I Carabinieri
I Carabinieri
Cronaca

La banda del piccone al ViaVai Center. Bottino da 20mila euro

Rapina da film nell'area di via Lazzati. Rubati lotterie istantanee, sigarette e i registratori di cassa con i soldi al loro interno

Una rapina da film quella messa a segno nella notte al ViaVai Center, l'ampia area che sorge in via Lazzati in cui sono concentrati tantissimi servizi per il ristoro e l'intrattenimento, tra cui una sala slot machine. Bottino di 20.000 euro e poi la fuga, a tutta velocità, probabilmente con un quarto complice.

I banditi sbucano dal nulla alle ore 03.15. Hanno il viso coperto da passamontagna, brandiscono un piccone. Succede tutto in una manciata di secondi, sotto gli occhi delle telecamere di sicurezza, che hanno ripreso ogni attimo di questo raid a prova di veri esperti. A raccontare quegli attimi di paura, poco dopo, saranno i dipendenti ed alcuni clienti. Se li sono visti piombare all'improvviso.

Con la minaccia di un piccone non c'era niente che i poveri dipendenti potessero fare. Così sono stati costretti all'immobilizzazione. Hanno portato via le casse automatiche, agguantando tutti i soldi che c'erano all'interno, circa 20.000 euro secondo le prime stime, e sono riusciti a portare via anche numerosi tagliandi della lotteria istantanea e varie stecche di sigarette.

Colpo lampo e poi via, probabilmente, su un'auto ferma a metri di distanza. Probabilmente al volante c'era un quarto complice, pronto a scappare, ma per ora si tratta solo di supposizioni. I dipendenti hanno immediatamente dato l'allarme e, in pochi minuti, in via Lazzati, si sono precipitate le pattuglie dei Carabinieri della locale Stazione e quelle della Compagnia di Molfetta per compiere i rilievi.

I militari, in queste ore, stanno indagando per cercare di risalire ai responsabili del fatto, che si configura molto insolito rispetto al classico modus operandi. Un episodio di microcriminalità che si inserisce in una situazione di allerta nella zona a nord di Bari.
  • Rapine Bitonto
  • Carabinieri Bitonto
  • Viavai Center Bitonto
Altri contenuti a tema
Rubano l'auto con dentro importante cartella sanitaria: ritrovata la vettura ma senza i documenti Rubano l'auto con dentro importante cartella sanitaria: ritrovata la vettura ma senza i documenti Vittime due forestieri arrivati a Bitonto da Verona per incontrare parenti e amici
Maldestri furti d'auto e di cibo per cani: arrestati due giovani bitontini Maldestri furti d'auto e di cibo per cani: arrestati due giovani bitontini Avrebbero tentato di rubare due macchine, poi una cuccia e mangime per animali
Pistola e munizioni per assaltare i portavalori. Erano in una serra abbandonata Pistola e munizioni per assaltare i portavalori. Erano in una serra abbandonata Sono stati scoperti dalla Polizia di Stato a Palombaio. Rinvenuti anche passamontagna e maschere di carnevale, nei guai un 65enne
Rapine ai Tir: scarcerato per mancanza di prove Giuseppe Valentini Rapine ai Tir: scarcerato per mancanza di prove Giuseppe Valentini Un altro bitontino invece si è costituito: è Valentino Capocchiano
Due bitontini nella banda dei rapinatori ai portavalori sgominata a Foggia Due bitontini nella banda dei rapinatori ai portavalori sgominata a Foggia Sarebbero responsabili, fra le altre cose, di una rapina da film a Canosa a un furgone della Cosmopol
1 Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Ritrovata l'auto dell'anziano in cerca del suo cane, ma dell'animale nessuna traccia Il ladro l'ha fatta ritrovare insieme al cane, che però si è allontanato prima dell'arrivo delle Forze dell'Ordine
Rissa a Porta la Maja: botte fra un extracomunitario e un giovane bitontino Rissa a Porta la Maja: botte fra un extracomunitario e un giovane bitontino Uno dei due inveisce anche contro le Forze dell'Ordine, che riportano la calma
Brigadiere dei Carabinieri di Bitonto fuori servizio sventa una rapina a Bari Brigadiere dei Carabinieri di Bitonto fuori servizio sventa una rapina a Bari In due hanno fatto irruzione armati di taglierino, ma sono stati messi in fuga dal militare. Quindi si sono dileguati
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.