Inaugurazione Centro Antiviolenza
Inaugurazione Centro Antiviolenza
Attualità

VIDEO – Violenza contro le donne: inaugurato il centro che le proteggerà a Bitonto e Palo del Colle

Attivo anche un numero di telefono per le emergenze disponibile 24 ore su 24

Una rosa dalla ferrea volontà di lottare per i propri ideali e di non piegarsi alle prepotenze, in un deserto che, da oggi, sarà un po' meno arido e ostile. C'era il pubblico delle grandi occasioni all'inaugurazione de "Le Rose di Atacama", il Centro Antiviolenza di Bitonto e Palo del Colle inaugurato nel weekend a Palo, nei locali del Municipio adibiti al servizio. Alla cerimonia hanno preso parte Antonio Nunziante, vicepresidente della Giunta Regione Puglia, e Titti De Simone, consigliera del presidente Emiliano per l'attuazione del programma, che hanno conversato sui temi della violenza di genere, su sollecitazioni del giornalista Valentino Losito. Con loro anche Michele Abbaticchio e Anna Zaccheo, sindaci dei comuni del Piano di Zona coinvolto, e la presidente della cooperativa CRISI, Anna Coppola De Vanna, alla quale è affidata la gestione del centro.

Il Centro Antiviolenza nasce dalla volontà politica delle due amministrazioni comunali e daalla «perseveranza del dirigente Andrea Foti che ha sbloccato l'attivazione del servizio, fermo da circa 9 anni» come ha spiegato Abbaticchio, che si è detto «felice di celebrare questo traguardo con il sindaco Zaccheo. E a chi mi rimprovera il fatto che la sede del centro sia a Palo, anziché a Bitonto, rispondo che quando si parla di tematiche tanto delicate, bisogna andare oltre gli steccati e i propri orticelli». Tanto più che il servizio avrà uno sportello decentrato anche a Bitonto.

Dopo il taglio del nastro e la benedizione di rito, "Le Rose di Atacama" comincerà ad operare il 1 dicembre. Il servizio è pubblico e gratuito. Per accedervi le donne potranno rivolgersi alla sede centrale di Palo del Colle o allo sportello di Bitonto, oppure chiamare, 24ore su 24, il numero 392 938 99 89 per mettersi in contatto con un'operatrice dell'équipe.
  • Michele Abbaticchio
  • Palo del colle
  • Le rose di Atacama
  • Anna Zaccheo
Altri contenuti a tema
Ponte fermo sulla SP 231, Calò: «Inadempienze della ditta» Ponte fermo sulla SP 231, Calò: «Inadempienze della ditta» Il cantiere aperto 5 anni fa ha completato solo il 60% dell’opera. Ma per l’azienda è colpa delle istituzioni
Sospesi i maggiori oneri per gli imprenditori della zona artigianale di Bitonto Sospesi i maggiori oneri per gli imprenditori della zona artigianale di Bitonto Abbaticchio: «Tutto fermo finchè non saranno date risposte alle eccezioni sollevate dal comitato della PIP»
Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Nascerà a Bari grazie all’associazione Maria Maugeri. Sabato la presentazione della struttura
Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Una performance artistica a margine dei workshop in programma a Bari. Mercoledì la conferenza stampa
1 Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Mangini: «Nessuno li vuole rotti e servono molti soldi. I tempi delle Pubbliche Amministrazioni sono lunghi»
Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» L’ex consigliere comunale chiede un intervento immediato per scongiurare incidenti
Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» La proposta di Italia in Comune che chiede finanziamenti per progetti di tutela con l’impiego di Polizia Municipale, Guardie campestri e nuove risorse
Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Il sindaco: «Non ci sono parole adeguate, non ci sono pensieri opportuni»
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.