received
received
Territorio e Ambiente

Lavoro in agricoltura, venerdì un incontro al Comune

Iniziativa per illustrare opportunità senza caporalato

L'agricoltura può ancora rappresentare una opportunità di sviluppo e occupazione, soprattutto in un territorio con una grande vocazione come quello pugliese. Per questo venerdì 17 Marzo alle 10.00 nella "Sala degli specchi" si svolgerà il I^ Recruiting day del Comune di Bitonto "AGRIFREE – LIBERI DI LAVORARE". L'incontro informativo ed orientativo organizzato dall'ex assessore, oggi consulente alle politiche del lavoro, Giuseppe Fioriello e da "Generazione vincente S.p.A.", è finalizzato ad offrire un supporto di informazione allo scopo di favorire l'inserimento nel mondo del lavoro, lo sviluppo e la valorizzazione delle risorse individuali per una piena integrazione sociale e professionale e, soprattutto, a promuovere l'incontro tra domanda ed offerta di lavoro, in questo caso, nel settore Agricoltura. L'iniziativa rientra nell'ambito degli eventi programmati con l'attivazione dello sportello Informalavoro-Informagiovani di Bitonto, un servizio pubblico e gratuito che orienta il pubblico giovanile e non verso il mondo lavorativo. Con un'apposita delibera di giunta, infatti, il Comune ha deciso di aderire ai "Recruiting Day" e/o ai "Career day", eventi organizzati dalle agenzie interinali con lo scopo di fornire informazioni per orientare nelle scelte lavorative.

L'Agrifree Recruiting Day, patrocinato dal Comune di Bitonto, che ha condiviso e sposato gli intenti dell'iniziativa, si propone di dare eco al tema del lavoro sicuro e di offrire scelte alternative a quelle dei caporali.
Il team Agristaffing specializzato in formazione e lavoro, sarà messo a disposizione della cittadinanza per l'informazione puntuale sulle opportunità disponibili.
    © 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.