Anna Rosa Tarantino
Anna Rosa Tarantino
Cronaca

Domenica Bitonto ricorda Anna Rosa Tarantino, vittima innocente della follia criminale

In programma una fiaccolata nei luoghi dell’omicidio e la dedica delle celebrazioni nelle chiese bitontine

Domenica 30 dicembre Bitonto ricorderà l'uccisione avvenuta un anno fa dell'84enne Anna Rosa Tarantino, vittima innocente di una sparatoria tra clan avversari nei vicoli del centro antico della città.
«Non possiamo dimenticare Anna Rosa – ha detto il sindaco, Michele Abbaticchio - la sua drammatica vicenda umana ci ha segnati tutti nel profondo e il recente riconoscimento del Comune quale parte civile nel processo contro mandanti ed esecutori di quel terribile crimine rappresenta un ulteriore passo verso il riconoscimento di un dolore che ha colpito tutta la nostra comunità».

Per ricordare quanto accaduto quel tragico 30 dicembre 2017, l'Amministrazione comunale ha programmato una serie di iniziative.
Alle 10.30 nella Cattedrale di Santa Maria Assunta il parroco rettore don Francesco Acquafredda celebrerà una messa in memoria della signora Tarantino, che sarà nominata tra le intenzioni di preghiera per i defunti anche in tutte le altre chiese cittadine.

Nel pomeriggio, alle 17.30, è in programma una fiaccolata, che proprio come accaduto un anno fa, attraverserà in silenzio le vie del borgo antico, con partenza e arrivo in Porta Robustina ai piedi della targa che ricorda Anna Rosa Tarantino. Qui, prima della fiaccolata, sono previsti un momento di riflessione e preghiera con il vicario episcopale dell'Arcidiocesi di Bari-Bitonto, don Alberto D'Urso, e, su iniziativa dell'associazione culturale "Cenacolo dei Poeti", una lettura di brani di poesia curata da Angelo Farella.

Un invito ad una larga partecipazione popolare alle iniziative in memoria di Anna Rosa Tarantino arriva dall'assessore Marianna Legista, promotrice di una serie di eventi calendarizzati nel periodo natalizio per l'animazione della zona che fu teatro della sparatoria del 30 dicembre: «Essere presenti per ricordare tutti insieme Anna Rosa è un modo per dimostrare autentica vicinanza e solidarietà ai cittadini che vivono in questa zona e con grande impegno ogni giorno si adoperano per difenderne la dignità e riscattarla».
  • Michele Abbaticchio
  • Omicidio Tarantino Bitonto
  • Anna Rosa Tarantino
Altri contenuti a tema
Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Da domenica torna Memento: Bitonto ricorda le vittime di tutti i genocidi. Ecco il programma completo Fino al 9 febbraio mostre, film, spettacoli e letture per riflettere sul valore sacro della vita umana e della Memoria
Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Porta Baresana: la Regione a caccia di nuovi fondi per evitare l'effetto “bicolor” Abbaticchio: «Ringrazio la dirigente Pellegrini per l'impegno in questa direzione»
Porta Baresana sarà “bicolor”? Porta Baresana sarà “bicolor”? I fondi sufficienti solo per uno dei quattro lati. «Abbaticchio: Le nostre perplessità legate solo a questo aspetto»
Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema Il futuro di Bitonto è SMART? Una mostra e un libro per riflettere sul tema L’evento, organizzato dallUrban Center col FabLab Poliba e Open Social Lab, è in programma la prossima settimana
Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio Gli effetti del Decreto Sicurezza sui comuni: parla Michele Abbaticchio La videointervista al sindaco di Bitonto sulla legge che ha raccolto il dissenso di alcuni sindaci
«Non gli bastava avvelenare i ragazzi con la droga, dovevano sparare fino ad ammazzare un innocente» «Non gli bastava avvelenare i ragazzi con la droga, dovevano sparare fino ad ammazzare un innocente» Nel corso della requisitoria, i pubblici ministeri hanno ricostruito la storia dei due clan in guerra, i Conte e i Cipriano
Anziana uccisa per errore a Bitonto, la Procura Antimafia chiede 9 condanne Anziana uccisa per errore a Bitonto, la Procura Antimafia chiede 9 condanne Richieste pene comprese tra i 20 e i 3 anni di reclusione nei confronti dei presunti responsabili delle 4 sparatorie
Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Nuovo contratto per gli ex dipendenti del Maria Cristina, Abbaticchio: «Vittoria di tutti» Le videointerviste. Emiliano: «Ora sotto col lavoro». Damascelli: «Accanto a loro anche per gli stipendi mai ricevuti»
© 2001-2019 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.