Gli interni del bar Hegemonya dopo lattentato incendiario
Gli interni del bar Hegemonya dopo lattentato incendiario
Cronaca

Incendio bar Hegemonya, i titolari: «Torneremo più forti di prima»

Il tentativo di intimidazione non ferma i gestori del noto locale bitontino

Dopo lo sconforto, la rivalsa. È tempo di tornare a pensare al futuro per i gestori del bar Hegemonya, a Bitonto, che ieri è stato preso di mira da ignoti malviventi intenzionati a incendiarlo, probabilmente a scopo intimidatorio.
Un tentativo fallito, visto che i titolari non hanno alcuna intenzione di arrendersi.

«La Famiglia Hegemonya deve prendersi qualche giorno di pausa – scrivono i gestori sulla pagina ufficiale dell'esercizio commerciale - qualcuno oggi ha pensato bene di farci un regalo per questi due mesi di attività. Quindi il tempo di lavarci l'abito e saremo di nuovo operativi. Anche più di prima».

Il locale di viale Giovanni XXIII ha da poche settimane cambiato gestione e, dopo essere stato ristrutturato, aveva già ripreso ad accogliere la clientela, soprattutto nelle ore serali, continuando ad essere punto di riferimento per i giovani della movida bitontina.
Nelle prime ore del mattino di ieri, però, ha subito un attentato incendiario: ignoti hanno sollevato una delle saracinesche secondarie su via Giuseppe Modugno e, dopo aver mandato in frantumi una vetrina, hanno lanciato all'interno un ordigno incendiario che ha causato danni ingenti.

Dopo il comprensibile scoramento delle prime ore, però, grazie anche alla solidarietà di amici e compaesani, i titolari si sono già rimboccati le maniche e promettono di ritornare presto a soddisfare la propria clientela.
  • Incendi Bitonto
Altri contenuti a tema
Ancora in fiamme il bar incendiato a Bitonto poco prima dell'inaugurazione Ancora in fiamme il bar incendiato a Bitonto poco prima dell'inaugurazione Ignoti avevano appiccato un rogo a metà aprile. La città pronta a sostenere le imprenditrici: «Aprite un conto e vi aiuteremo»
Ancora in fiamme Lama Balice: pompieri in azione su via Palombaio Ancora in fiamme Lama Balice: pompieri in azione su via Palombaio Un altro rogo di sterpaglie si è sviluppato questa mattina lungo la Sp 231 sempre in territorio di Bitonto
Doppio incendio a Bitonto: ieri a fuoco un'altra discarica di rifiuti tossici Doppio incendio a Bitonto: ieri a fuoco un'altra discarica di rifiuti tossici Poco prima le Guardie Ambientali erano intervenute in contrada Lama Balice per un rogo di sterpaglie
A fuoco a Bitonto il bar Hegemonya A fuoco a Bitonto il bar Hegemonya Paura nelle prime ore del mattino: a scatenare l'inferno forse un ordigno incendiario
Torna l'incubo: incendiata una Fiat Panda, danneggiate altre due Torna l'incubo: incendiata una Fiat Panda, danneggiate altre due L'episodio in via Carelli: da un'auto, le fiamme si sono propagate ai mezzi vicini. Sul posto i Vigili del Fuoco
Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non interviene Lotta agli incendi boschivi estivi: multe fino a 10mila euro per chi non interviene Entro il 1° giugno necessario ripulire le aree incolte e abbandonate
Incendiato a Bitonto il bar in procinto di essere inaugurato Incendiato a Bitonto il bar in procinto di essere inaugurato Il rogo nella notte in piazza Marena. Ad avvalorare l'ipotesi dolosa la serratura scassinata
Due auto incendiate nella notte a Bitonto Due auto incendiate nella notte a Bitonto Le vetture erano parcheggiate in via Vito Acquafredda, nei pressi dei Ss Medici
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.