Italia penalizzata
Italia penalizzata
Politica

Bitonto fuori dal sostegno da 400 milioni del Governo ai comuni. Penalizzato il Sud

Su 6834 beneficiari 4163 sono al Nord. Abbaticchio (ItC): «Come sempre, Italia a due velocità»

Dei 400 milioni di euro sbloccati dal Governo per i comuni italiani nemmeno un centesimo finirà nelle casse di Bitonto e, più in generale, in quelle dei comuni sopra i 20mila abitanti. Che, com'è noto, si concentrano per la maggior parte nel Nord Italia che di questo tesoretto riceverà la parte più consistente. La decisione era stata comunicata alcuni giorni fa dal Ministro Salvini, facendo scattare gli amministratori meridionali, penalizzati dalla scelta. In Puglia, per esempio, tra le più grandi e popolose regioni d'Italia, solo 15 milioni di euro saranno investiti sui piccoli comuni per la messa in sicurezza di scuole, strade ed edifici pubblici. Dei 4 milioni di abitanti, solo 1,5 riceveranno benefici da questo investimento, mentre i restanti 2,5, concentrati nei comuni più grandi, ne saranno esclusi.

Da Giovinazzo a Bitonto, da Acquaviva a Corato, Mola di Bari e Triggiano, la lista degli esclusi è lunghissima e 'trasversale' a tutte le province: nella Bat, spuntano Bisceglie e Canosa, nel foggiano Manfredonia, Cerignola, Lucera, S.Severo nel tarantino, Martina Franca e Ginosa, nella regione salentina Casarano, Gallipoli, Copertino, Mesagne, solo per citarne alcuni che si aggiungono ai sei capoluoghi.

«Perché sono esclusi automaticamente i capoluoghi di provincia e, in genere, tutte le realtà sopra i 20mila abitanti? - è la domanda di Davide Carlucci, sindaco di Acquaviva delle Fonti ed esponente di Italia in Comune - forse perché storicamente i comuni più popolosi sono a sud e, in questo modo, si discrimina indirettamente (e ancora una volta) il meridione? Non si capisce, inoltre, perché questo provvedimento sia stato annunciato dal ministro dell'Interno Salvini che non ha competenze a riguardo. O meglio, si spiega, con la natura tutta politica di questo atto!».

Le conferme arrivano leggendo la mappa dei comuni beneficiari: su 6834 comuni ci sono ben 4163 del centro nord (61%) e 2671 del centro sud (39%) (con il Lazio, l'Abruzzo, il Molise e la Sardegna calcolati a sud). Una sproporzione, insomma, evidente, il commento tra le fila di amministratori e iscritti Itc Puglia.

«Mi spiace – ha detto il sindaco di Bitonto, nonché responsabile regionale del partito di Pizzarotti, Michele Abbaticchio - ma noi, pur contenti per quegli amministratori che avranno accesso a nuove risorse, non riusciamo a esultare per una notizia che viene data in maniera parziale. I dati vanno letti in maniera oggettiva e completa. Quello che il Viminale omette è che per quanti cittadini beneficeranno di nuovi servizi, ve ne sono altrettanti, anzi molti di più, per i quali le cose rimarranno assolutamente invariate. Peraltro, come detto, con un evidente 'pendenza' del piatto della bilancia in favore di una porzione d'Italia e a danno dell'altra. Come sempre, constatiamo che l'Italia va avanti a due velocità»,
  • Michele Abbaticchio
  • Italia in Comune
  • Matteo Salvini
Altri contenuti a tema
Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Intanto il comune di Bitonto invita imprese e privati a segnalare i danneggiamenti subiti per chiedere risarcimenti
«Nessun 'grande' politico parla più di mafia» «Nessun 'grande' politico parla più di mafia» La denuncia di Italia in Comune nell'anniversario della morte di Paolo Borsellino. Il 5 settembre, intanto, una marcia per ricordare il sindaco Vassallo
Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ok ai lavori dalla Città Metropolitana. Abbaticchio: «Dimostrazione concreta dell'importanza della sicurezza per questa amministrazione»
Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Sotto accusa un terreno privato lasciato alla mercé di topi, rettili e immondizia
È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 L'accoglienza della città dell'ulivo premiata dalla storica maratona per moto d’epoca
Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Approvato un progetto di finanza per il miglioramento del servizio che potrebbe riportare la luce nei cimiteri
A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata Il 26 luglio un open day per la coprogettazione delle linee guida
Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Orari più ampi invece per le iniziative musicali della Bitonto Estate
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.