Inceneritore
Inceneritore
Territorio e Ambiente

Inceneritore, Regione: «Contrari, ma non possiamo impedire a privati di presentare richieste»

L'assessore Caracciolo: «Condividiamo le perplessità di Bari, Modugno e Bitonto»

Elezioni Regionali 2020
«Voglio ribadire la contrarietà della Regione Puglia alla realizzazione dell'impianto di ossidocombustione nella zona industriale di Bari nelle vicinanze del Comune di Modugno e sottolineo che si tratta di un impianto non previsto dal Piano Regionale dei Rifiuti». Così l'assessore regionale alla qualità dell'Ambiente, Filippo Caracciolo, ha commentato la questione relativa alla realizzazione dell'inceneritore della NEWO nella zona industriale di Bari, ma a poche centinaia di metri dai territori di Bitonto e Modugno.
«Ribadita tale contrarietà da parte della Regione – aggiunge però il delegato di Emiliano per la qualità dell'ambiente - è utile anche chiarire che come Regione non possiamo impedire a privati di presentare richieste o istruttorie che vengono esaminate sulla base delle leggi in materia».
Questo inceneritore, insomma, non lo vuole nessuno, ma nel frattempo gli uffici regionali preposti continuano a rilasciare pareri positivi alle richieste dei privati che ne hanno proposto la realizzazione.
«Rispetto alle nostre competenze – conclude Caracciolo - sottolineo il massimo impegno con cui stiamo affrontando il tema dell'aggiornamento del Piano Regionale dei Rifiuti prediligendo lo sviluppo dell'impiantistica pubblica e seguendo i principi dell'economia circolare. Circa la realizzazione dell'impianto esprimo totale condivisione rispetto alle perplessità e alle preoccupazioni avanzate da rappresentanti delle comunità di Bari, Modugno e Bitonto».
  • Regione Puglia
  • Modugno
  • Inceneritore Bitonto
Altri contenuti a tema
Domenico Nacci candidato ufficialmente alle regionali Domenico Nacci candidato ufficialmente alle regionali L'assessore del comune di Bitonto nella lista di Italia in Comune. Abbaticchio: «Squadra leale e forte»
Sbloccato anche per Bitonto il contributo Covid per i disabili gravissimi Sbloccato anche per Bitonto il contributo Covid per i disabili gravissimi Per informazioni è possibile contattare l'ufficio distrettuale dell'ex ospedale
Il corso regionale costa troppo: un'accademia di formazione glielo regala e realizza il suo sogno Il corso regionale costa troppo: un'accademia di formazione glielo regala e realizza il suo sogno È successo a Bitonto dove la titolare della scuola ha accolto l'appello del sindaco Abbaticchio
Anche Bitonto nei Distretti del Cibo Pugliesi che promuovono le eccellenze agroalimentari Anche Bitonto nei Distretti del Cibo Pugliesi che promuovono le eccellenze agroalimentari Lunedì scorso il riconoscimento da parte della Giunta Regionale che riserverà misure finanziarie ai vari progetti
1 Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Coronavirus: la Regione fa il censimento dei fuori sede in rientro Negativi, nel frattempo, tutti i test dei casi sospetti in Puglia
«Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» «Michele Abbaticchio candidato presidente alla regione Puglia» La notizia nel day time de La7. Ma il sindaco di Bitonto frena: «Onorato, ma facciamo sintesi con Emiliano»
Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza Spesa pubblica, prorogato l'accordo fra la Regione Puglia e la Guardia di Finanza La convenzione riguarda il controllo del corretto utilizzo della spesa in materia di politica comune dell’agricoltura e della pesca
1 Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Incidenti stradali: la sp 231 è la provinciale più pericolosa di Puglia Diminuiscono i sinistri nella Regione, ma la strada che taglia il territorio di Bitonto ha fatto 43 incidenti, 3 morti e 71 feriti
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.