Ospedale Giovanni XXIII di Bari
Ospedale Giovanni XXIII di Bari
Cronaca

La piccola Rosalba, colpita da Seu, dimessa dal reparto di rianimazione

Negative le ultime analisi sul batterio. Ma la strada è ancora lunga

Il percorso verso il recupero della normalità è appena iniziato, ma il peggio sembra essere ormai alle spalle.
Buone notizie dall'ospedale Giovanni XXIII di Bari, dove da due settimane è ricoverata la piccola Rosalba, la bambina di Bitonto colpita dalla Sindrome Emolitico Uremica dopo un contagio massiccio di Escherichia Coli, rimasta in bilico fra la vita e la morte per molti giorni. La paziente è infatti stata dimessa dal reparto di rianimazione dell'ospedaletto e ha iniziato la lunga e articolata fase di recupero delle sue normali funzioni vitali.

Sono risultati negativi al batterio infatti gli ultimi esami sulle sue feci della bimba, rimasta in arresto cardiocircolatorio per diversi minuti ma sempre sostenuta dai macchinari e dai medici del nosocomio barese, che sembrano essere riusciti a scongiurare anche i danni al sistema neurologico.
Stavolta, quindi - a differenza delle intempestive notizie trapelate da alcuni quotidiani locali negli scorsi giorni che parlavano di una bambina fuori pericolo, seguite nel giro di poche ore invece da un grave e repentino peggioramento delle sue condizioni - è possibile affermare che la piccola è fuori pericolo di vita. Di certo, però, il suo percorso di recupero è appena iniziato e sarà necessario continuare a monitorare quotidianamente i suoi progressi per definire una prognosi quanto più affidabile possibile.
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Sbloccato anche per Bitonto il contributo Covid per i disabili gravissimi Sbloccato anche per Bitonto il contributo Covid per i disabili gravissimi Per informazioni è possibile contattare l'ufficio distrettuale dell'ex ospedale
«L'ex ospedale di Bitonto perde la Commissione Invalidi Civili» «L'ex ospedale di Bitonto perde la Commissione Invalidi Civili» Damascelli (FI): «Sul taglio delle prestazioni sanitarie il Covid non ha insegnato niente alla Regione»
Da oggi anche a Bitonto analisi prenotate presso i laboratori Da oggi anche a Bitonto analisi prenotate presso i laboratori Novità anche per le liste d'attesa delle altre prestazioni: prenotazioni ricontattate dagli operatori Asl
A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid A Bitonto sanitari a domicilio per i malati Covid Partite le USCA, Unità Speciali di Continuità Assistenziale. Abbaticchio: «Siamo tra i primi in Puglia»
Nessun caso di Coronavirus in Puglia, ma il piano regionale è pronto Nessun caso di Coronavirus in Puglia, ma il piano regionale è pronto Una rete di unità operative di malattie infettive da quasi 200 posti in caso di paziente “numero uno”
1 Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Negativi, nel frattempo, tutti i test dei casi sospetti in Puglia
Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti Anziani e disabili di Bitonto senza aiuto a soggetti non autosufficienti La Regione blocca il servizio ADI per l'esaurimento dei fondi. Damascelli: «Pazienti e famiglie abbandonati a se stessi»
Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Fondi per l'ex ospedale di Bitonto a rischio? Damascelli: «Scippo sventato» Per il consigliere regionale forzista erano stati “congelati” in attesa del progetto mai presentato
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.