Cambio al vertice del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria
Cambio al vertice del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria
Cronaca

Guardia di Finanza, cambio al vertice del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria

Al colonnello Pierluca Cassano, destinato al Comando Regionale Puglia, subentra il parigrado Luca Cioffi

Nella giornata di ieri, presso la sede della caserma M.A.V.M. Luigi Partipilo di Bari, ha avuto luogo l'avvicendamento nella carica di comandante del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Bari tra il colonnello Pierluca Cassano ed il suo parigrado Luca G. Cioffi.

Il colonnello Cassano, dopo tre anni di comando del Nucleo P.E.F., quale responsabile di tutti i servizi di polizia giudiziaria dediti alle indagini delegate dalle Procure della Repubblica di Bari, Trani e, sovente, anche Foggia, è stato destinato dal Comando Generale del Corpo al prestigioso incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando Regionale Puglia con il compito di coadiuvare il comandante regionale nella direzione e gestione del personale, nel controllo delle attività operative nonché nella pianificazione e programmazione di tutti i pertinenti processi di lavoro.

Il subentrante colonnello Cioffi, dallo scorso agosto comandante del I Gruppo Bari, ha prestato servizio, negli ultimi anni, quale comandante dei Nuclei di Polizia Tributaria di Reggio Calabria e Caserta nonché presso l'Ufficio Legislazione del Comando Generale della Guardia di Finanza.

Il passaggio di consegne si è svolto alla presenza del comandante provinciale di Bari, il generale di brigata Roberto Pennoni, il quale, dopo aver espresso al colonnello Cassano i più profondi e sinceri ringraziamenti per il servizio svolto in qualità di comandante del Nucleo PEF Bari, ha inteso rivolgere al colonnello Cioffi un caloroso augurio di buon lavoro.
  • guardia di finanza
  • Pierluca Cassano
  • Luca Cioffi
Altri contenuti a tema
Operazione anti-riciclaggio: perquisizioni a tappeto nelle sale Vlt Operazione anti-riciclaggio: perquisizioni a tappeto nelle sale Vlt 53 tra persone e imprese perquisite: alcune sale sarebbero state utilizzate per compiere varie attività illecite
Giornali e libri pirata, salgono a 114 i canali bloccati su Telegram Giornali e libri pirata, salgono a 114 i canali bloccati su Telegram A fine aprile lo stop a 20 canali, poi disattivati dalla piattaforma di messaggistica. Ora il nuovo sequestro
La GdF dona alcool sequestrato: diventerà disinfettante La GdF dona alcool sequestrato: diventerà disinfettante Si tratta di un partita da 4700 litri che sarà utilizzata per produrre gel per le mani come misura anticontagio
Giornali e riviste diffuse su Telegram, interviene la Guardia di Finanza Giornali e riviste diffuse su Telegram, interviene la Guardia di Finanza Duro colpo alla pirateria digitale: migliaia di giornali sarebbero stati illecitamente diffusi attraverso almeno 17 canali
Imprenditore sequestrato e minacciato a Bitonto: la Fai parte civile nel processo Imprenditore sequestrato e minacciato a Bitonto: la Fai parte civile nel processo Lodi ai militari della Guardia di Finanza che hanno arrestato il 30enne pregiudicato
Il bar nell'ospedale è abusivo dall'85: la Gdf di Bitonto scopre evasore totale Il bar nell'ospedale è abusivo dall'85: la Gdf di Bitonto scopre evasore totale Senza registratore di cassa, non ha mai dichiarato un centesimo e percepiva pure la pensione di cittadinanza. E le bollette le pagava la ASL
Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Guardia di Finanza, cambio al vertice: il generale Mattana subentra a Refolo Ieri la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante della Puglia
Bitonto ricorda il tenente Lillo morto eroicamente in guerra Bitonto ricorda il tenente Lillo morto eroicamente in guerra A Palazzo Gentile, giornata commemorativa e convegno storico per celebrare il centenario della sua nascita
© 2001-2020 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.