Botti di fine anno
Botti di fine anno
Cronaca

Botti di capodanno: ordinanze ignorate a Bitonto e negli altri comuni

Nel rione Gallo a fuoco anche un’autovettura. Abbaticchio: «Moda stupida, qualcuno farà da esempio per tutti»

Notte di Capodanno coi botti a Bitonto e anche nelle altre città, fuori e dentro la Puglia, nonostante le ordinanze emesse da molti comuni, in particolare al Sud, che ne impedivano la vendita e l'utilizzo. La città, soprattutto nelle ore a ridosso della mezzanotte, è stata nel mirino degli esaltati del petardo che hanno reso la vita impossibile ai residenti e agli animali domestici terrorizzati dai boati assordanti.

Nel rione Gallo è andata addirittura a fuoco un'autovettura, non si sa se in conseguenza dei botti o per un gesto doloso. Solo l'intervento dei Vigili del Fuoco ha scongiurato guai peggiori: gli unici danni, oltre alla vettura andata distrutta, si sono registrati sull'adiacente palazzina.

«L'ordinanza non sarà sufficiente per debellare il fenomeno», aveva già annunciato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che si augurava potesse servire quantomeno a «diluire il fenomeno».
Qualche polemica era nata anche per le bancarelle di fuochi pirici allestite in piazza Marconi, per qualcuno in contrasto con l'ordinanza sindacale. Ma Abbaticchio ha subito assicurato che «sono state controllate», per garantire che tutte vendessero «fuochi pirotecnici ammessi per legge, non "botti"».

«Qualche anno fa – ha spiegato il primo cittadino - firmai convintamente l'ordinanza contro i "botti" ed è sempre valida. Ma il controllo dei quattro falliti o haters di professione contro i poveri animali domestici e non (terrorizzati da queste mini guerre sonore) ne colpirà sempre e solo qualcuno. Sono troppi per le forze dell'ordine e si sentono anche incoraggiati da una moda stupida e, purtroppo, quasi secolare. Ma qualcuno farà da esempio per tutti».


  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Da Santiago a Gerusalemme, passando per Bitonto, con un'asina per diffondere la pace Arriva anche nella città degli ulivi il viandante Bruno, in viaggio da quattro anni col suo messaggio d'amore e fratellanza
I giovani studenti di Bitonto manifestano per l'ambiente e il futuro I giovani studenti di Bitonto manifestano per l'ambiente e il futuro Il plauso dell'amministrazione comunale: «Dopo le scuole plastica vietata anche in feste e manifestazioni pubbliche»
Poliziotti e Carabinieri insufficienti a Bitonto, Abbaticchio: «Salvini mantenga le promesse» Poliziotti e Carabinieri insufficienti a Bitonto, Abbaticchio: «Salvini mantenga le promesse» Il sindaco chiede ancora l'adeguamento del personale: «Ma per vincere la battaglia serve la forza di tutti»
Stop alla plastica a Bitonto: il Comune pronto a dotare di stoviglie e lavastoviglie le scuole Stop alla plastica a Bitonto: il Comune pronto a dotare di stoviglie e lavastoviglie le scuole Da Palazzo Gentile è partita la richiesta ai dirigenti per la verifica degli spazi necessari
Classifica città virtuose dei fondi europei: la Città Metropolitana di Bari in testa Classifica città virtuose dei fondi europei: la Città Metropolitana di Bari in testa La soddisfazione di Abbaticchio: «Felice di aver contribuito come delegato in materia. Ora sotto con altre sfide»
Gli alunni di Bitonto a teatro con la rassegna dedicata ad Anna Rosa Tarantino Gli alunni di Bitonto a teatro con la rassegna dedicata ad Anna Rosa Tarantino Abbaticchio: «Insegniamo loro a combattere la criminalità in modo diverso». Le videointerviste
Anti-mafia nelle scuole: raccontare gli episodi di cronaca e i veri eroi per mantenere il ricord Anti-mafia nelle scuole: raccontare gli episodi di cronaca e i veri eroi per mantenere il ricord La proposta di Italia in Comune Puglia. Abbaticchio: «Storie come quelle di Anna Rosa Tarantino devono essere conosciute»
Addio allagamenti a Bitonto: approvato il contratto per la costruzione della fogna bianca Addio allagamenti a Bitonto: approvato il contratto per la costruzione della fogna bianca Abbaticchio: «I 2 milioni di fondi europei vinti e i 7 milioni del CIPE impiegati per eliminare il problema»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.