porta baresana in via di restauro
porta baresana in via di restauro
Lavori pubblici

Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor”

Abbaticchio: «Ringrazio la dirigente Pellegrini per l'impegno in questa direzione»

Un prezioso finanziamento per ristrutturare uno dei monumenti più importanti di Bitonto, che non è però sufficiente a completare l'opera col rischio di lasciare un fastidioso effetto bi-cromatico sulla sua superficie per anni, ma per il quale la Regione Puglia si starebbe muovendo per porre rimedio. C'è una schiarita all'orizzonte sulla questione del restauro di Porta Baresana su cui sono partiti recentemente i lavori di recupero, grazie a un finanziamento ottenuto con un emendamento alla legge di Bilancio 2018 della Regione del consigliere regionale di Forza Italia, Domenico Damascelli, ma che potrebbe lasciare sulla porta una tinta "bicolor". La facciata restaurata tornerà infatti del suo colore originario mentre le altre tre resterebbero inevitabilmente più scure. Un po' come accaduto per anni alla vicina chiesa di San Gaetano, restaurata "a rate" dalla Soprintendenza e che ha raggiunto un'omogeneità di trattamento soltanto nel 2018, dopo un travaglio durato quasi 10 anni.

A risolvere in via definitiva la vicenda potrebbe essere ancora una volta la Regione. La notizia arriva dal sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che ha discusso della questione direttamente con la responsabile regionale per la pianificazione strategica degli interventi di recupero del patromonio culturale, Silvia Pellegrini.
«La dirigente mi ha spiegato che non era al corrente del fatto che il finanziamento a disposizione non fosse sufficiente a coprire la totalità dell'intervento necessario – ha riferito Abbaticchio a BitontoViva – ma, una volta appresa la notizia, si è subito confrontata con la Soprintendenza, che invece era al corrente di tutto, impegnandola a individuare altre fonti di finanziamento per completare l'opera di restauro ed evitare fastidiosi effetti cromatici. È per questo che vorrei ringraziare lei e il suo assessorato per essersi tempestivamente interessata della vicenda».
«Chi si è occupato di cogliere questa possibilità dalla Regione – ha aggiunto il primo cittadino riferendosi al finanziamento ottenuto da Damascelli – non è un tecnico e non poteva sapere che solo presentando un progetto sarebbe stato possibile capire se il fondo era sufficiente allo scopo per cui veniva chiesto. Ma non voglio innescare alcuna polemica col consigliere: voglio piuttosto dare una mano affinchè il suo sforzo sia completato con i lavori necessari a terminare il restauro nella sua totalità senza lasciare spiacevoli effetti cromatici per troppo tempo».
  • Domenico Damascelli
  • Michele Abbaticchio
  • Porta Baresana Bitonto
Altri contenuti a tema
Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Abbaticchio elogia la scelta della Fiera dei Santi Medici in zona artigianale Il primo cittadino ha dato grande merito alla Polizia Locale
Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Tapiro ad Ambra Angiolini, il sindaco di Bitonto vicino all'attrice e showgirl Un post per raccontare il grande rispetto reciproco
Damascelli insiste: «Cittadinanza onoraria per il Milite Ignoto» Damascelli insiste: «Cittadinanza onoraria per il Milite Ignoto» L'appello rivolto a tutti i comuni pugliesi
Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Gli auguri del sindaco di Bitonto agli alunni Un post che parte dal personale e che arriva a tutte le famiglie bitontine
Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico Arriva il tradizionale messaggio augurale per il nuovo anno scolastico L’assessora Scolamacchia e il sindaco Abbatticchio ringraziano tutte le componenti della comunità scolastica
Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Sindaci sotto assedio, Abbaticchio ospite del Festival per la legalità Stasera a Terlizzi, alle 20.00, nel Chiostro delle Clarisse
Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Abbaticchio: «Abbandono rifiuti speciali riconducibile ad organizzazione criminale» Nota del primo cittadino di Bitonto dopo il Comitato per la sicurezza pubblica di lunedì scorso
Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Abbaticchio: «Maggiore presenza delle forze dell'ordine a Bitonto» Le dichiarazioni del sindaco a margine del Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.