I controlli della Polizia di Stato e dei tecnici dell'Enel
I controlli della Polizia di Stato e dei tecnici dell'Enel
Cronaca

Polizia in azione contro i ladri di corrente elettrica nella 167 di Bitonto

Trovate anche sei piante di marijuana su un terrazzo

Operazione della Polizia di Stato ieri nella zona 167 di Bitonto dove, in collaborazione con l'Ente erogatore di energia, sono stati eseguiti servizi straordinari di controllo. Sotto la lente delle forze dell'ordine alcuni immobili dove la società fornitrice di energia aveva notato cali di tensione ed anomalie di vario genere.

I tecnici dell'Enel hanno eseguito una verifica presso due palazzine, riscontrando numerose manomissioni ai contatori dell'energia elettrica; in particolare, in alcuni casi era stato eseguito un allaccio abusivo alla rete mentre in altri casi, grazie alla modifica del contatore, era stato creato un doppio flusso elettrico che, in parallelo all'ordinario prelievo, permetteva di abbattere in modo considerevole i consumi.

I tecnici hanno riscontrato la pericolosità degli impianti rudimentali che avrebbero potuto facilmente determinare incendi; in alcune zone le mura dell'edificio erano già annerite da colpi di fiamma ed i rivestimenti dei cavi elettrici sono risultati parzialmente sciolti.

Gli impianti sono stati ripristinati, eliminando le situazioni di pericolo, e 8 persone sono state denunciate per furto di energia elettrica.

Contestualmente, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno effettuato una perlustrazione presso le aree comuni degli edifici in questione ed hanno rinvenuto e sequestrato, su un lastrico solare, 6 piante di marijuana.
  • zona 167
  • Polizia di Stato Bitonto
  • Polizia Bitonto
  • Controlli Polizia di Stato
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Associazione mafiosa: confiscati beni e attività commerciali a Emanuele Sicolo Associazione mafiosa: confiscati beni e attività commerciali a Emanuele Sicolo Il pregiudicato dichiarava redditi da fame ma possedeva ristoranti, rosticcerie, imprese, immobili, auto e conti correnti
Viola il divieto di avvicinamento alla sua ex, arrestato dalla Polizia Viola il divieto di avvicinamento alla sua ex, arrestato dalla Polizia L’uomo, già 10 giorni fa, era stato colpito dallo stesso provvedimento. L'uomo non aveva accettato la separazione
Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi Controlli e sequestri alle bici elettriche a Bitonto: sigilli a 10 mezzi L'operazione è della Polizia e dei Vigili Urbani. Abbaticchio: «Piccole armi puntate sui più deboli»
Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un uomo di Bitonto Picchia e perseguita l'ex moglie: divieto di avvicinamento per un uomo di Bitonto Non accettava la separazione ma la denuncia alla Polizia ha fatto scattare il provvedimento
I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica I dissuasori per uccelli tengono sveglia la 167: sanzionata azienda zootecnica Spari anche all'alba. Residenti esasperati: «Impossibile vivere così»
Andria, acquistava oro rubato. Denunciato dipendente infedele, è di Bitonto Andria, acquistava oro rubato. Denunciato dipendente infedele, è di Bitonto I preziosi, sottratti in un appartamento di Trani, sono stati recuperati. Fondamentale la collaborazione dei cittadini
È un 33enne campano lo scippatore inseguito e fermato ieri a Bitonto dai passanti È un 33enne campano lo scippatore inseguito e fermato ieri a Bitonto dai passanti Aveva tentato di rubare una borsa a un'anziana in viale Giovanni XXIII
Scippa un’anziana in centro. I passanti lo inseguono e lo catturano Scippa un’anziana in centro. I passanti lo inseguono e lo catturano L’episodio in viale Giovanni XXIII a due passi dal monastero di San Leone
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.