Cittadinanza simbolica a stranieri nati in Italia
Cittadinanza simbolica a stranieri nati in Italia
Attualità

«Il comune di Bitonto aderisca alla Rete dei Comuni Solidali (Recosol)»

Sinistra Italiana plaude alla cittadinanza simbolica ai minori stranieri e spinge per continuare sulla stessa strada

Partire dal conferimento della cittadinanza italiana simbolica ai minori stranieri nati in Italia e residenti a Bitonto celebrata negli scorsi giorni in Cattedrale per continuare sulla strada aderendo alla Rete dei Comuni Solidali (Recosol). È la proposta che arriva dalla sezione locale di Sinistra Italiana che ha apprezzato l'iniziativa del conferimento della cittadinanza simbolica e chiede al Comune di insistere sul tema dell'accoglienza.

«Il 20 novembre 2018 – spiegano da SI - Bitonto si è ritrovata sotto le insegne della multiculturalitá, dell'accoglienza e dell'integrazione. La nostra città ha ritrovato se stessa, la sua storia, le sue tradizioni che fanno della nostra comunità esempio da seguire per molti comuni dell'Area metropolitana di Bari. E ne siamo orgogliosi. Siamo felici a tal punto, che fingeremo di non aver notato le assenze di alcuni assessori e consiglieri che pure votarono a favore della cittadinanza simbolica ma che evidentemente le grandi manovre elettorali per i prossimi mesi non permettono di esporsi. Ma è stato un giorno che farà Storia e questo conta. Almeno per coloro che si riconoscono schiettamente nell'alveo del CentroSinistra».

«Crediamo sia doveroso continuare su questa strada – si legge ancora nella nota del partito bitontino - non possiamo fermarci. E per questo chiediamo al Sindaco, Michele Abbaticchio, alla Giunta e al consiglio comunale tutto, di aderire alla Rete dei Comuni Solidali. Recosol nasce per sostenere progetti di solidarietà internazionale e già centinaia di comuni hanno aderito. Bitonto deve colmare questo ritardo. Ci si attivi subito per l'adesione e facciamo nostro, della nostra città, il loro appello per riconoscere la cittadinanza onoraria a Mimmo Lucano, uomo simbolo che il sindaco Abbaticchio ha dimostrato di apprezzare. Mimmo diventi uno di noi, parte della nostra comunità, orgoglio anche della nostra città, per coltivare insieme quel sogno chiamato Umanità».
  • Immigrati
  • Sinistra Italiana Bitonto
  • Centrosinistra
Altri contenuti a tema
Discarica FER.LIVE, Sinistra Italiana: «Siamo fiduciosi su decisione» Discarica FER.LIVE, Sinistra Italiana: «Siamo fiduciosi su decisione» La lunga battaglia contro il nuovo sito sta per arrivare ad una pronunzia decisiva
Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana Bitonto per i lavoratori Bosch Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana Bitonto per i lavoratori Bosch Una nota per ribadire la necessità di un intervento delle istituzioni
Discarica FER.LIVE: Sinistra Italiana Bitonto critica con Confindustria Discarica FER.LIVE: Sinistra Italiana Bitonto critica con Confindustria Una lunga e dettagliata nota per esprimere perplessità sulla posizione degli industriali di Bari e Bat
Discarica: Sinistra Italiana Bitonto fa il punto della situazione Discarica: Sinistra Italiana Bitonto fa il punto della situazione Prodotte alla Città Metropolitana le osservazioni di Italia Nostra sulla Valutazione di Impatto Ambientale
Nuova discarica Bitonto: arrivati i pareri favorevoli. Sinistra Italiana Bitonto pronta alla mobilitazione Nuova discarica Bitonto: arrivati i pareri favorevoli. Sinistra Italiana Bitonto pronta alla mobilitazione Anche il Comitato Provinciale contro l'Inquinamento Atmosferico ha dato il suo nulla osta alla realizzazione
Nuova discarica: Sinistra Italiana Bitonto contro il centrodestra Nuova discarica: Sinistra Italiana Bitonto contro il centrodestra Una nota per ribadire l'opposizione alla realizzazione del sito FER.LIVE e per rimarcare le distanze dagli avversari politici
Italia Nostra contro la discarica FER.LIVE di Bitonto Italia Nostra contro la discarica FER.LIVE di Bitonto La nota di Sinistra Italiana
Sinistra Italiana Bitonto contro la discarica in località Colaianni Sinistra Italiana Bitonto contro la discarica in località Colaianni La nota con cui il partito si oppone alla realizzazione
© 2001-2022 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.