Liceo Sylos Bitonto
Liceo Sylos Bitonto
Scuola e Lavoro

Più aule per il Liceo Classico di Bitonto: il Comune cede gli spazi necessari

Approvata in consiglio la convenzione con la Città Metropolitana per l'utilizzo degli ambienti dell'ex convento di Santa Teresa

Saranno ricavate dalla parte restante dell'ex convento di Santa Teresa le aule aggiuntive necessarie al Liceo Classico Sylos di Bitonto per far fronte alle nuove iscrizioni di uno dei più prestigiosi istituti formativi del territorio.
Ieri infatti è arrivata la ratifica del consiglio comunale alla convenzione con cui il Comune di Bitonto cede alla Città Metropolitana di Bari, per il solo utilizzo e mantenendone comunque la proprietà, alcuni degli ambienti della struttura conventuale (ovviamente , chiesa esclusa) che un tempo ospitavano la scuola media Rogadeo. L'ente che ha sostituito la Provincia, dovrà adesso recuperare i luoghi e renderli idonei alle attività didattiche, visto che il liceo, come molte delle scuole presenti in città, è di competenza proprio della Città Metropolitana.

Nonostante l'evidente utilità del provvedimento, non sono mancate alcune polemiche circa la "cessione" degli spazi da parte del comune di Bitonto alla Città Metropolitana, che pure saranno a disposizione della popolazione scolastica bitontina.
«Il liceo classico – ha spiegato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - è lì dalla sua storica nascita resa possibile proprio attraverso la cessione di spazi comunali all'allora Provincia. Ci sembra naturale che resti lì dove tante generazioni di bitontini hanno avuto modo di crescere e formarsi».
Dopotutto, l'allargamento era diventato necessario, «a causa dell'aumento della popolazione scolastica, certo, ma anche dei lavori per il recupero di alcuni ambienti che da tempo attendevano interventi di ristrutturazione e costringevano talvolta alcune classi a fare lezione nell'aula magna», come ha aggiunto il consigliere del Partito Democratico, Francesco Brandi, testimone diretto della situazione in quanto anche docente dell'istituto.

Il provvedimento è stato approvato con l'unanimità dei componenti del consiglio comunale.
  • Michele Abbaticchio
  • consiglio comunale
  • Liceo Classico Sylos
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale urgente, seduta prevista per il 5 agosto Consiglio comunale urgente, seduta prevista per il 5 agosto Cinque i punti in discussione
Il primo Consiglio comunale elegge Pinto presidente. Acquafreddda è il suo vice Il primo Consiglio comunale elegge Pinto presidente. Acquafreddda è il suo vice Il primo cittadino ha ricordato i defunti Ninni De Felice, Angelo Bonelli ed Emanuele Coviello, scomparsi alcuni giorni fa
Convocato per il 1° agosto il Consiglio comunale. Comincia ufficialmente l'era Ricci Convocato per il 1° agosto il Consiglio comunale. Comincia ufficialmente l'era Ricci Domenico Pinto (Pd) il favorito per l'elezione a presidente dell'assise
Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» Abbaticchio: «Occorre una rivoluzione per difendere le istituzioni locali» L'ex sindaco, vicepresidente di Avviso Pubblico, commenta l'ennesimo episodio di corruzione che ha coinvolto un amministratore locale pugliese
Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Decaro incontra i sindaci neoeletti: c'è Ricci (con Abbaticchio) Il primo cittadino di Bitonto ieri a Bari per iniziare ad intessere rapporti con i suoi omologhi
Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana Michele Abbaticchio responsabile per la Pianificazione strategica della Città metropolitana La nomina fiduciaria è arrivata da Antonio Decaro
Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Salva la sua cagnolina e si frattura il braccio Michele Abbaticchio ha cercato di proteggere Alice, attaccata da due gatti randagi
Ricci: «Bitonto ha bisogno di costruttori non di demolitori» Ricci: «Bitonto ha bisogno di costruttori non di demolitori» Ieri sera il saluto di Michele Abbaticchio alla città a sostegno del centrosinistra unito
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.