Putignano accanto alla Maurodinoia alle prese col suo primo impegno con Terroni
Putignano accanto alla Maurodinoia alle prese col suo primo impegno con Terroni
Politica

Maurodinoia: «Basta diffamazioni dai consiglieri comunali di Bitonto»

Il consigliere regionale del Pd chiede l'intervento del sindaco per frenare gli attacchi dei membri del Pd in maggioranza

«Mentre il sindaco Abbaticchio spera che Emiliano e Vendola smettano di litigare per un centro sinistra più esteso, nello stesso tempo, a casa sua, nel Comune di Bitonto, consente che le polemiche si alimentino, permettendo ad esponenti della sua stessa maggioranza di esprimere giudizi ironici e diffamatori sulla mia persona, al fine di delegittimare i 5 consiglieri di Sud al Centro». La denuncia arriva dal leader del partito Sud al Centro, Anita Maurodinoia, che ha chiesto al sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio (ItC), di intervenire nei confronti di alcuni esponenti della maggioranza del governo cittadino, rei di aver richiamato le accuse di corruzione e truffa per le quali è indagata insieme al marito. Il riferimento è al confronto in salsa "social" tra i due neo acquisti di Sud al Centro in consiglio comunale, Giuseppe Fioriello e Giuseppe Santoruvo e il consigliere di maggioranza Francesco Brandi, all'indomani del passaggio di Arcangelo Putignano nel partito di "lady preferenze".

Una situazione in realtà paradossale: la Maurodinoia, che, pur essendo referente di Sud al Centro appartiene al gruppo regionale del Partito Democratico, chiede l'intervento del sindaco - che appartiene a un altro partito - per tenere a bada un consigliere comunale che è leader di una lista civica, Città Democratica, ma in realtà è iscritto proprio allo stesso partito della Maurodinoia, il PD, del quale è addirittura in odore di diventare segretario cittadino.

«Se "l'ottima scuola di formazione politica" - dice la Maurodinoia richiamando le parole usate da Brandi per etichettare il passaggio di Putignano in Sud al Centro - a cui fa riferimento il post pubblicato sulla pagina Facebook, è quella di insinuare e calunniare, sicuramente gli autori potrebbero ambire direttamente alla laurea Honoris causa».
«Nonostante il dichiarato sostegno del gruppo consiliare al sindaco Abbaticchio – ha aggiunto la Maurodinoia - e l'appoggio di due consiglieri di Sud al Centro alla Città Metropolitana di Bari, dove il primo cittadino di Bitonto ricopre la carica di vice presidente (in realtà è vice sindaco, n.d.r.), è sorprendente che la lealtà del nostro movimento sia ripagata in questo modo. Ancor più sorprendente è che questa polemica senza fine, alimentata all'interno della stessa maggioranza, non spinga il sindaco Abbaticchio, ad intervenire per porre fine ad una pericolosa e tra l'altro inutile diatriba, che potrebbe portare ad un ulteriore inasprimento dei rapporti con sciagurate conseguenze».

Una diatriba che sembrava nata (e morta, per la verità) più di una settimana fa e appariva ormai superata. La notizia di questa mattina dell'ingresso ufficiale del Partito Democratico nella coalizione di maggioranza del governo cittadino in cui Sud al Centro sperava di poter dettare legge, forte dei 5 consiglieri comunali assoldati tra i sostenitori di Abbaticchio, sembra a questo aver riacceso la miccia un confronto all'interno della maggioranza tutt'altro che esaurito.
  • Michele Abbaticchio
  • Partito Democratico Bitonto
Altri contenuti a tema
'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari 'Prima lo sviluppo': Italia in Comune porta il mondo delle imprese a Bari Attesi Emiliano, Decaro, Abbaticchio, Viesti, Patroni Griffi e Borracino
Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Abbaticchio: «Nessuna 'pagnotta' per le civiche confederate a Italia in Comune» Il sindaco di Bitonto chiarisce che «non scompaiono ma proseguono il loro cammino in un progetto più grande»
Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione Italia in Comune ringrazia i consiglieri di Bitonto che hanno aderito e chiede un tavolo di coalizione L'obiettivo è ridiscutere gli assetti politici alla luce delle nuove forze in consiglio
Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il sindaco di Bitonto Abbaticchio vicecoordinatore nazionale di Italia in Comune Il primo cittadino: «Un riconoscimento alla straordinaria squadra pugliese. Ora al lavoro per i prossimi impegni»
Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune Il Movimento Tra la Gente si confedera con in Italia in Comune La lista civica nata con le amministrative del 2017 porta i consiglieri Gesualdo e Abbatantuono nel partito di Pizzarotti
Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Chi rappresentano ora gli assessori della giunta Abbaticchio? Dopo i numerosi ingressi in maggioranza e l'irruzione in consiglio di Italia in Comune attese novità anche in giunta
Addio a Rosaria Devanna: a lei si deve la Galleria Nazionale che porta il suo nome Addio a Rosaria Devanna: a lei si deve la Galleria Nazionale che porta il suo nome La donazione sua e di suo fratello Girolamo ha dato origine a Bitonto a uno dei più importanti musei del Mezzogiorno
La Proloco riapre i battenti a Bitonto con un nuovo direttivo La Proloco riapre i battenti a Bitonto con un nuovo direttivo Oggi la presentazione dei nuovi componenti
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.