Vandali in azione nel centro storico
Vandali in azione nel centro storico
Cronaca

Distruggono fioriere di una gelateria di Bitonto: bulli ripresi dalle telecamere

I proprietari diffondono i video: «È il quinto episodio, sono sempre gli stessi: aiutateci a identificarli»

Strappare le piante delle fioriere di una gelateria per passare il tempo. Accade a Bitonto dove un gruppo di ragazzi è stato immortalato dalle telecamere di videosorveglianza dell'esercizio commerciale mentre si rende protagonista di questo sciocco gesto.

In tre passeggiano in via Principe Amedeo, nel centro storico, con passo incerto. Uno dei tre si avvicina alla vetrina di ingresso della gelateria Crema&Cioccolato, punta una fioriera e strappa via la piantina che la occupava. Gli altri due si accorgono della scena e scappano, provando a nascondere anche il viso nella maglietta, comprendendo di essere ripresi quasi certamente da qualche telecamera. Che infatti stava registrando ogni momento.

Adesso però i gestori, stufi di dover riparare all'idiozia di certi personaggi, hanno deciso di diffondere il video, nella speranza di riuscire a rintracciare i responsabili. «Purtroppo – raccontano i proprietari - ieri 3 ragazzi hanno sfogato sulle nostre fioriere la loro voglia di divertirsi!! Ahinoi questo è il 5° episodio e ci vediamo costretti a rimuovere definitivamente le fioriere! In tutti e 5 gli episodi i protagonisti sono i 3 ragazzi che vedrete nel video! Abbiamo anche i 4 video precedenti e vi possiamo assicurare che questa volta nessuno rimarrà impunito! Se qualcuno dovesse riconoscere i ragazzi gli saremmo grati se ci contattasse!».

«Io non ho parole – ha commentato anche il sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio - se questi bambini mai cresciuti ritengono che per loro sia meglio vivere in un letamaio senza piante e fiori, si dedicassero a fare questi gesti a casa loro. Non nella casa di tutti ed a danno di un onesto esercizio commerciale. Ora querelatemi pure. Io vi querelo per offesa al patrimonio comune con la stragrande maggioranza della Città. Vergognatevi».
  • Michele Abbaticchio
  • Centro storico
Altri contenuti a tema
Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Una casa per malati di tumore dedicata al musicista bitontino Vito Vacca Nascerà a Bari grazie all’associazione Maria Maugeri. Sabato la presentazione della struttura
Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Al Traetta di Bitonto i danzatori del Network Internazionale Danza Puglia Una performance artistica a margine dei workshop in programma a Bari. Mercoledì la conferenza stampa
1 Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Semafori spenti e incidenti a Bitonto: il comitato Nova Via chiede interventi urgenti Mangini: «Nessuno li vuole rotti e servono molti soldi. I tempi delle Pubbliche Amministrazioni sono lunghi»
Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» Migranti in pericolo su via S.Spirito, Natilla: «Non doveva accadere» L’ex consigliere comunale chiede un intervento immediato per scongiurare incidenti
Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» Rifiuti abbandonati nelle campagne: «Più risorse dalla Regione per pattugliare i territori» La proposta di Italia in Comune che chiede finanziamenti per progetti di tutela con l’impiego di Polizia Municipale, Guardie campestri e nuove risorse
Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Lacrime e commozione ieri a Palombaio per i funerali dei due giovani morti in un incidente Il sindaco: «Non ci sono parole adeguate, non ci sono pensieri opportuni»
Salvini: «A Bari altri 19 poliziotti». Bitonto non pervenuta Salvini: «A Bari altri 19 poliziotti». Bitonto non pervenuta Dalla città degli ulivi spariscono anche le ultime pattuglie aggiuntive
Con S.M.A.R.T. PUGLIA cento neodiplomati tecnici in tirocinio all’estero Con S.M.A.R.T. PUGLIA cento neodiplomati tecnici in tirocinio all’estero Gli studenti del Volta-De Gemmis premiati dall’iniziativa dal programma Erasmus+ per sette istituti in provincia di Bari
© 2001-2018 BitontoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BitontoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.