Presentazione progetto e cronoprogramma sottopasso via S. Spirito
Presentazione progetto e cronoprogramma sottopasso via S. Spirito
Politica

Sottopasso via S. Spirito, presentati progetto e cronoprogramma dei lavori

I lavori verranno avviati entro la fine dell’anno in corso e dureranno circa 500 giorni

Presentato ieri pomeriggio, presso l'aula consiliare di Palazzo Gentile a Bitonto, il progetto e il cronoprogramma dei lavori per la realizzazione del sottopasso (veicolare e pedonale) e l'eliminazione del passaggio a livello della linea ferroviaria Bari-Barletta su via Santo Spirito.

L'appalto tra Ferrotramviaria S.p.A. e Matarrese S.p.A. per la realizzazione del sottopasso veicolare e pedonale in corrispondenza del passaggio a livello al km 16+524 della linea ferroviaria Bari-Barletta, sito all'ingresso di Bitonto su via S. Spirito, per un importo di circa 7,3 milioni di euro è stato contrattualizzato nel mese di giugno 2023. I lavori verranno avviati entro la fine dell'anno in corso e dureranno circa 500 giorni. Si tratta di un'opera che consentirà di eliminare le interferenze strada-rotaia in un punto strategico della città, che presenta un notevole volume di traffico veicolare e ferroviario. La soppressione del passaggio a livello consentirà maggiore sicurezza del traffico ferroviario, del traffico stradale e dei pedoni, contribuendo attivamente al miglioramento della qualità di vita della comunità oltre che a garantire maggiore puntualità del traffico ferroviario.

Nello specifico i lavori, illustrati dettagliatamente dagli ingegneri Massimo Nitti e Pio Fabietti di Ferrotramviaria, comprendono la realizzazione del sottopasso ferroviario tra la strada provinciale n. 91 (via S. Spirito) e via Francesco Santoruvo (prolungamento via Piepoli), la soppressione dell'attuale passaggio a livello, la realizzazione di una complanare con rotatoria lato mare rispetto alla ferrovia e la costruzione del sottopasso pedonale per continuità tra via Giovanni XXIII e via S. Spirito. Il sottopasso sarà corredato da un sistema di smaltimento delle acque meteoriche coordinato con il recente intervento di realizzazione del tratto di fogna bianca in corso di ultimazione da parte del Comune di Bitonto. Verranno avviate anche altre attività propedeutiche quali l'espianto degli ulivi, la bonifica degli ordigni bellici, lo spostamento dei sottoservizi. I lavori comporteranno la chiusura temporanea della Via Santo Spirito e in tale periodo sarà necessario avvalersi della viabilità alternativa esistente.

"L'intervento – ha dichiarato l'assessore della Regione Puglia Anita Maurodinoia - fa parte di un programma avviato dalla Regione Puglia, insieme alle società di trasporto ferroviario e ai Comuni, per l'eliminazione dei passaggi a livello che si inserisce in un più ampio contesto nazionale di miglioramento della sicurezza ferroviaria. Insieme a Ferrotramviaria abbiamo avviato interventi che sulla tratta Bari-Bitonto consentiranno di ridurre i passaggi a livello dagli iniziali 14 a soli 2. Questo risolverà numerosi problemi sulla viabilità stradale, e renderà più fluido e puntuale il traffico ferroviario, soprattutto in previsione, in un prossimo futuro, dell'attivazione dell'interconnessione a Bari Centrale tra la ferrovia Bari-Barletta di Ferrotramviaria e la rete di RFI."

"Un'opera che sarà realizzata in un punto nevralgico della nostra città, garantendo il miglioramento della sicurezza del traffico stradale, ferroviario e pedonale – ha commentato il sindaco di Bitonto Francesco Paolo Ricci –. Con la Regione Puglia e i vertici di Ferrotramviaria è in atto, ormai da tempo, un'interlocuzione costante e proficua, che ci sta consentendo di portare a compimento un intervento molto atteso dalla nostra comunità".
  • Ferrotramviaria
  • Anita Maurodinoia
  • sottovia Santo Spirito
  • Francesco Paolo Ricci
Altri contenuti a tema
Ipotesi allargamento maggioranza, Ricci: «Nessun incontro segreto con opposizione» Ipotesi allargamento maggioranza, Ricci: «Nessun incontro segreto con opposizione» Le dichiarazioni del Sindaco smentiscono presunti accordi con alcuni consiglieri di minoranza
Sede del PD di Bitonto: Damascelli chiede chiarezza, Ricci risponde Sede del PD di Bitonto: Damascelli chiede chiarezza, Ricci risponde Opposizioni auspicano diventi comando Polizia Locale
Ricci scrive al Ministro Piantedosi: «Urge rafforzare presenza delle forze dell'ordine» Ricci scrive al Ministro Piantedosi: «Urge rafforzare presenza delle forze dell'ordine» Il primo cittadino di Bitonto ha chiesto un incontro al capo del Viminale
Colpi di pistola esplosi in via Stellacci: la preoccupazione del sindaco Ricci Colpi di pistola esplosi in via Stellacci: la preoccupazione del sindaco Ricci L'episodio in serata, sul posto i Carabinieri. Il sindaco: «Quanto accaduto rende ancora più urgente un rinforzo degli organici»
Sicurezza, sindaco Ricci: «Chiesta più presenza delle forze dell'ordine in città» Sicurezza, sindaco Ricci: «Chiesta più presenza delle forze dell'ordine in città» Ieri, 25 giugno, la riunione presieduta dal Prefetto di Bari Francesco Russo
Dal 21 al 23 giugno arriva "Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta" Dal 21 al 23 giugno arriva "Biodiversa. L'Italia dei Parchi si racconta" Promosso dal parco nazionale dell'Alta Murgia
Coalizione Ricci: «Dal centrodestra accuse gravi e inaccettabili. Si alimenta clima divisivo» Coalizione Ricci: «Dal centrodestra accuse gravi e inaccettabili. Si alimenta clima divisivo» La nota delle forze politiche di maggioranza in risposta al centrodestra
Coalizione Ricci: «No a sterili polemiche. Dall'opposizione giungano proposte realizzabili» Coalizione Ricci: «No a sterili polemiche. Dall'opposizione giungano proposte realizzabili» La risposta delle forze a sostegno del sindaco Francesco Paolo Ricci
© 2001-2024 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.