Lincidente avvenuto a Lucca. <span>Foto La Gazzetta di Lucca</span>
Lincidente avvenuto a Lucca. Foto La Gazzetta di Lucca
Cronaca

Tragedia sfiorata a Lucca: 4 studentesse bitontine investono con un risciò mamma con carrozzina

Neonata di 4 mesi sbatte la testa, ma è salva. Indaga la Polizia Locale

Avrebbe potuto avere conseguenze molto più gravi l'incidente avvenuto ieri mattina a Lucca, lungo la caratteristica "passeggiata" sulle mura della città toscana. Stando a quanto riporta "La Gazzetta di Lucca", infatti, intorno alle 12.30 un risciò con quattro studentesse bitontine in gita scolastica avrebbe «investito, sorprendendoli alle spalle, alcuni passanti. Una delle donne è stata travolta e, cadendo, ha trascinato con sé una carrozzina con dentro una bimba di appena quattro mesi che ha battuto la testa sull'asfalto». Sul posto è arrivata l'ambulanza della Misericordia di Lucca che ha trasportato la bimba all'ospedale San Luca per essere sottoposta ad alcuni accertamenti sanitari, mentre la donna investita si è recata da sola a farsi prestare le prime cure.
«I risciò sono pericolosi sulle Mura – avrebbe detto ai giornalisti Elisabetta Mariani, la zia della neonata travolta sulla scesa di piazza Santa Maria - stavamo scendendo verso piazza Santa Maria quando siamo state investite da dietro da un risciò con quattro ragazze. La dottoressa Martini, ex primario di dermatologia a Lucca, è stata trascinata via e, nella caduta, si è afferrata alla carrozzina portandosela dietro. Poteva succedere l'irreparabile. La bimba ha battuto la testa. Io sono andata dalle quattro ragazze che frequentano l'ITE Vitale Giordano di Bitonto in Puglia e le ho redarguite. Ma dov'erano gli insegnanti che avrebbero dovuto seguirle? Non si possono poi noleggiare i risciò a minorenni che pensano di essere su una vettura di Formula 1».
Sul posto anche una pattuglia della polizia municipale per raccogliere le testimonianze e capire la dinamica di quanto accaduto.
  • Vitale Giordano
  • Lucca
Altri contenuti a tema
Francesco Fornelli ha ricevuto la borsa di studio EconoMia Francesco Fornelli ha ricevuto la borsa di studio EconoMia L'alunno dell'I.T.E Vitale Giordano è stato premiato dal dirigente Francesco Lovascio
Eleonora Carabotto dell'ITES Vitale Giordano vince la selezione scolastica per le Olimpiadi italiane di Informatica Eleonora Carabotto dell'ITES Vitale Giordano vince la selezione scolastica per le Olimpiadi italiane di Informatica La studentessa della classe 2C AFM pronta per la competizione nazionale
La 4C dell' ITES Vitale Giordano ha incontrato Noemi Gherrero La 4C dell' ITES Vitale Giordano ha incontrato Noemi Gherrero Un momento di crescita con la conduttrice di Rai Tre
All'ITE V. Giordano di Bitonto 10mila euro col taglio degli stipendi dei parlamentari M5S All'ITE V. Giordano di Bitonto 10mila euro col taglio degli stipendi dei parlamentari M5S Saranno utilizzati per nuovi strumenti didattici. Ruggiero: «Dalle nostre restituzioni 247mila euro alle scuole pugliesi»
Da Bitonto a Lucca per il Comics&Games con Asteria Space Da Bitonto a Lucca per il Comics&Games con Asteria Space Illustratori e Fumettisti dalla città dell'olio e da tutta la Puglia per la più importante fiera del fumetto, animazione e giochi
Concorso “Vitale Giordano”: giovedì la premiazione dei vincitori con Massimo Temporelli Concorso “Vitale Giordano”: giovedì la premiazione dei vincitori con Massimo Temporelli L'iniziativa promuove la divulgazione scientifica tra gli studenti
Oggi a Bitonto la presentazione dei temi del Concorso “Vitale Giordano” Oggi a Bitonto la presentazione dei temi del Concorso “Vitale Giordano” Nell’omonimo ITE ospiti docenti delle università di Bologna e Calabria e i ricercatori del CNR
Il Concorso "Vitale Giordano" porta nello spazio i giovani studenti Il Concorso "Vitale Giordano" porta nello spazio i giovani studenti Domani a Bitonto la presentazione della seconda edizione
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.