Botti di fine anno
Botti di fine anno
Cronaca

Botti di capodanno: ordinanze ignorate a Bitonto e negli altri comuni

Nel rione Gallo a fuoco anche un’autovettura. Abbaticchio: «Moda stupida, qualcuno farà da esempio per tutti»

Notte di Capodanno coi botti a Bitonto e anche nelle altre città, fuori e dentro la Puglia, nonostante le ordinanze emesse da molti comuni, in particolare al Sud, che ne impedivano la vendita e l'utilizzo. La città, soprattutto nelle ore a ridosso della mezzanotte, è stata nel mirino degli esaltati del petardo che hanno reso la vita impossibile ai residenti e agli animali domestici terrorizzati dai boati assordanti.

Nel rione Gallo è andata addirittura a fuoco un'autovettura, non si sa se in conseguenza dei botti o per un gesto doloso. Solo l'intervento dei Vigili del Fuoco ha scongiurato guai peggiori: gli unici danni, oltre alla vettura andata distrutta, si sono registrati sull'adiacente palazzina.

«L'ordinanza non sarà sufficiente per debellare il fenomeno», aveva già annunciato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che si augurava potesse servire quantomeno a «diluire il fenomeno».
Qualche polemica era nata anche per le bancarelle di fuochi pirici allestite in piazza Marconi, per qualcuno in contrasto con l'ordinanza sindacale. Ma Abbaticchio ha subito assicurato che «sono state controllate», per garantire che tutte vendessero «fuochi pirotecnici ammessi per legge, non "botti"».

«Qualche anno fa – ha spiegato il primo cittadino - firmai convintamente l'ordinanza contro i "botti" ed è sempre valida. Ma il controllo dei quattro falliti o haters di professione contro i poveri animali domestici e non (terrorizzati da queste mini guerre sonore) ne colpirà sempre e solo qualcuno. Sono troppi per le forze dell'ordine e si sentono anche incoraggiati da una moda stupida e, purtroppo, quasi secolare. Ma qualcuno farà da esempio per tutti».


  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Fino al 9 febbraio mostre, film, spettacoli e letture per riflettere sul valore sacro della vita umana e della Memoria
Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Abbaticchio: «Ringrazio la dirigente Pellegrini per l'impegno in questa direzione»
Porta Baresana sarà “bicolor”? Porta Baresana sarà “bicolor”? I fondi sufficienti solo per uno dei quattro lati. «Abbaticchio: Le nostre perplessità legate solo a questo aspetto»
Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema L’evento, organizzato dallUrban Center col FabLab Poliba e Open Social Lab, è in programma la prossima settimana
Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio La videointervista al sindaco di Bitonto sulla legge che ha raccolto il dissenso di alcuni sindaci
Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Le videointerviste. Emiliano: «Ora sotto col lavoro». Damascelli: «Accanto a loro anche per gli stipendi mai ricevuti»
Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Per il consigliere regionale di Forza Italia «
2 Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Nel giorno dell’addio di Puzziferri, il programma degli interventi in procinto di partire
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.