targasystem allopera
targasystem allopera
Cronaca

Raffica di sanzioni per sosta irregolare a Bitonto: solo a gennaio 960 multe

Il targasystem fa strage di incivili. I verbali spediti direttamente a casa

Vita dura per gli amanti del parcheggio selvaggio a Bitonto che con l'attivazione del targasystem riceveranno valanghe di contravvenzioni. Sono infatti ben 960 le irregolarità rilevate, soltanto nel mese di gennaio, dal sistema che riconosce le infrazioni al codice della strada e gli estremi della vettura attraverso la lettura della targa, redigendo poi in tempo reale i verbali che vengono inviati direttamente presso il domicilio dei proprietari dei mezzi. Più di 30 multe al giorno insomma, soltanto nel primo mese di funzionamento, che gli incivili del parcheggio hanno già trovato in parte nella propria cassetta della posta, visto che l'invio delle prime sanzioni per le infrazioni commesse sono già state arrivate, mentre le altre arriveranno a breve. Un giro di vite che ha prodotto già un incasso di circa 32mila euro, che verranno investiti, com'è consuetudine, nella sicurezza stradale.

Si tratta, per questo inizio di attività, delle irregolarità riscontrate dal targasystem per le soste vietate o irregolari (fuori dalle strisce, in doppia fila, sui marciapiedi, in posizioni pericolose …), ma non è escluso che il sistema venga tarato anche per tutti gli altri tipi di comportamenti scorretti.

«Continueremo con costanza – promette il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, annunciando i risultati - perché tutti diventino consapevoli che l'utilizzo dell'auto sia attuato con senso di responsabilità nei confronti degli anziani e dei bambini prima, del decoro urbano poi».

Insomma, il consiglio, d'ora in avanti, per evitare la "silenziosa" punizione del sistema di controllo, è di iniziare a comportarsi come accade in tutte le città civili del mondo: per comprare il pesce, non è necessario parcheggiare DENTRO la pescheria. Con qualche metro in più a piedi ne guadagna la salute, l'ambiente e il portafogli.
  • Michele Abbaticchio
  • Polizia Municipale Bitonto
Altri contenuti a tema
'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari 'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari Attesi Emiliano, Decaro, Abbaticchio, Viesti, Patroni Griffi e Borracino
Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Il sindaco di Bitonto chiarisce che «non scompaiono ma proseguono il loro cammino in un progetto più grande»
Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione L'obiettivo è ridiscutere gli assetti politici alla luce delle nuove forze in consiglio
Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il primo cittadino: «Un riconoscimento alla straordinaria squadra pugliese. Ora al lavoro per i prossimi impegni»
Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune La lista civica nata con le amministrative del 2017 porta i consiglieri Gesualdo e Abbatantuono nel partito di Pizzarotti
Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Dopo i numerosi ingressi in maggioranza e l'irruzione in consiglio di Italia in Comune attese novità anche in giunta
Addio a Rosaria Devanna: a lei si deve la Galleria Nazionale che porta il suo nome Addio a Rosaria Devanna: a lei si deve la Galleria Nazionale che porta il suo nome La donazione sua e di suo fratello Girolamo ha dato origine a Bitonto a uno dei più importanti musei del Mezzogiorno
La Proloco riapre i battenti a Bitonto con un nuovo direttivo La Proloco riapre i battenti a Bitonto con un nuovo direttivo Oggi la presentazione dei nuovi componenti
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.