Mani sul termosifone
Mani sul termosifone
Cronaca

Ritorno in classe “freddoloso” per gli alunni di Bitonto

Guasti e problemi tecnici mandano in tilt gli impianti di diverse scuole. Amministrazione al lavoro per il ripristino

È iniziato in maniera tutt'altro che "calorosa" il nuovo anno scolastico per molti alunni bitontini alle prese con le "bizze" degli impianti termici che hanno lasciato al freddo diverse classi in numerosi edifici scolastici del centro urbano e delle frazioni.

I problemi più gravi si sono registrati alla Scuola De Renzio dove un cortocircuito ha mandato in tilt l'impianto elettrico e quindi la caldaia, costringendo tutta la scuola a una mattinata di brividi e giubbotti. L'amministrazione ha subito predisposto un intervento che dovrebbe aver già risolto il problema.
È stato un altro guasto, la perdita in alcune condutture idrauliche, a bloccare l'impianto idraulico della scuola Caiati. Qui la situazione sembra più complessa e, nonostante l'invio dei tecnici da parte dell'amministrazione, la situazione potrebbe non essere ancora stata risolta definitivamente. Nell'asilo di piazza Rodari, invece i piccoli alunni ieri sono stati fatti uscire in anticipo perché gli ambienti non erano sufficientemente caldi, ma già oggi la situazione dovrebbe essere risolta con il prolungamento delle ore di accensione degli impianti, anche se in molti hanno preferito tenere a casa i piccoli in attesa della certezza del ripristino. Problema tecnico invece nella scuola elementare di Mariotto dove l'accensione anticipata degli impianti per far trovare ambienti caldi ha esaurito in anticipo il gasolio, poi ricaricato già in giornata.

Bene, ma non completamente, la scuola Sylos dove i termosifoni erano accesi tranne in 4 classi dove è stato necessario liberare dalle bolle d'aria gli elementi.
Nel plesso di via Crocifisso della scuola G.Modugno gli impianti sono stati accesi con ritardo; nessun problema invece per il plesso di via Amendolagine. Bene anche tutte le altre scuole della città, compresi gli edifici scolastici della Cassano, della Don Tonino Bello e della Don Milani.
Problemi invece per le scuole superiori dell'ITC Vitale Giordano e del liceo classico Sylos, che sono però di competenza provinciale e per le quali sono state già effettuate le relative segnalazioni.

«Mi scuso per i disagi che hanno riguardato alcuni edifici scolastici – ha detto il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che proprio nei giorni scorsi aveva assicurato sull'accensione anticipata degli impianti per far trovare ambienti caldi ai bambini – tutte le criticità sono state subito affrontate non appena abbiamo ricevuto le dovute segnalazioni e continueranno nella maniera più celere possibile finchè non saranno completamente risolte».
  • scuola
  • Michele Abbaticchio
  • Scuola De Renzio
Altri contenuti a tema
Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Fino al 9 febbraio mostre, film, spettacoli e letture per riflettere sul valore sacro della vita umana e della Memoria
Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Abbaticchio: «Ringrazio la dirigente Pellegrini per l'impegno in questa direzione»
Porta Baresana sarà “bicolor”? Porta Baresana sarà “bicolor”? I fondi sufficienti solo per uno dei quattro lati. «Abbaticchio: Le nostre perplessità legate solo a questo aspetto»
Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema L’evento, organizzato dallUrban Center col FabLab Poliba e Open Social Lab, è in programma la prossima settimana
Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio La videointervista al sindaco di Bitonto sulla legge che ha raccolto il dissenso di alcuni sindaci
Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Le videointerviste. Emiliano: «Ora sotto col lavoro». Damascelli: «Accanto a loro anche per gli stipendi mai ricevuti»
Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Sottopasso via S. Spirito, Damascelli: «Dà seguito alla mia mozione» Per il consigliere regionale di Forza Italia «
2 Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Lavori pubblici, Abbaticchio: «Per la prima volta Bitonto ha 35 milioni di euro di cantieri in ballo» Nel giorno dell’addio di Puzziferri, il programma degli interventi in procinto di partire
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.