Il reparto di Terapia Intensiva e rianimazione del Policlinico di Bari
Il reparto di Terapia Intensiva e rianimazione del Policlinico di Bari
Attualità

Ventilatori polmonari, tute e maschere dagli olivicoltori pugliesi al Policlinico

Il contributo della O.P. Oliveti Terra di Bari, Finoliva Global Service e Cia-Agricoltori Italiani Puglia

Gli olivicoltori pugliesi scendono in campo accanto a medici e infermieri che ogni giorno lottano contro il coronavirus.
Nove respiratori/ventilatori polmonari, cento maschere facciali per ventilazione, duecento tute di protezione sono stati messe a disposizione del Pronto Soccorso del Policlinico di Bari.
È questo il contributo nella lotta all'emergenza coronavirus dei produttori olivicoli pugliesi della O.P. Oliveti Terra di Bari, società che racchiude le cooperative olivicole di Bitonto, Terlizzi, Molfetta, Ruvo di Puglia, Corato, Minervino, Toritto, socia di Italia Olivicola, dei responsabili del centro di imbottigliamento e stoccaggio Finoliva Global Service e della Cia-Agricoltori Italiani Puglia.
I dispositivi di protezione saranno consegnati nelle mani del primario del pronto soccorso del Policlinico, Vito Procacci, e di Francesco Incantalupo, dirigente medico del pronto soccorso del nosocomio barese.

«Non saremo mai abbastanza grati a medici ed infermieri che ogni giorno combattono contro questo maledetto virus - ha dichiarato il Presidente della OP Oliveti Terra di Bari, Gennaro Sicolo - Questa donazione è il nostro modo per ringraziare gli eroi col camice bianco e per contribuire nel nostro piccolo a questa guerra difficile. Ognuno deve fare la propria parte in questa battaglia perché, come dice Papa Francesco, nessuno si salva da solo».

  • olio extra vergine d'oliva
  • Gennaro Sicolo
  • policlinico di Bari
  • Italia Olivicola
Altri contenuti a tema
Fiamme all'impianto del Consorzio Terre d'Apulia. Sicolo: «Atto vigliacco» Fiamme all'impianto del Consorzio Terre d'Apulia. Sicolo: «Atto vigliacco» Il presidente di Italia Olivicola propone l'istituzione di un numero verde per consentire agli agricoltori di denunciare anonimamente
"Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole "Agrodriver", la guida in campo per le imprese olivicole Obiettivo è condividere modello olivicolo ed esperienza ventennale, nei primi 6 mesi del 2021 piantati più di 250mila alberi di Favolosa
Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Una festa dell'olio nel Chiostro della Cattedrale di Bitonto Ospiti anche i sindaci di Giovinazzo e Modugno
Gennaro Sicolo di nuovo alla guida di Italia Olivicola Gennaro Sicolo di nuovo alla guida di Italia Olivicola L'imprenditore soddisfatto, è certo del buon lavoro svolto in passato e vuol riorganizzare il settore per ripartire in vista della campagna autunnale
Parte da Bitonto un percorso formativo per promuovere la qualità dell'olio d'oliva Parte da Bitonto un percorso formativo per promuovere la qualità dell'olio d'oliva Appuntamento alle 17.00 con "Authentic-Olive-Net", progetto finanziato dal Programma Grecia-Italia 2014-2020
Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Ole@digitalart: la residenza artistica digitale che racconta la cultura dell’ dell’olio d’oliva Dal 16 al 30 aprile online gli esiti della residenza artistica digitale
Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio Riconoscere la qualità dell'olio per evitare le frodi. Arriva il Kit Salvaolio L’olio extravergine d’oliva, insieme al vino, è il prodotto più soggetto a contraffazioni e sofisticazioni
Olio, strategie e strumenti per educare il consumatore Olio, strategie e strumenti per educare il consumatore Oggi pomeriggio il Webinar organizzato da Assoproli e Associazione Consumatori
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.