Panchina arcobaleno
Panchina arcobaleno
Vita di città

Panchine arcobaleno nella villa di Bitonto in segno di uguaglianza, pace e diritti

L'iniziativa dei Giovani Democratici a tutela delle diversità

Ridipingere le panchine della villa comunale di Bitonto che necessitano di manutenzione con i colori dell'arcobaleno, per esprimere sostegno alla lotta per l'uguaglianza, la pace e i diritti delle persone. È l'iniziativa proposta dalla sezione locale dei Giovani Democratici che, in occasione del Gay Pride del 29 giugno a Bari, avevano chiesto al sindaco Michele Abbaticchio di esporre a Palazzo di Città la bandiera arcobaleno e, come atto successivo, l'autorizzazione a dipingere le panchine centrali del parco cittadino con gli stessi colori arcobaleno.

«L'idea – spiegano i giovani del PD bitontino - è nata dopo aver constatato il successo riscosso ad Altamura dagli amici GD che con la collaborazione di altre associazioni hanno ridipinto le panchine della Villa Comunale di Altamura. L'obiettivo dell'iniziativa è quello di rendere riconoscibile un luogo della città e riempirlo di significato. Rappresentare la società con i suoi valori, rappresentare visivamente e riconoscere la comunità con le sue diversità e sensibilità».

«Questo è un momento storico molto delicato per il nostro Paese – rilevano i GD bitontini - è necessario ripristinare un clima sereno e solidale, bisogna arginare le politiche e il linguaggio discriminatorio e cattivo. È necessario che tutti insieme, tutti i cittadini di ogni città tengano ben a mente quali sono i valori fondamentali della nostra costituzione. L'arte e i lavori di gruppo possono venirci in soccorso, attraverso l'arte è possibile trasmettere valori, emozioni e sentimenti e, attraverso il lavoro di gruppo e la condivisione dei temi si può rafforzare il lavoro educativo che ogni associazione svolge nella Città di Bitonto».
L'invito a collaborare nell'iniziativa è rivolto a «tutte le associazioni del territorio: scegli il tema e il valore che rappresenta la tua associazione e aderisci scrivendoci alla pagina "Giovani Democratici Bitonto"».
  • Giovani Democratici
Altri contenuti a tema
#iomirifiuto: la campagna di sensibilizzazione dei Giovani Democratici #iomirifiuto: la campagna di sensibilizzazione dei Giovani Democratici Un documento di analisi e prospettiva sulla questione rifiuti a Bitonto
«Lama Balice patrimonio di tutti: non più solo bacino di liquami» «Lama Balice patrimonio di tutti: non più solo bacino di liquami» I Giovani Democratici di Bitonto in esplorazione fra le bellezze naturalistiche del polmone verde della città
Scuola prèt-à-porter? Approfondimento in streaming del Pd di Bitonto Scuola prèt-à-porter? Approfondimento in streaming del Pd di Bitonto Momento di confronto sull'istruzione per affrontare paure e falsi miti prodotti sull'immaginario collettivo dalla pandemia
Anche i GD di Bitonto chiedono la sostituzione di Salierno in giunta Anche i GD di Bitonto chiedono la sostituzione di Salierno in giunta «Scelta, scevra e indipendente, da condizionamenti alcuni»
Il bitontino Carmelo Colonna nella segreteria provinciale dei GD Il bitontino Carmelo Colonna nella segreteria provinciale dei GD «Un'importante conquista per Bitonto e per gli altri circoli baresi»
Nel fine settimana la Festa de L'Unità Nel fine settimana la Festa de L'Unità Dibattiti e tavoli di lavoro tra sabato e domenica. L'evento si terrà in videoconferenza
Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Giovani Democratici Bitonto: Nicolò Ventafridda nuovo segretario Concluso il congresso che ha sancito anche la coesione del gruppo col sostegno compatto a Caterina Cerroni
Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Oggi a Bitonto il Quarto Congresso dei Giovani Democratici Da questa mattina si può votare anche per il nuovo segretario nazionale
© 2001-2021 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.