Scuola (repertorio)
Scuola (repertorio)
Scuola e Lavoro

Scuola. Arrivata l'ordinanza, in Puglia resta la libertà di scelta

Confermato il decreto del Governo ma si dovrà: "Garantire la didattica digitale integrata a tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente di adottarla"

Il presidente della Regione Puglia ha emanato l'ordinanza num. 102 "Misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da covid19" che dispone:
Con decorrenza dal 7 aprile e sino al 30 aprile l'attività didattica delle scuole di ogni ordine e grado si svolge in applicazione dell'articolo 2 del decreto-legge 1 aprile 2021 n.44 (Disposizioni urgenti per le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado). In applicazione della possibilità di deroga prevista nella seconda parte del comma 1 dell'articolo 2 del decreto-legge 1 aprile 2021 n.44, le istituzioni scolastiche della scuola primaria, della secondaria di primo grado, di secondo grado e CPIA devono garantire la didattica digitale integrata a tutti gli alunni le cui famiglie richiedano espressamente di adottarla, in luogo dell'attività in presenza. Tale scelta è esercitata una sola volta e per l'intero periodo di vigenza delle presenti disposizioni. Eventuali successive istanze modificative della scelta già effettuata sono rimesse alla motivata valutazione del Dirigente scolastico. Ove il collegamento non possa essere garantito immediatamente, ogni singolo istituto, nell'ambito della propria autonomia organizzativa, deve ricercare ogni altra modalità utile a consentire comunque l'attivazione della didattica digitale integrata, agli studenti le cui famiglie ne facciano richiesta.
In allegato il testo integrale dell'ordinanza num. 102
  • scuola
Altri contenuti a tema
L’I.C. "Cassano" e il Comune di Bitonto insieme per la legalità e la cittadinanza attiva L’I.C. "Cassano" e il Comune di Bitonto insieme per la legalità e la cittadinanza attiva Oggi, 24 maggio, primo evento nel comando di Polizia Locale
Scuola, sindacati dubbiosi sul rientro al 100% in presenza da settembre Scuola, sindacati dubbiosi sul rientro al 100% in presenza da settembre Perplessità di diverse sigle sulla ripartenza autunnale
La Scuola Caiati partecipa alle Olimpiadi della Prevenzione La Scuola Caiati partecipa alle Olimpiadi della Prevenzione È possibile votare i progetti video dei bambini fino al 10 maggio
Gli alunni di Bitonto volano virtualmente sulla tomba di Dante Gli alunni di Bitonto volano virtualmente sulla tomba di Dante I ragazzi della 4B della Modugno Rutigliano Rogadeo ricevono dantedì speciale per onorare il sommo poeta
Scuola senza riscaldamento a Palombaio: Damascelli (FI) scrive alla Regione Scuola senza riscaldamento a Palombaio: Damascelli (FI) scrive alla Regione «Diritto allo studio negato: situazione triste e disdicevole»
Il liceo Sylos di Bitonto tra le scuole bersaglio del finanziamento da 19 milioni della Città Metropolitana Il liceo Sylos di Bitonto tra le scuole bersaglio del finanziamento da 19 milioni della Città Metropolitana I fondi in arrivo dal dal Ministero dell’Istruzione per manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico
Si dimette l'assessore all'Istruzione Marina Salierno. Al suo posto Angela Scolamacchia Si dimette l'assessore all'Istruzione Marina Salierno. Al suo posto Angela Scolamacchia La delegata uscente era stata "dimissionata" qualche settimana fa dal suo partito, il Pd. Oggi lascia per «motivi personali»
Vaccini al personale scolastico: da lunedì scuole chiuse Vaccini al personale scolastico: da lunedì scuole chiuse Si tratta delle scuole Fornelli, De Amicis, Papa Giovanni XXIII e Collodi
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.