Un panorama del centro storico di Bitonto
Un panorama del centro storico di Bitonto
Cultura

Una passeggiata fotografica per “riscattare” il centro antico di Bitonto

Domenica 30 maggio alle ore 18.30 da piazza Cavour

Una passeggiata, armati di macchina fotografica, nel centro antico della città per "riscattarne" l'immagine, appannata da un'inciviltà che in questi mesi di pandemia in alcune occasioni ha preso il sopravvento sull'incanto di vicoli e piazze.

L'iniziativa, lanciata sui social dall'assessore al marketing territoriale Rocco Mangini, a seguito anche della forte indignazione registrata per gli episodi di inciviltà che hanno sporcato non solo gli spazi fisici della parte più antica della città, cuore della movida in graduale ripresa dopo le restrizioni pandemiche, è programmata per domenica 30 maggio.

L'invito è a radunarsi, sempre nel doveroso e rigoroso rispetto delle regole anti Covid-19, alle ore 18.30 in piazza Cavour vicino al pontile del Torrione Angioino, per dare vita ad una sorta di flash mob, che darà il via alla passeggiata. Ognuno, singolarmente o in piccoli gruppi, percorrerà liberamente il centro antico, per riscoprirne e fissarne la magia e la bellezza con uno scatto da condividere sui social (Facebook e Instagram) con l'hastag #RiScattiamola.

«Siamo tutti invitati – è il refrain che circola in rete in queste ore - a riprenderci gli spazi pubblici che la pandemia, prima, e l'ignoranza, poi, rischiano quotidianamente di farci perdere. Allora tutti a fotografare Bitonto e a pubblicare questi scatti di bellezza, di orgoglio, di riscatto».

«La pandemia – spiega l'assessore Mangini - ha acuito diverse criticità nella nostra città e nella nostra comunità, che quotidianamente vengono "fotografate" da cittadini insofferenti all'innalzamento del livello di inciviltà che si registra specie nel centro antico. Il post pandemia sarà complicato perché le dinamiche di contrapposizione saranno aggravate da nuove tensioni.
C'è, dunque, bisogno di rinsaldare legami di comunità, per recuperare il senso di appartenenza. Per questo invitiamo i cittadini che amano la città, e amano ammirarla e fotografarla, a percorrere le vie e le piazze del centro antico armati dei propri occhi e delle proprie fotocamere, per riscattarle e, soprattutto, riappropriarsene».
  • Rino Rocco Mangini
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
Coronavirus, Abbaticchio: «Il peggio sembra essere passato» Coronavirus, Abbaticchio: «Il peggio sembra essere passato» Mangini rilancia: «Impatto positivo della campagna vaccinale»
Dal 20 maggio parte il servizio di pulizia straordinaria del centro storico di Bitonto Dal 20 maggio parte il servizio di pulizia straordinaria del centro storico di Bitonto Ad annunciarlo il Sindaco Michele Abbaticchio
Parrucchieri ed estetisti in piazza a Bitonto: «Fateci lavorare» Parrucchieri ed estetisti in piazza a Bitonto: «Fateci lavorare» La protesta: «Anche con la nostra chiusura la curva dei contagi è cresciuta. Non siamo noi gli untori»
Sono 58 i morti per Covid a Bitonto da novembre 2020 Sono 58 i morti per Covid a Bitonto da novembre 2020 Quasi il 90% dei deceduti aveva oltre 70 anni. Mangini: “Il contagio si muove con le persone”
«Con la riqualificazione, Piazza XX Settembre nuovo salotto di Bitonto» «Con la riqualificazione, Piazza XX Settembre nuovo salotto di Bitonto» Il sindaco Abbaticchio e l'assessore Mangini soddisfatti del finanziamento regionale intercettato per i lavori
Un selfie col Teatro Traetta illuminato per sostenere gli operatori dello spettacolo Un selfie col Teatro Traetta illuminato per sostenere gli operatori dello spettacolo Bitonto aderisce all’iniziativa nazionale “Facciamo luce sul teatro”
A tu per tu col roditore: l'incubo di un bambino nel centro storico di Bitonto A tu per tu col roditore: l'incubo di un bambino nel centro storico di Bitonto Esasperati i residenti: «Da un edificio in stato di abbandono viene fuori di tutto. Ce li ritroviamo in casa»
2 Danneggiato a Bitonto quadro votivo del centro storico Danneggiato a Bitonto quadro votivo del centro storico Ignoti hanno dato fuoco alla copertura che lo proteggeva. Fortunatamente salvo il dipinto
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.