Il LungoLama Balice
Il LungoLama Balice
Lavori pubblici

La Bitonto 2020 a un passo dalla partenza dei lavori: affidate le progettazioni esecutive

Dall'anno prossimo aperti cantieri per LungoLama, Piazza Caduti, Torrione Angioino e Ciclovia di via Cela

Step decisivo nell'iter burocratico che porterà Bitonto a una delle modifiche urbanistiche più importanti della sua storia: i lavori per la riqualificazione, in un solo colpo, di Piazza Caduti del Terrorismo, del Torrione Angioino (allestimento illuminotecnico esterno e museale interno) e del LungoLama (via Cstelfidardo, via Solferino, via Galilei, vecchio Macello, piazza Castello) e della ciclovia di via Cela per il collegamento tra il Parco dell'Alta Murgia e Lama Balice.
«Come vi avevo promesso – ha spiegato il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, in una nota - oggi posso annunciare la grande novità. Sono state affidate in via provvisoria tutte le progettazioni esecutive (fondamentali per pubblicare appalto opere) della Bitonto 2020 che saranno realtà!». Da questo punto infatti l'azienda che è stata individuata per la realizzazione delle opere ha 3 mesi per completare queste progettazioni esecutive e farsi trovare pronta per l'apertura dei cantieri nel 2020.

«Tutte le opere – ha tenuto a precisare il primo cittadino - sono state finanziate grazie alla collaborazione con il Sindaco metropolitano Decaro che ho aiutato, immeritatamente, nella pianificazione strategica del territorio della ex Provincia che, dall'anno prossimo, comincerà a cambiar volto grazie ai fondi intercettati in questi 3 anni».
Abbaticchio ha però voluto ringraziare anche la «passata e attuale amministrazione consiliare Abbaticchio, che mi ha consentito di lavorare serenamente e con grande contributo di idee, ai tecnici (politici e non) Nicola Parisi, Luigi Pizziferri e Paolo Dellorusso, a Rosa Calò, alle mie due giunte comunali, all'ing. Barese ma anche bitontino Luigi Ranieri, ai miei colleghi consiglieri metropolitani ed al personale della ex Provincia che ci dedica attenzione con grande pazienza, ai Sindaci con i quali ho sempre cercato di lavorare in squadra».
«E, poi, mannaggia alla miseria, grazie a voi – scrive ancora Abbaticchio - che stare consentendo una fiducia a lungo termine che mi sta portando nella visione di Città che avevamo promesso e per la quale ho sacrificato tutte le persone che mi hanno voluto bene e che oggi mi sono accanto, sopportandomi a servizio umano ed affettivo ridotto. Forza Città metropolitana policentrica, forza Bitonto, Forza Sud. Non ci arrendiamo».
  • Michele Abbaticchio
Altri contenuti a tema
Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Danni da grandine: la Regione chiede al Governo finanziamenti straordinari Intanto il comune di Bitonto invita imprese e privati a segnalare i danneggiamenti subiti per chiedere risarcimenti
«Nessun 'grande' politico parla più di mafia» «Nessun 'grande' politico parla più di mafia» La denuncia di Italia in Comune nell'anniversario della morte di Paolo Borsellino. Il 5 settembre, intanto, una marcia per ricordare il sindaco Vassallo
Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ponte Lama Balice: 2,4 milioni di euro per il ripristino della stabilità Ok ai lavori dalla Città Metropolitana. Abbaticchio: «Dimostrazione concreta dell'importanza della sicurezza per questa amministrazione»
Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Degrado in via Amm. Vacca: «A due anni dalle segnalazioni ancora silenzio dal comune di Bitonto» Sotto accusa un terreno privato lasciato alla mercé di topi, rettili e immondizia
È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 È Bitonto la miglior tappa-ristoro della Milano-Taranto 2019 L'accoglienza della città dell'ulivo premiata dalla storica maratona per moto d’epoca
Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Lampade votive: Comune di Bitonto a caccia di un nuovo gestore Approvato un progetto di finanza per il miglioramento del servizio che potrebbe riportare la luce nei cimiteri
A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata A Bitonto la Zona artigianale diventa Area Produttiva Paesaggisticamente ed Ecologicamente Attrezzata Il 26 luglio un open day per la coprogettazione delle linee guida
Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Musica e attività nel centro storico: stop a karaoke, Dj e tavolini selvaggi Orari più ampi invece per le iniziative musicali della Bitonto Estate
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.