Il Liber Abaci di Fibonacci
Il Liber Abaci di Fibonacci
Cultura

Tradotto dal latino il 'Liber Abaci' di Fibonacci, merito anche di Nicola Pice

Un'opera monumentale cha coinvolto professori di ogni ordine e grado, finalmente fruibile gratuitamente

Il Liber Abaci, la principale opera di Leonardo Pisano, detto Fibonacci, è stato tradotto per la prima volta dal latino all'italiano, grazie anche al contributo del professor Nicola Pice, e al suo lavoro di traduzione dei libri XIII e XV del Liber.

Un lavoro collettivo e interdisciplinare che ha unito professori di ogni ordine e grado, di matematica, latino, informatica attraverso una libera attività di volontariato intellettuale, con l'obiettivo di realizzare una traduzione che fosse accessibile gratuitamente ai lettori di tutto il mondo.

«Insegnanti, studenti studiosi, uomini di cultura, possono attingere alla fonte originale del sapere matematico moderno, possono vedere come e dove nasca, nel mondo latino, la scrittura posizionale dei numeri naturali con le 9 "figure" indiane e lo zero, dove e come nascono dei nuovi rivoluzionari numeri che possono sommarsi e sottrarsi, moltiplicarsi e dividere, che oggi chiamiamo numeri misti o razionali. Questo lavoro non si interrompe oggi, ma anzi abbiamo ora la possibilità di approfondire, collegare, confrontare, fare delle sintesi delle numerosissime idee scientifiche e didattiche che questo testo contiene con lo sguardo rivolto alla nostra scuola pubblica e a una sua possibile rinascita» ha affermato Franco Ghione, professore ordinario di Geometria presso il Dipartimento di Matematica, Università di Roma "Tor Vergata" in un messaggio al professor Pice.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Nicola Pice
Altri contenuti a tema
"I racconti dell'ulivo": nell'omaggio ad Enzo Morelli diversi autori di Bitonto "I racconti dell'ulivo": nell'omaggio ad Enzo Morelli diversi autori di Bitonto Il trecentesimo volume del catalogo Secop Edizioni esalta l'amore per la nostra terra
Il progetto su Dante della Fondazione DePalo-Ungaro promosso a livello nazionale Il progetto su Dante della Fondazione DePalo-Ungaro promosso a livello nazionale Ha ricevuto il patrocinio del Comitato per la Celebrazione dei 700 anni dalla morte del sommo poeta
Riqualificazione Villa Sylos: è scontro sui “meriti” Riqualificazione Villa Sylos: è scontro sui “meriti” L'ex sindaco Pice rivendica il suo impegno: «Ci si vanta senza ricordare il passato». Abbaticchio: «Astio immotivato»
Quarant’anni fa moriva a Bitonto Piripicchio: il ricordo di Nicola Pice Quarant’anni fa moriva a Bitonto Piripicchio: il ricordo di Nicola Pice «Michele Genovese, umile artista di strada che avrebbe meritato maggior fortuna»
1 Ritrovata la testa di Baldassarre sul portale della Cattedrale di Bitonto Ritrovata la testa di Baldassarre sul portale della Cattedrale di Bitonto Fu staccata da una pallonata decine d'anni fa: tornerà al suo posto grazie all'impegno del professor Pice e Graziano Lisi
A Nicola Pice e Maria Antonietta Elia l'Onorificenza al Merito del Presidente della Repubblica A Nicola Pice e Maria Antonietta Elia l'Onorificenza al Merito del Presidente della Repubblica I due docenti di Bitonto insigniti del riconoscimento a Bari insieme a Giovanna Pice e Gaetano Attivissimo
La chiesa del Carmelo torna a disposizione dei bitontini: presto il restauro La chiesa del Carmelo torna a disposizione dei bitontini: presto il restauro L'Arcidiocesi vince il braccio di ferro con la Regione che aveva abbandonato l'edificio liturgico del Maria Cristina
Approvato il progetto per la corona e l'aureola della statua dell'Immacolata a Porta Baresana Approvato il progetto per la corona e l'aureola della statua dell'Immacolata a Porta Baresana Il calco del volto della Madonna effettuato con la scansione digitale per non intaccare la pietra
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.