio (ItC): «Siamo preoccupati» Per il sindaco di Bitonto, «siamo dinanzi a veri e propri attentati istituzionali»
La differenziata a Bitonto supera il 50%: evitata l’ecotassa La differenziata a Bitonto supera il 50%: evitata l’ecotassa Fondamentali le raccolte straordinarie di pneumatici e ingombranti per far lievitare il dato
Pubblicati i bandi per i lavori alla palestra della scuola Sylos Pubblicati i bandi per i lavori alla palestra della scuola Sylos La struttura verrà completamente recuperata. Pronti anche i lavori di manutenzione straordinaria alla scuola Cassano
Stop alla plastica nelle mense delle scuole di Bitonto Stop alla plastica nelle mense delle scuole di Bitonto L’iniziativa degli amministratori di Italia in Comune accolta anche a Palazzo Gentile. Abbaticchio: «Buona prassi da esportare»
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.