La Volkswagen T-Roc canniballizzata in località Casa Bianca
La Volkswagen T-Roc canniballizzata in località Casa Bianca
Cronaca

Rubata a Bitonto, ritrovata cannibalizzata a Giovinazzo

Si tratta di una Volkswagen T-Roc rinvenuta ieri sera dalle Guardie Campestri

Un'auto rubata a Bitonto e ritrovata cannibalizzata nell'agro di Giovinazzo. È successo nella serata di ieri, quando le Guardie Campestri, nell'ambito dei servizi di controllo del territorio rurale, hanno ispezionato alcuni fondi agricoli in località Casa Bianca, lungo la strada rurale conduce alla periferia di Bitonto.

E proprio in uno di questi, abilmente occultata tra la vegetazione circostante, gli agenti del presidente Leo Magarelli hanno rinvenuto una Volkswagen T-Roc priva del cofano, del motore, degli apparati elettronici, delle quattro portiere e degli altrettanti pneumatici. Attraverso la targa, con l'ausilio della Polizia Locale, giunta sul posto per i rilievi di legge, è stato prontamente rintracciato e allertato il proprietario dell'autovettura, risultata rubata pochi giorni fa a Bitonto.

È questo solo l'ultimo dei ritrovamenti nelle campagne di Giovinazzo di autovetture, quasi sempre modelli di valore, spogliate di varie parti. Dalla componentistica elettronica ai navigatori fino a fanali, volanti, parti di carrozzeria, pure gli pneumatici: sono vari gli obiettivi delle bande specializzate, composte da gente esperta, nel campo del racket delle auto cannibalizzate per alimentare il mercato nero dei pezzi di ricambio, che sta diventando sempre più fruttuoso.

Proprio un mese fa, in località Peragineto, era toccato ad una Ford Fiesta, il cui intero frontale era stato smontato. Lo smembramento dell'auto alimenta a livello nazionale ed internazionale il mercato illegale di pezzi di ricambio, un business i cui profitti si attestano intorno ai 20 miliardi di euro.
  • Furti auto Bitonto
  • Guardie Campestri
Altri contenuti a tema
1 Furti d'auto, è allarme a Bitonto. Caccia alla banda della Giulietta Furti d'auto, è allarme a Bitonto. Caccia alla banda della Giulietta In azione un trio di veri professionisti: sugli episodi indagano i Carabinieri
Rubata e nascosta tra Bitonto e Giovinazzo: ritrovata scocca cannibalizzata Rubata e nascosta tra Bitonto e Giovinazzo: ritrovata scocca cannibalizzata È la seconda in 4 giorni nella stessa zona. Indaga la Polizia Locale
Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato Ladri d'auto intercettati, scatta l'inseguimento: furto sventato È successo lungo la strada provinciale che arriva da Molfetta. Recuperata l'auto rubata, una Opel Astra
Furto d'auto con inseguimento, ladri messi in fuga su via Traiana Furto d'auto con inseguimento, ladri messi in fuga su via Traiana Intercettati dagli agenti del locale Commissariato. Recuperata l'auto rubata, una Hyundai ix35
Indice della criminalità. Quanto è sicura l'area metropolitana di Bari? Indice della criminalità. Quanto è sicura l'area metropolitana di Bari? Il report del Sole 24 Ore: preoccupano i furti d'auto. Bari è al quarto posto con 548,3 denunce ogni 100.000 abitanti
Auto rubate e cannibalizzate nascoste nelle campagne di Bitonto Auto rubate e cannibalizzate nascoste nelle campagne di Bitonto 5 quelle ritrovate dagli uomini del Consorzio Custodia Campi, indaga la Polizia di Stato
1 Gli rubano l'auto e la ritrova cannibalizzata: «Bitonto con me ha chiuso» Gli rubano l'auto e la ritrova cannibalizzata: «Bitonto con me ha chiuso» Lo risposta del sindaco Abbaticcio: «Riversare sulla città la rabbia dell'accaduto non serve a nulla»
Pernotta a Bitonto, ma gli rubano l'auto: «Un peccato per il turismo» Pernotta a Bitonto, ma gli rubano l'auto: «Un peccato per il turismo» L'auto, una Opel Mokka X, era parcheggiata nel centro storico. L'appello su Facebook, indaga la Polizia di Stato
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.